Come viaggiare di più spendendo di meno

Destinazioni

Maldive, tutte le escursioni consigliate

2 minuti di lettura
Tutte le escursioni da fare in vacanza alle Maldive, dallo snorkeling alla pesca al bolentino e molto altro, nel post le attività di chi le ha provate e le ha recensite e le consiglia, leggi qui.

Le Maldive sono delle vere e proprie perle incastonate in un mare che più cristallino non si può. Già sorvolando questi splendidi atolli si può percepire quanto siano uniche queste isole sperdute nell’oceano. Il mare e le spiagge paradisiache sono i motivi principali che spingono molti turisti ad affrontare molte ore di volo, però sarebbe davvero un peccato arrivare fino a qui e perdersi la meravigliosa vita sottomarina e la barriera corallina.

Nel post precedente avevo parlato in generale del mio soggiorno in guesthouse sull’isola dei pescatori di Dharavandhoo, ma uno dei fattori determinanti è stato sicuramente il fatto che includesse escursioni giornaliere in barca. Ecco un approfondimento delle attività principali che verranno svolte durante l’uscita in mare.

maldive-attivita

Dove fare snorkeling alle Maldive

Prima di tutto è bene ricordare che durante tutte le uscite di snorkeling si è sempre accompagnati in acqua dai ragazzi maldiviani. Loro si accerteranno sempre delle condizioni del mare, dando l’ok a tuffarsi e poter iniziare un’esperienza indimenticabile. Anche chi non è esperto può facilmente scoprire il fondale: ciò che serve è solo maschera, boccaglio, pinne e ovviamente anche un minimo di abilità natatorie. La durata dello snorkeling è più o meno di un’ora e la barca è sempre vicina nel caso si avesse bisogno o si volesse risalire prima del tempo.

Ma sinceramente è talmente fantastico nuotare con tutti quei pesci colorati e soprattutto con le tartarughe marine, che non ho mai percepito né la stanchezza, né il senso del tempo. Anzi, molte volte sarei rimasta in acqua anche molto più a lungo. La barriera corallina è bellissima, ricca di coralli di ogni forma e colore. Sembra di nuotare in un acquario: ci sono tantissimi pesci colorati che le guide maldiviane vi aiuteranno ad individuare e riconoscere. Ma la cosa incredibile è nuotare con le tartarughe marine, seguirle per alcuni tratti ed ammirarle in tutto il loro splendore.

maldive-famiglia

Nuotare con le mante alle Maldive

Nel 2011 l’atollo di Baa è stato dichiarato Riserva della Biosfera dall’Unesco per la ricchezza e la varietà della sua biodiversità. La baia di Hanifaru, accessibile solo dopo aver richiesto uno speciale permesso, è una riserva marina protetta dove ogni anno arrivano centinaia di mante per nutrirsi di plancton. Purtroppo le mante non ci sono tutto l’anno, ma solo da maggio a novembre. Nonostante fosse fine aprile, qualche manta era già arrivata nella baia, ma il giorno in cui ho fatto snorkeling in quella zona non ne ho avvistata neanche una. In compenso però, per la prima volta nella mia vita, ho visto un piccolo squalo di barriera e rientrando alcuni delfini ci hanno accompagnano per un breve tratto.

maldive-barriera-corallina

Pranzare su un’isola deserta

Avere a disposizione in esclusiva un’isola disabitata o una lingua di sabbia è stata una sorpresa inaspettata. Pensavo che avrei trovato altre barche con altri turisti, invece quell’angolo deserto era solo per noi ospiti della guesthouse, al massimo 10 persone. Il capitano riesce a portare il dhone quasi fino a riva e scendendo dalla scaletta si prosegue nell’acqua bassa fino a raggiungere l’arenile. Qui i ragazzi maldiviani montano un tendone per ripararsi dal sole cocente ed in poco tempo il pranzo è servito! Ricordo ancora il senso di libertà e la felicità di mangiare con i piedi nella sabbia davanti ad un mare da cartolina: non serve altro.

maldive-pesca

Pesca al Bolentino alle Maldive

Un’altra attività molto particolare, meteo permettendo, è una serata di pesca al bolentino. Si parte appena prima del tramonto e si rientra quando ormai è buio. L’attrezzatura è molto semplice. C’è solo una lenza con l’esca che viene preparata dai ragazzi maldiviani. Si lancia nel mare e si aspetta che qualche pesce abbocchi.

L’ultima foto è di blog.traveltik.it

14 articoli

Informazioni sull'autore
L'anno di studio in Germania ha rafforzato la sua anima vagabonda e la sua voglia di conoscere culture e paesi nuovi. Il suo sogno nel cassetto, la Polinesia. Chissà se riuscirà ad andarci prima o poi. Nel frattempo ci sono tanti altri posti da esplorare: la voglia di viaggiare non le manca mai!
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Ricetta

Pollo thai con anacardi e verdure: ricetta originale

Una delle ricette thailandesi più amate da chi viaggia in Asia è senza dubbio il Pollo con gli Anacardi e le verdure. E` anche una ricetta relativamente semplice se seguita alla lettera. Ecco quindi gli ingredienti e come preparare la ricetta per una cena in perfetto stile thai, birra inclusa!
Ricetta

Ricetta Ramen, icona del Giappone moderno

Non sarà semplicissimo preparare il ramen in casa, ma gustare questa tipica ciotola di brodo caldo vi darà una grande soddisfazione. Ecco le regole e i consigli per preparare un gustoso ramen, il piatto simbolo del Giappone moderno.
Ricetta

Ricetta Takoyaki: icona dello street food giapponese

Una ricetta simbolo del cibo da strada giapponese, ormai disponibile anche nel nostro paese, ecco come fare per preparare anche a casa…
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!