Cosa vedere a Parigi in tre giorni

48 ore a Parigi, tour di 3 giorni low cost

Un weekend a Parigi e tante indicazioni e consigli low cost su dove mangiare, anche i macarons, cosa vedere, come risparmiare con gli ingressi ai musei, ma soprattutto dove dormire a Parigi e come arrivare low cost dagli aeroporti.

di , | Mini Guida

Un weekend a Parigi è un sogno. Diciamoci la verità, Parigi è sempre una delle mete europee più belle. Per quanto i francesi possano più o meno stare simpatici, la bellezza di Parigi è indiscutibile. Per un weekend romantico questa città francese è una delle più consigliate al mondo, per un weekend sotto Natale poi non ne parliamo, la magia delle luci sugli Champs-Élysées è unica e anche in estate, grazie alla spiagge lungo la Senna e alle mostre nei Musei a ingresso gratuito, fanno di questa città una delle più belle e vivibili in ogni periodo dell’anno.

parigi-torre-eiffel

Come sempre la mini guida di 48 ore prevede consigli per un weekend che vanno dal venerdì sera alla domenica sera. Vi diamo però più consigli rispetto a quello che potreste fare in soli 3 giorni scarsi. Se deciderete all’ultimo di allungare il vostro soggiorno, sappiate che qui troverete tanto, tanto altro :)

parigi-ponte

Cosa vedere a Parigi?

Ricca di musei e parchi dove passeggiare in estate e in autunno, Parigi ha tantissimo da vedere. In estate potete senza dubbio fare una passeggiata sulla Senna, qui nei mesi più caldi Parigi offre delle spiagge, si avete capito bene, dove prendere il sole e rilassarsi come se si fosse sulle coste della Francia e non in pieno centro a Parigi!

notre-dame

Passeggiando in lungo e in largo la città vi consiglio di non perdere Le Marais, uno dei quartieri più caratteristici e piacevoli della città dove si trova il Museo Picasso tra le altre cose. Se volete invece vedere subito i “pezzi forte” non mancate la Tour Eiffel, gli Champs-Elysees, l’Arco di Trionfo e il meraviglioso Louvre, magari sfruttando i suoi ingressi gratuiti e scontati per i più giovani.
parigi-muro-dei-ti-amo

Parigi romantica

Se volete fare un percorso romantico vi consiglio la zona di Montmartre, da qui si gode uno dei 3 tramonti più belli di Parigi. Iniziate il tour romantico partendo dal Muro dei Ti Amo, proseguite con una bella passeggiata fino alla Basilica del Sacro Cuore e i suoi 237 scalini per arrivare fino in cima.

parigi-romantica

Parigi in crociera

Per vedere Parigi in modo speciale potete optare per una crociera sulla Senna, con biglietto intero a 13€ e ridotto a 7€. Scesi dalla crociera andate diretti al Museo D’orsay, ricordate infatti che tutti i giovedì dopo le 18 l’ingresso è gratuito, mentre il museo è gratis tutte le prime domeniche del mese.

parigi-cinematrografica

Parigi in film

Se siete appassionati di film non potete perdere il giro di Parigi ricordando i luoghi del film Il meraviglioso mondo di Amelie.

parigi-shakespeare

Parigi culturale

Agli amanti dello shopping posso consigliare due indirizzi su tutti gli altri. Il primo indirizzo è quello della Libreria Shakespeare and Company a pochi passi dalla Senna, l’altro indirizzo, in realtà più di uno, sono i mercatini vintage di Parigi, tutti da vedere!
bistrot-parigi

Dove mangiare a Parigi

Il cibo francese non è sempre facile da trovare, quello vero intendo. Le mie peggiori esperienze culinarie le ho fatte a Parigi. Se non si sta attenti si rischia di prendere delle cantonate pazzesche. Ecco cosa vi consiglio: per una cena romantica provate Le 20 de Bellechasse, proprio fuori dal Museo d’Orsay tra l’altro. Per mangiare qualcosa di veloce invece deliziatevi con un hamburger da gourmet da Blend. Una classica cena parigina potete assaggiarla a 48 Rue Condorcet, vicino a Montmartre. Infine per un pranzo nel quartiere latino, andate là dove Woody Allen ha girato il suo Midnight in Paris, da Polidor.
parigi-macarons

Macarons anche per celiaci

Per la colazione invece ricordatevi delle migliori panetterie e boulangerie della città. Se volete assaggiare i classici macarons, tipici di un viaggio parigino, ricordatevi che non esistono solo quelli che costano una follia, ma noi vi consigliamo 5 posti low cost dove acquistarli e ovviamente assaggiarli.

Se avete prenotato un viaggio a Parigi e avete delle intolleranze al glutine, non temete, la Francia è amica anche dei celiaci e non si dimenticherà certamente di voi. I classici macarones senza glutine esistono e sono anche in diversi negozi, tra questi Pierre Herme. Da Helmut Newcake invece oltre ai macarones anche cheescake al limone e pasticceria classica. Deliziosa.

parigi-ostelli

Dove dormire a Parigi?

Altro tasto dolente quando si va in vacanza a Parigi è la scelta del dove dormire. Spesso non si trovano offerte convenienti sia perché Parigi ha sempre turismo, in estate e in inverno ed è sempre trafficata, sia perché gli hotel più belli si fanno pagare, avendo qui una grandissima scelta e varietà di sistemazioni.

I giovani che vogliono spendere poco in un ostello, possono provare Ops! Ostello nel cuore della città, colorato e ricco di servizi è valido per un weekend in Francia. Chi preferisce una sistemazione più personale e comoda può provare gli appartamenti. Qui ne consiglio due, ma molto molto validi: My Open Paris, i suoi prezzi possono variare da stagione a stagione e l’appartamento a 48€ a Montmartre :)

Un Hotel a Montmartre davvero valido è l’Hotel Utrillo, camere belle, colazione ampia e scelta delle stanze. Un altro hotel molto bello dal quale si vede anche la Torre Eiffel è l’Hotel Eiffel appunto. Camere a 70€ con wifi incluso e colazione a parte. Non male, che ne dite?

parigi-metropolitana

Come muoversi a Parigi, da e per l’aeroporto

Qualsiasi sia la vostra scelta dei messi per muovervi a Parigi, auto, bicicletta, bus o vespa, io vi consiglio di fare un giro nelle fermate della metropolitana di Parigi, alcune stazioni sono dei veri e propri capolavori!

A Parigi da poco sono state modificate le tariffe della metropolitana, il biglietto singolo viene 1.70€. Per qualche informazione in più su come risparmiare in viaggio tra treni e stazioni, consultate questo post su come spostarsi low cost a Parigi, per sapere come avere sconti anche fino al 50% del biglietto intero.

Un’ultima nota su come arrivare dall’aeroporto di Charles de Gaulle al centro città in modo low cost, la linea RER, il treno suburbano vi permette un andata e ritorno a meno di 20€.

Foto di Pedro Ribeiro SimõesAlfie IanniJoe deSousaYukiko YamamotoMario Sánchez PradaPeter RowleyOpera CadetzoetnetChristopher LancasterParisSharing

© 2013 - Riproduzione riservata

Mappa

Iscriviti alla Newsletter di Viaggi Low Cost

Iscriviti alla Newsletter di Viaggi Low Cost

Vuoi diventare un viaggiatore low cost e ricevere tutte le settimane in anteprima i consigli e i trucchi dei viaggiatori del Magazine per risparmiare in viaggio?Iscriviti alla Newsletter e unisciti agli altri 2000 viaggiatori che hanno scelto di viaggiare di più spedendo di meno!