Un giorno in Algarve tra natura, architettura e atmosfere rilassanti

Algarve, cose da vedere in un giorno

Algarve, cose da vedere in un giorno

Una bellissima regione del Portogallo e alcuni consigli per raggiungerla e visitarla se avete un solo giorno a disposizione.

di , | Cosa Fare

Booking.com

Vi ho già parlato di questa bellissima regione del Portogallo e delle sue bellissime spiagge in un articolo precedente. Ora, voglio provare a proporvi un viaggio in Algarve di un giorno.

Come raggiungerla e come muoversi

Parto dal presupposto che se siete qui per un giorno solo, potrebbe farvi piacere visitare più cose di questa regione, pertanto escludo l’utilizzo dei mezzi pubblici e vi consiglio il noleggio di un’auto, in modo da essere autonomi.

Il costo di noleggio dell’auto dipenderà dalla compagnia da voi scelta, ma in generale con 20€/30€ al giorno dovreste cavarvela.

Potete raggiungere l’Algarve in treno/auto da Lisbona, oppure semplicemente trovare un volo per l’aeroporto della città.

Faro, da non perdere

Il viaggio in questa regione non può non partire dalla cittadina di Faro, ma cosa vedere a Faro in meno di un giorno?

La Cidade Velha (il centro storico) di questa cittadina è davvero bello e caratteristico e testimonia le diverse culture che l’hanno influenzato (Araba e Romana).

Porta Arco da Vila, struttura risalente al XIX secolo posizionata di fronte alle antiche mura della città.

Gli edifici del Comune di Faro

La Cattedrale – luogo sacro – dalla cui cima della torre dell’orologio si gode di un’ottima vista.

Le antiche mura risalenti al periodo moresco e le varie porte di accesso.

Il Museo Archeologico

I Giardini Manuel Bivar

La Capela Dos Ossos nel complesso della Chiesa del Carmo (le ossa sono incorporate nei disegni e negli ornamenti della struttura della chiesa stessa).

Piccola Tips:

Dal piccolo porto di Faro partono quotidianamente tour guidati alla scoperta del Parco Naturale di Ria Formosa.

Le spiagge intorno a Faro

A 5 chilometri da Faro vi è invece Praia de Faro, che è senz’altro la miglior spiaggia di tutta l’area intorno alla città.

Una spiaggia alternativa da visitare è quella di Ilha Deserta.
Vi si arriva grazie ad un traghetto e si tratta di un isolotto quasi del tutto incontaminato.

La città di Loulé

Da Faro, potreste poi proseguire verso Loulé, città frenetica con un vivace mercato quotidiano e negozi.
Fatto check point a Loulé proseguite per Silves.

Il carnevale di Silves

Silves, piccola cittadina dell’Algarve famosa per il suo carnevale, è dotata di tanto carattere e fascino ereditati dalla lunga storia che la caratterizza.

Silves è una deliziosa cittadina fortificata che un tempo è stata l’antica capitale dell’Algarve.
Durante l’epoca moresca è stata una grande roccaforte difensiva e un’importante città commerciale.

Esplorando Silves si possono notare tracce di questo illustre passato, dall’enorme castello in mattoni rossi e dalle inespugnabili mura alla cattedrale gotica costruita dove un tempo c’era una maestosa moschea.

Verso Albufeira

Da qui, dirigetevi verso Albufeira e durante il tragitto magari fate tappa a Villa Moura o fate visita alla splendida Praia Do Falesia.

Albufeira, la bellissima “cittadina bianca” dell’Algarve le cui abitazioni si adagiano sulla montagna che discende sul mare, vi apparirà come un’Amalfi che affaccia sull’oceano dalle note portoghesi.

Se non l’avete già fatto, magari fate una pausa pranzo e con energie fresche, dirigetevi verso Armaçao de Pera e poi la splendida Praia De Benagil, una spiaggia che non può non essere menzionata.

Dal mare tranquillo, la zona è l’ideale per escursioni in barca, alla scoperta di spiagge inaccessibili via terra che offrono emozioni difficili da imitare.

La città di Lagos

Proseguite poi passando per Portimao e giungete a Lagos.

La città di Lagos, oltre ad essere nota per il suo centro storico murato, è caratterizzata da spiagge e scogliere a picco sul mare.
Graziose scale in legno conducono alla baia sabbiosa di Praia do Camilo; mentre le vicine scogliere di Ponta da Piedade, offrono una vista panoramica e un faro.

Per evitarvi un corri corri generale, vi consiglierei di terminare il viaggio qui a Lagos, in modo da godervi la fine di questa giornata.

Se poi avete sufficiente tempo, ma sopratutto se siete amanti della natura, potreste arrivare alla fine di questa meravigliosa costa giungendo a Sagres.

Sagres si trova sull’estrema punta occidentale dell’Algarve e si distingue da qualsiasi altra destinazione del Portogallo meridionale.
Un territorio davvero scenografico vi attende alla fine di questa magnifica costa.
Enormi scogliere a picco sul mare sono spezzate da forti venti e da onde altissime.

Per queste sue caratteristiche Sagres è principalmente una meta per il surf, ma ci sono spiagge immacolate riparate per rilassarsi e una modesta atmosfera in città.

Non mancate qui di visitare Cabo de Sao Vicente, un promontorio remoto e desolato che fa la gioia dei veri viaggiatori; un promontorio che io stesso ho mancato di visitare, ma che mi sono ripromesso di vedere in un futuro prossimo.

Come avrete potuto leggere, un giorno ci vorrebbe solo per visitare la cittadina di Faro, ma anche per godersi appieno le cittadine di Silves e Loule; per non parlare poi delle bellissime spiagge di Lagos e del Cabo e Sao Vincente.

L’ideale sarebbe poter spalmare questo viaggio in 3-4 giorni.

Un giorno soltanto, non potrà far altro che farvi venire ancora più voglia di Algarve.

Booking.com

© 2018 - Riproduzione riservata

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Booking.com

Mini guida

Lisbona, cosa vedere in tre giorni

Mini guida di Lisbona, cosa vedere in 3 giorni

Lisbona è una città che si può vedere in pochi giorni, o meglio, Lisbona è una città che si può vedere anche in pochi giorni. Sì perché anche...