Come viaggiare di più spendendo di meno

Dove Mangiare

Valencia, dove mangiare con 10€

2 minuti di lettura
Una delle città più belle della Spagna e visitarla è sempre un piacere, soprattutto se low cost. Ecco dove mangiare la paella a Valencia con 10€, tutti testati.

Questo articolo è stato aggiornato il Luglio 6, 2014

Valencia è la terza città della Spagna per numero di abitanti dopo Madrid e Barcellona.

Il piatto più noto della sua cucina è la paella, composta da riso, zafferano e olio d’oliva. Questa prelibatezza prende il nome dal recipiente di metallo in cui viene preparata che a Valencia è appunto chiamato paella.

A Valencia è facile mangiare spendendo poco, mangiare piatti tipici come la paella alla valeriana, con carne e verdure o la paella mixta, con frutti di mare e carne. Il riso è l’elemento base della cucina valenciana e oltre nella paella si trova anche nel piatto arroz a banda, fondo di riso con pesce, o nel arroz negre, riso con calamari e riso di seppia.

Altro piatto tipico sono le tapas, preparate con tutti i tipi di molluschi, ma anche con salumi e con il famoso jamon iberico, il prosciutto spagnolo.

Pella

La bevanda più nota della Spagna è senza dubbio la sangrìa fatta con vino, succo d’arancia, acqua, limone e frutta a pezzi, ma anche il sidro e l’hochata, bevanda di acqua, zucchero e chufa, un tubercolo di pianta. Anche l’Agua de Valencia che in realtà è un cocktail a base di succo d’arancia, cava (lo spumante spagnolo) e vodka è molto consumata in Spagna.

Per quanto riguarda i locali dove mangiare o stuzzicare qualcosa, nel Centro Storico di Valencia da provare è Los Toneles, Ribera 17, un buon indirizzo per andare a mangiare tapas a € 3, la
fermata della sua metro è Linea 3 Xàtiva.

Paella valenciana

Un’altro luogo nel centro storico dove mangiare low cost è il Bar Pilar, Moro Zeit, 13. Chiuso il mercoledì gli altri giorni effettua orario continuato dalle 9.00 all’ 1.00 e nei giorni feriali è aperto anche nella pausa pranzo. Il locale è frequentato di notte e di giorno da una clientela giovane e ha menù fissi che variano dai 9 ai 12€.

La Sidreria El Molinon si trova in Bolseria 40, è aperto dalle 13.00 alle 16.30 e dalle 20.00 a mezzanotte. Per mangiare calcolate di spendere tra gli 8 e i 12 euro, ma quando proverete il suo sidro accompagnato da una punta acida di formaggio Cabrales, capirete che ne è valsa la pena.

Sangria

Nei pressi del litorale, fuori dal centro storico ci sono altri locali che vale la pena citare per mangiare bene e spendere poco. Uno tra questi è sicuramente El Pescadito, Eugenia Vines, 229. Il locale è modesto e di poche pretese ma al contrario l’atmosfera è unica, solare e di un’allegria contagiosa. Famoso per i suoi frutti di mare e la paella molto saporita, calcolate €9 per il menù fisso.

Ultimo locale consigliato pe la zona del litorale e per spendere davvero poco gustando un’ottimo pasto nella zona di Valencia, è la Casa Montana, Josè Benlliure, 69. L’atmosfera di questo locale è davvero straordinaria soprattutto per i manifesti alle pareti e sulle botti che celebrano le glorie delle vecchie marche di liquori. Il locale è aperto dalle 10 alle 15 e dalle 19 alle 23, è chiuso la domenica sera e il lunedì e per il menù fisso spendete circa 10 €.

Foto di Ben AhhiDivya Thakur e Andrew Mager

2042 articoli

Informazioni sull'autore
Federica è direttrice del giornale e fondatrice di Viaggi low Cost. Viaggiatrice incallita ha iniziato il suo diario di viaggio nel 2008. E` stata definita nel 2020 da Lonely Planet "la pioniera dei blog di viaggi in Italia". Nel suo profilo Instagram (@federchicca) e nel suo blog personale www.federicapiersimoni.it tante avventure, non solo di viaggi!
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

Casa Batlló, la nuova esperienza immersiva a Barcellona

La nuova visita immersiva del capolavoro di Antonio Gaudi, parliamo di Casa Batlló e dei suoi nuovissimi 2000 mq dove sentirsi parte del genio e del capolavoro dell’artista spagnolo. Vola a Barcellona a vivere questa nuova esperienza e magia.
Destinazioni

Luoghi abbandonati in Europa oltre Chernobyl

Ti affascina il dark tourism e vorresti sapere quali sono i luoghi segnati dal sangue e dai tormenti? In questo articolo troverai diversi luoghi abbandonati in tutta Europa, a partire dall’Italia, alla Francia, passando dalla Germania fino alla Spagna.
Destinazioni

I cinque set de "Il Trono di Spade" in Spagna

Croazia e Islanda, ma anche e soprattutto Spagna. Sono molti i luoghi della penisola iberica che ritroviamo nella serie tv targata HBO. Venite a scoprire quali sono le cinque città spagnole scelte per le scene più esemplari de Il Trono di Spade.
Rimani aggiornato sulle news di viaggio.
Iscriviti alla newsletter!

6 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.