Come viaggiare di più spendendo di meno

Come Muoversi

Primo treno Mosca Nizza, collegamento settimanale

1 minuti di lettura

Questo articolo è stato aggiornato il Gennaio 10, 2013

Già dal 2010 un treno della Compagnia Federale dei Viaggiatori, filiale delle ferrovie russe RZD, assicura il primo collegamento settimanale tra Nizza e Mosca. Certo, non è comodissimo anche perché il treno ci impiega ben 2 giorni :O ma volete mettere che stupendo viaggio?

Tutti i giovedì, il treno lascia Mosca, dalla stazione di Belorussky, alle 16.17 per arrivare a Nizza il sabato alle 19.12. Il ritorno, in partenza da Nizza, si effettua tutte le domeniche, alle 19.22, con arrivo a Mosca il martedì alle 23.17. Il treno percorre 3300km e attraversa 5 paesi tra cui anche l’Italia toccando le stazioni di Genova, Torino, