Come viaggiare di più spendendo di meno

Come Muoversi

Viaggio in Spagna, in macchina tour con gli amici

1 minuti di lettura

Questo articolo è stato aggiornato il Novembre 4, 2013

Viaggiare per la Spagna in macchina è uno dei sogni più belli di ogni ragazzo. Amici, spiagge, mojito, sole e mare spagnolo, niente di meglio. Viaggiare in macchina può essere dispendioso ma solo se si fanno le cose di fretta senza seguire i giusti consigli per un viaggio low cost.

Innanzitutto prenotare un volo low cost è essenziale, che abitiate a Bari, a Milano o a Pisa poco cambio, con Ryanair e Easyjet, in questo caso dal nord Italia, potete trovare voli a poco prezzo. In questo caso atterrare in un aeroporto in centro città o come accade per le compagnie low cost, poco centrale poco importa.

Ogni aeroporto offre diverse compagnie di noleggio auto, trovate l’aeroporto di arrivo e la tariffa migliore che fa per voi. Noleggiare un auto, può essere dispendioso soprattutto se la si paga una volta arrivati a destinazione, se invece si sceglie di pagarla subito, online tramite carta di credito il costo scende di 50 €. Il consiglio è quindi di pagare subito, mentre se si vuole lasciare la macchina in un’altra città, ovviamente sempre in un garage della stessa agenzia, rispetto al garage di noleggio iniziale, il costo non cambia.

Arrivando a Valencia si può pernottare al Like at Home, ostello colorato e divertente nel centro della città e mangiare a meno di 10 € nei locali di Valencia.

A Malaga si può dormire all’Hotel del Pintor in cui si trovano ovunque quadri e dipinti e camere al prezzo davvero mini. A Siviglia invece si dorme alla Pension Vergara in Ximenez de Enciso 11 in pieno centro storico, oppure in alternativa prenotate una camera nella catena di hotel low cost Etap nel centro di Siviglia. Se riuscite a trovare posto non ve ne pentirete, 39 € la doppia.

Divertirsi in Spagna è una cosa davvero facile, locali e spiagge e discoteche sono ovunque, ma oltre a questo lo spirito degli spagnoli ha qualcosa in più: pazzia e divertimento per una vacanza unica.A Siviglia si guardano spettacoli di flamenco a 10 €, mentre se riuscite a fare un giro a Barcellona potrete gustare il mojito più buono della Spagna.

Se ripartite con l’aereo da Madrid oltre a dormire in uno degli ostelli più economici e centrali della città, il Cat’s Hostel proprio di fianco a Plaza Mayor non dovete assolutamente perdervi il rito delle tapas di Madrid.

2025 articoli

Informazioni sull'autore
Federica è autrice e fondatrice del magazine Viaggi low Cost. Viaggiatrice incallita ha iniziato il suo diario di viaggio nel 2008. Per Viaggi Low Cost scrive ogni giorno tutto quello che trova di economico nei suoi numerosi viaggi.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

10 città della Spagna da vedere almeno una volta

La Spagna non è solo mare e divertimento, ma al contrario ha tantissimo da offrire in termini di natura, di storia e di panorami. Tutto dipende da ciò che stai cercando, perché in base alla regione cambierà la lingua, lo stile di vita e le attività da fare.
Destinazioni

Le meraviglie d'Irlanda: scogliere, isole e castelli

Esiste il mal di mare, il mal di terra e il mal d’Irlanda. Un male che provano solo i fortunati che hanno avuto modo di passeggiare per i territori irlandesi. Un amore che nasce appena scesi dall’aereo. L’Irlanda è verde, è accoglienza, è semplicità, leggende e tradizioni. Tra costiere, isole e castelli, qui si può trovare un elenco delle meraviglie naturali d’Irlanda.
Ricetta

Ciceri e Tria, la ricetta originale salentina da rifare a casa

Ricetta originale salentina: Ciceria e Tria, ha una storia antichissima ed è conosciuta principalmente in Puglia e nel sud Italia. Qui trovi tutti i consigli e le indicazioni per realizzarla anche a casa, dopo la vacanza.
Rimani aggiornato sulle news di viaggio.
Iscriviti alla newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.