Come viaggiare di più spendendo di meno

Pollo thai con anacardi
Ricetta

Pollo thai con anacardi e verdure: ricetta originale

3 minuti di lettura
Una delle ricette thailandesi più amate da chi viaggia in Asia è senza dubbio il Pollo con gli Anacardi e le verdure. E` anche una ricetta relativamente semplice se seguita alla lettera. Ecco quindi gli ingredienti e come preparare la ricetta per una cena in perfetto stile thai, birra inclusa!

Questo articolo è stato aggiornato il Ottobre 12, 2020

La cucina thailandese in Italia è sempre più apprezzata. Nonostante ancora siano in pochi a provare a rifare a casa i piatti tipici thailandesi, sono sempre più gli affezionati che una volta tornati da un viaggio in Asia, non riescono più a fare a meno della cucina che hanno assaggiato in viaggio e la ricerca delle ricette inizia subito.

Oltre al classico Pad Thai, una delle ricette più in voga dopo un viaggio in Asia, è senza dubbio il Pollo con gli Anacardi (Gai Pad Med  Mamuang Himapan), riprodotto in varie alternative (con o senza anacardi, con i pinoli o le mandorle al posto degli anacardi, ecc…). Oggi vediamo nello specifico la ricetta del Pollo con gli Anacardi, grazie alla Chef Yok.

Cucina asiatica

Uno dei miei primi viaggi in Asia, è stato nella caotica ma bellissima Bangkok che oltre ad avermi fatto apprezzare la vita notturna di Bangkok, mi ha fatto apprezzare la cucina asiatica, tanto che alla fine mi sono allineata all’articolo che parla dei 10 piatti più buoni provati a Bangkok. Una vera esperienza quella della cucina asiatica che, ancora oggi, quando ci ripenso, mi lascia senza parole. Veniamo ora alla nostra ricetta però.

Informazioni pratiche
Difficoltà: facile

Preparazione: 40 minuti circa
Preparazione: 30 minuti
Cottura: 10 minuti
Dosi: 2 persone

Anacardi

Ingredienti

Per il piatto:
30 gr sovracoscia di pollo tagliata a pezzetti
Peperoncini rossi lunghi secchi
Anacardi
30 gr cipolle bianche
30 gr peperoni tagliati a quadretti
20 gr gambe di cipollotto
Olio di semi
Sale
Pepe

Per la salsa:
Salsa di ostriche
45 gr zucchero
50 ml acqua

Pollo Thai

Preparazione Pollo Anacardi

Il Pollo agli Anacardi si inizia preparando subito la salsa che poi metteremo da parte. La salsa è fondamentale che sia quella indicata dalla tradizione. Io consiglio di prenderla in un negozio specializzato, si chiama salsa di ostriche o su internet (si trova anche facilmente su AmazonSalsa ostriche). Prendete i 150 grammi della salsa di ostriche e mettetela in un pentolino a fuoco basso. Aggiungete i 45 grammi di zucchero e i 50 ml di acqua (circa un cucchiaio). Iniziate a girare senza lasciar attaccare a salsa al pentolino e aspettate 5 minuti da quando la salsa inizia a bollire. Poi, per bloccare la cottura, trasferite la salsa in una ciotola e mettetela da parte.

Tostiamo ora gli anacardi. Mettiamoli in una pentola e lasciamo che prendano un colore dorato. Stiamo attenti a non farli attaccare. Una volta che sono diventati dorati, possiamo metterli da parte.

Prepariamo ora il pollo, la sovracoscia. Tagliamola a pezzetti, circa 30 grammi ciascuno e, ponendola in un contenitore, mettiamo sale e pepe a piacere lasciandola in macerazione.

Pollo verdure

Siamo quasi alla fine della preparazione, ora tocca alle verdure, quindi alla cipolla, al peperone e ai cipollotti. Tagliamo ogni verdura a cubetti, di misura 1,5 cm x 1,5 cm circa. Ogni verdura può essere messa in una ciotola a parte.

Ultima parte della preparazione, prendiamo la padella e mettiamo un cucchiaio di olio di semi e un peperoncino. Se il Pollo con gli Anacardi vi piace piccante, potete anche mettere due peperoncini, ma comunque un peperoncino per due persone è la quantità consigliata. Lasciamo il peperoncino dorarsi nell’olio di semi e poi, una volta, sentito l’odore del peperoncino che sale, toglierlo e metterlo da parte.

Procediamento

La cottura vera e propria del Pollo con gli Anacardi è relativamente veloce, anche per questo bisogna procedere in modo rapido senza dimenticare i passaggi, magari ripetendoseli mentalmente qualche volta prima di procedere con questa fase.

Pollo Thai

Mettiamo nella padella a fuoco medio alto, un altro cucchiaio di olio di semi e subito dopo mettiamo le verdure, scolla cipolla e il peperone. Giriamo le verdure per pochi minuti con un cucchiaio di legno stando attenti che nulla si attacchi. A questo punto mettiamo il pollo che avevamo posto da parte in marinatura. Lo giriamo con il cucchiaio di legno fino a che non sarà completamente cotto, poco meno di 5 minuti. A questo punto mettiamo solo un cucchiaio e mezzo di salsa, precedentemente preparata e amalgamare il tutto. Aggiungiamo ora gli anacardi tostati, il peperoncino (precedentemente messo da parte) e i cipollotti. Amalghamiamo tutto e facciamo saltare la padella cinque volte, tenendo la padella inclinata a 45 gradi così che il contenuto della padella possa andare quasi a contatto con il fuoco.

Il Pollo agli Anacardi a piacere si può accompagnare a del riso bianco.  Ultima girata del Pollo con gli Anacardi e poi servire caldo con una buona birra, preferibilmente thailandese, come la Chang o la Singha e buon appetito.

2041 articoli

Informazioni sull'autore
Federica è direttrice del giornale e fondatrice di Viaggi low Cost. Viaggiatrice incallita ha iniziato il suo diario di viaggio nel 2008. E` stata definita nel 2020 da Lonely Planet "la pioniera dei blog di viaggi in Italia". Nel suo profilo Instagram (@federchicca) e nel suo blog personale www.federicapiersimoni.it tante avventure, non solo di viaggi!
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Ricetta

Yakitori, ricetta per preparare lo street food giapponese

Yakitori, la ricetta degli spiedini giapponesi anche per vegetariani. In Giappone sono cibo da passeggio (street food) anche per vegetariani con il tufo invece del pollo. Ecco la ricetta per rifarli a casa durante una cena con gli amici (magari dopo un viaggio in Giappone).
Ricetta

Laddu, ricetta indiana dei dolci delle feste

Laddu, i dolci delle feste per la tradizione indiana. Si preparano in poco tempo, sono gustosi e piacciono tanto ai bambini. Se vi trovate in India e siete invitati a casa di qualcuno, è buona norma portare una scatolina di Laddu.
Ricetta

Samosa, la Ricetta originale indiana anche a casa

La ricetta dei Samosa indiani, snack sfizioso di tanti paesi del mondo. Non solo in India infatti, ma anche in Nepal, in Iran e altre località del Mondo. Nell’articolo tutte le informazioni per prepararli a casa, anche quelli vegetariani.
Rimani aggiornato sulle news di viaggio.
Iscriviti alla newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

×
Destinazioni

Bangkok in 2 giorni, cosa vedere