Pasqua 2015, dove andare in Italia e in Europa

Pasqua 2015, 10 mete dove andare

Pasqua 2015, 10 mete dove andare

Dove andare a Pasqua 2015? Ecco dieci soluzioni economiche, calde e anche divertenti per festeggiare la Pasqua non per forza in casa e in famiglia, ma anche in viaggio.

di , | Eventi

Booking.com

Non inizierò questo post con il classico “Natale con i tuoi e Pasqua con chi vuoi“, lo giuro… ops, troppo tardi! :D

Non so come siete abituati voi a festeggiare la Pasqua, ma personalmente amo stare in famiglia, sia a Natale che a Pasqua, sono così tanti i weekend e i posanti da passare fuori casa, che nei giorni di festa a me piace fare le cose tradizionali, quindi mangiare la colomba, l’agnello, bere un bicchiere di vino e stare davanti al camino nelle Marche. Ma per quelli di voi che sono tradizionalisti e che a Pasqua amano sparire per qualche giorno cosa consiglio? Qualche consiglio ce l’ho, non temete.

vernazza-cinque-terre_1

Ho deciso di dividere il post in due proposte, quelle per l’Italia e quelle per l’Europa, perché di solito le vacanze pasquali non consentono di fare spostamenti più lunghi, tipo i viaggi intercontinentali. Ecco allora i miei consigli, low cost, specifici con tanto di post di approfondimento per chi ha deciso di prenotare sul serio dopo questo articolo. Perdonatemi se ho scelto quasi tutte località di mare, ma la Pasqua porta anche aria di primavera, di caldo e di bagni, di sole e di salsedine, siete d’accordo?

Italia

matera
Matera
Capitale della Cultura 2019, Matera la città dei sassi dev’essere uno spettacolo in primavera. I tre giorni della Pasqua valgono sicuramente una visita in Basilicata e se non volete fermarvi alla sola città di Matera, potete aggiungere anche Craco, la città fantasma che dal 1963 è disabitata.

olbiaOlbia

Una città che in Sardegna non ho ancora visto, ma che mi piacerebbe visitare grazie ai consigli di Simone, il nostro autore sardo che vive queste località di mare. Simone scrisse un post sulle spiagge di Olbia più belle e io credo che vorrei visitarle tutte, ma non in estate quando la gente si accalca sotto gli ombrelloni e in acqua, ma in primavera.

rimini
Rimini

A Rimini a Pasqua si svolge il Paganello, un evento mondiale sulle spiagge della bella città romagnola. Per chi non ama lo sport c’è sempre la spiaggia, le passeggiate al tramonto e la piadina, anche qui stesso discorso della Sardegna, sempre meglio un viaggio in primavera che in piena estate e poi nel caso, si replica. Qui la guida di Rimini, cosa vedere in un giorno.

palermo
Palermo

Il Mercato di Ballarò, del Capo e Vucciria, Palermo vale una visita anche solo per vedere come si animano questi posti così caratteristici. A Palermo vi consiglio assolutamente una visita a Monreale, un giro sulla spiaggia e un gelato. Qui la Pasqua la trascorrerete tra buon cibo, soprattutto street food, e mare, sole e caldo. Un’ottima prospettiva. Se volete passare più di un giorno vi consiglio la guida di Palermo.

bolzano
Bolzano

Tornerei a Bolzano se non altro per respirare un po’ di aria buona, fare un giro in bicicletta e mangiare uno strudel fatto come si deve. Se anche a voi piace quarta idea potete sempre iniziare a spulciare le offerte sugli hotel, in ogni caso non dimenticate di appuntarvi le 5 birrerie dove prendere una buona birra a Bolzano, per le serate di relax.

Europa

marsiglia

Marsiglia

Se avessi qualche giorno per girare in Francia andrei di sicuro anche a Marsiglia. Mi ha sempre affascinato questa città di mare dai forti contrasti, le vie colorate e i quartieri ricchi di storia e negoziati vintage. Seguire il consiglio di Erika e andrei a visitare le 5 cose più belle di Marsiglia, tu che ne dici?

siviglia
Siviglia

A Siviglia sono stata già due volte, ma se potessi tornerei anche una terza e una quarta. Siviglia mi ha sorpreso e anche incantato, non è così piccole come ci si può immaginare e tre giorni bastano a malapena a vedere il centro città. A Siviglia si vive la notte, si mangia bene e si balla fino a tardi. Se volete sapere qualcosa di più su questa città, leggete il post di Francesca sulle 10 cose da fare a Siviglia.

knokke
Knokke

A giudicare dalla foto, sembrerebbe che siamo ovunque tranne che in Belgio vero? Invece siamo proprio qui, nella parte più a nord, quella che affaccia sul mare. Ho amato questo posto dal primo momento in cui l’ho visto. Spiagge lunghissime e case stupende, potrei spostare tutta la mia vita lì, se solo potessi in un battiti di ciglia. In realtà a Knokke c’è poco da fare, vale una visita in giornata partendo da Bruxelles e da Bruges.

stoccarda
Stoccarda

Se pensate a Stoccarda come meta invernale solo per visitare i Mercatini di Natale, posso dire con certezza che vi state sbagliando. Quando sono stata a Natale mi è davvero dispiaciuto di non aver visitato le vigne che circondano la città, ma andando per Pasqua potrete fare un bellissimo giro per le campagne della città tedesca, delle vigne uniche in tutto il paese. Se vi ho incuriosito, ecco le 5 cose da non perdere a Stoccarda.

rotterdam
Rotterdam

Rotterdam è bellissima e futuristica, a me è piaciuta da subito e ve la consiglio per un weekend in primavera. Se volete un piccolo consiglio dove alloggiare, vi suggerisco le case cubo di Rotterdam, non ci crederete ma in queste case si trova anche un ostello che è anche low cost per essere in un vero e proprio monumento della città.

Booking.com

© 2015 - Riproduzione riservata

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.