Come viaggiare di più spendendo di meno

Destinazioni Lgbtqia+
Destinazioni

Lgbtqia+ e viaggi: 5 Paesi dove i diritti sono garantiti

3 minuti di lettura
Lgbtqia+ e viaggi, i 5 Paesi nel Mondo dove i diritti sono garantiti e si può viaggiare in sicurezza e anche i 70 e più Paesi in cui non mettere piede se Lgbtqia+, ma anche se si è eterosessuali.

Questo articolo è stato aggiornato il Luglio 29, 2022

Iniziamo questo articolo con la spiegazione della sigla Lgbtqia+. Non tutti infatti sanno che Lgbtqia+ è il modo nel mondo per identificare lesbiche, gay, bisessuali, transessuali, queer, intersessuali, asessuali e chiunque non si definisca eterosessuale. Questa sigla comprende tantissime persone che (pensa!) hanno gusti e desideri proprio come le persone eterosessuali e (pensa di nuovo!) a volte hanno la nostra stessa “malattia di viaggio”.

Ma ad una persona che si dichiara e si sente lesbica, gay, bisessuale, transessuale, queer o intersessuale, sono aperti tutti i Paesi del Mondo? E` possibile viaggiare e girare in tutti i Paesi con la stessa facilità e “normalità” con cui si viaggia negli altri? No, la risposta è assolutamente no, tanto che in alcuni Paesi c’è addirittura la pena di morte. Oggi ci dedichiamo a stilare una lista di tutti quei Paesi in cui ancora non ci sono garanzie e sicurezze per tutti e che quindi sono Paesi da evitare, non solo per chi si definisce Lgbtqia+, ma a ben fare anche per gli altri. 

Destinazioni Lgbtqia+

Destinazioni Lgbtqia+

Ad oggi sono circa i 70 Paesi dove essere gay, lesbica, bisessuale o transessuale è ancora illegale e in 11 Paesi dichiararsi tali, può costare addirittura la vita perché c’è la pena di porte. Questi dati provengono dal rapporto di ILGA World del 2021.  Facciamo qualche esempio, perché non possiamo vedere tutti i 70 e più Paesi, ma facendo una breve ricerca potrete di certo trovarli tutti.

Afganistan, Algeria, Antigua e Barbuda, Barbados, Isole Cook, Egitto, Etiopia, Ghana, Jamaica, Kenya, Libano, Malesia, Maldive, Mauritius, Marocco, Myanmar, Namibia, Oman, Palestina. Qatar, Singapore, Sri Lanka, Tanzania, Tunisia, Emirati Arabi, Yemen, Zambia e tanti altri. Siete sotto shock? Lo capisco. 

Veniamo però alla parte più interessante di questo articolo e cioè i 5 Paesi in cui viaggiare benissimo se Lgbtqia+, con una precisazione: non è che viaggiare qui sia meglio di altri posti, è che in questi Paesi è stato rilevato un grado di sicurezza e di libertà sopra la media. Questo vuol dire che queste destinazioni sono state le preferite di una fascia di pubblico interessata ai viaggi Lgbtqia+.

1. Norvegia

Dalla Norvegia non potevamo che aspettarci questo, in effetti. Una destinazione molto più che Lgbtqia+ friendly. In Norvegia le coppie si sentono tutte accolte e accettate e questo ha fatto sì che questo Paese diventasse la destinazione numero uno per tutti i generi di viaggio. So anche quello che state pensando, qui il caldo non è “caldissimo” e si vive molto la natura, un’altra cosa per cui la Norvegia è conosciuta.
Un viaggio da consigliare è di certo la crociera nei fiordi norvegesi, un altro è il viaggio estivo con il Sole di Mezzanotte, ma uno dei viaggi che a mio avviso rappresenta di più questa destinazione va fatto in inverno, ed è visitare la bellissima città di Oslo, a Natale.

