Come viaggiare di più spendendo di meno

Metropolitana di Mosca
Come Muoversi

La metropolitana di Mosca: un museo gratuito

2 minuti di lettura
La metropolitana di Mosca è considerata una delle metropolitane più belle al mondo con stazioni che sembrano opere d'arte. Visitando una delle oltre 260 stazioni, iniziate nel 1932 rimarrete a bocca aperta e vorrete vederle tutte. Non perdetevi quelle più spettacolari.

Questo articolo è stato aggiornato il Ottobre 12, 2020

La  metropolitana di Mosca viene considerata una tra le più belle del mondo. La grande metropoli russa infatti vanta tantissime stazioni della metropolitana completamente affrescate che non solo sono puntuali e offrono un grande servizio ai cittadini, ma sono anche bellissime e si possono tutte ammirare gratuitamente mentre si prende il mezzo.

Se siete in visita o state pensando di andare nella grande città russa, vedrete con i vostri occhi le meraviglie di questo mondo sotterraneo. Partendo dall’Italia, non dimenticate che esiste una linea diretta di treno da Milano e Mosca che potrebbe farvi risparmiare qualche soldo.

Mosca Metropolitana

Considerato da tanti come un autentico museo sotterraneo, la metropolitana di Mosca viene fatta risalire a fine ‘800 ma è solo nel 1931 durante la dittatura di Stalin, che si ufficializza la prima linea, la quale viene aperta ai cittadini solo nel 1935. La metropolitana, inizialmente di poche linee, conta oggi un’estensione di circa 386 km. La metropolitana di Mosca è costituita da 15 linee e 269 stazioni in continuo aumento. Considerata molto efficiente e decisamente pulita, la metropolitana è ad oggi la quinta metropolitana più transitata al mondo, dopo New York e Pechino. Sicuramente visitando le 10 attrazioni di Mosca, vi troverete a prenderla diverse volte e questo vi aiuterà a vedere più stazioni possibili, godendo di questo patrimonio artistico culturale inestimabile.

Di certo è una metropolitana bellissima, ma non possiamo non citare, paragonandola ad altre che esistono al mondo, quelle di Stoccolma, di Napoli o di Monaco.

Mosca metro

Visitando la città di Mosca e le sue attrazioni low cost vedrete tutte le 269 stazioni (o solo alcune di queste) verrete immersi in un mondo antico, un palazzo di marmi, mosaici, bassorilievi e statue dell’architettura neoclassica staliniana e del realismo sovietico. Ogni stazione è costruita con uno stile e un tema diverso, anche per questo sarà come visitare più di 269 musei gratuitamente.

La prima linea venne costruita nel 1932, i lavori durarono solo 3 anni, oggi si hanno tante linee, la maggior parte delle quali costruite tra gli anni ’30 e ’50 del Novecento. La metropolitana di Mosca oggi copre oltre 380 km di percorso, ogni giorno trasporta più di 8 milioni di passeggeri ed è, nemmeno a dirlo, il mezzo di trasporto più utilizzato a Mosca. Sicuramente non riuscirete a vedere tutte le sale del grande palazzo, ma se siete in visita da quelle parti, non dimenticatevi di dare un’occhiata alle sale più belle: Komsomol’skaja, Kievskaja, Novokuzneckaja, Arbatskaja, Majakovskaja.

Mosca metropolitana da vedere

Una curiosità: oltre a questa metropolitana, a Mosca, si dice esista anche un’altra metropolitana segreta, chiamata Metro-2 la quale si snoderebbe a un livello più profondo della metropolitana classica. L’unico punto di incontro tra le due metropolitane sotterranee si pensi si tra le stazioni Sportivnaja e Vorob’evy Gory, una notizia anche molto affascinante!

2035 articoli

Informazioni sull'autore
Federica è autrice e fondatrice del magazine Viaggi low Cost. Viaggiatrice incallita ha iniziato il suo diario di viaggio nel 2008. Per Viaggi Low Cost scrive ogni giorno tutto quello che trova di economico nei suoi numerosi viaggi.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Ricetta

Yakitori, ricetta per preparare lo street food giapponese

Yakitori, la ricetta degli spiedini giapponesi anche per vegetariani. In Giappone sono cibo da passeggio (street food) anche per vegetariani con il tufo invece del pollo. Ecco la ricetta per rifarli a casa durante una cena con gli amici (magari dopo un viaggio in Giappone).
Ricetta

Laddu, ricetta indiana dei dolci delle feste

Laddu, i dolci delle feste per la tradizione indiana. Si preparano in poco tempo, sono gustosi e piacciono tanto ai bambini. Se vi trovate in India e siete invitati a casa di qualcuno, è buona norma portare una scatolina di Laddu.
Ricetta

Samosa, la Ricetta originale indiana anche a casa

La ricetta dei Samosa indiani, snack sfizioso di tanti paesi del mondo. Non solo in India infatti, ma anche in Nepal, in Iran e altre località del Mondo. Nell’articolo tutte le informazioni per prepararli a casa, anche quelli vegetariani.
Rimani aggiornato sulle news di viaggio.
Iscriviti alla newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

×
Come Muoversi

Transiberiana, come organizzarla, informazioni pratiche