Destinazioni Lgbtqia+

Destinazioni Lgbtqia+

2. Portogallo

Il Portogallo è una destinazione che forse ci aspettavamo meno nella top 5, ma che comunque ci sta. Il Portogallo è un Paese molto libero e anche molto facile da visitare. Le città del Portogallo sono tutte deliziose,  sicuramente consiglierei una fermata a Porto per vederla in un giorno, ma per chi vuole assaporare tutto il meglio che il Portogallo ha da offrire un on the road nell’Algarve è quello che ci vuole per esplorare questo Paese in completa libertà. Come ultima destinazione che consiglio sul Portogallo, ci sono sicuramente le Azzorre, isole del Portogallo situate nell’Oceano Atlantico.

3. Belgio

Il Belgio è un Paese super civile e anche se ce lo ricordiamo per la birra, la cioccolata e le patatine fritte, il Belgio riserva tantissime sorprese. Bruxelles è una città multietnica e molto aperta e visitare Bruxelles in un giorno è fattibile, ma se avete più tempo secondo me non ve ne pentirete. Tra le altre città del Belgio consiglio vivamente Lovanio, città belga universitaria dove c’è tantissimi vita e tantissima birra! Ci sono poi tantissime città del Belgio e anche località che vi sorprenderanno, l’ideale è scoprirle con un on the road o viaggiando in treno (la rete ferroviaria è meravigliosa!).

Destinazioni Lgbtqia+

Destinazioni Lgbtqia+

4. Regno Unito

Quando si parla di Regno Unito, scommetto che la prima destinazione che viene in mente un po’ a tutti è Londra. Londra è di certo la città più facile da raggiungere perché tutti gli aeroporti, in Italia ma anche in Europa ci arrivano con voli low cost. Se arrivate in questa splendida città vi consiglio 5 località partendo da Londra, così da esplorare i dintorni di una città cosmopolita. Ma non solo, se è estate anche nel Regno Unito si può vivere la spiaggia ed ecco 5 spiagge partendo da Londra e infine per andare nel nord-ovest dell’Inghilterra, esplorerei il Lake District in una settimana.

5. Spagna

La Spagna è “solo” al quinto posto, anche se scommetto che in tanti pensavate fosse al primo in questa nostra classifica. La Spagna perde un po’ di posizioni, ma è comunque il Paese aperto e progressista che tutti abbiamo imparato a conoscere. Possiamo partire con Ibiza, città libera e ricca di divertimenti per eccellenza, qui arrivano da tutto il mondo per vivere l’estate. Possiamo poi continuare con Madrid, città meravigliosa, bellissima in ogni momento dell’anno (certo, in estate fa davvero caldo). Ultimo consiglio sulla Spagna? Le Canarie, tutte le sue isole dico, non solo una.

2040 articoli

Informazioni sull'autore
Federica è direttrice del giornale e fondatrice di Viaggi low Cost. Viaggiatrice incallita ha iniziato il suo diario di viaggio nel 2008. E` stata definita nel 2020 da Lonely Planet "la pioniera dei blog di viaggi in Italia". Nel suo profilo Instagram (@federchicca) e nel suo blog personale www.federicapiersimoni.it tante avventure, non solo di viaggi!
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

Quali sono i lavori che ti permettono di viaggiare di più

Se l’idea di lavorare in un luogo fisso non ti entusiasma ma cerchi qualcos’altro per te e la tua vita, hai trovato l’articolo giusto per te. Di seguito parleremo delle varie tipologie di lavoro e di quali permettono di viaggiare di più in un anno. Scopriamole insieme.
Destinazioni

I luoghi iconici de "Il Signore degli Anelli" in Nuova Zelanda

Siete curiosi di sapere quali sono i luoghi più iconici della saga più famosa del mondo? Continuate a leggere!
Destinazioni

Workaway: cos'è e come funziona

Se il tuo sogno è quello di scoprire il mondo, viaggiare low cost e provare esperienze uniche, Workaway è la piattaforma giusta per te! Avrai la possibilità di conoscere le persone del posto e di lasciarti contaminare dai loro consigli e dai loro usi, imparando ad apprezzare un paese non come un normale turista!
Rimani aggiornato sulle news di viaggio.
Iscriviti alla newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

×
Destinazioni

Norvegia del Nord, consigli per visitare la regione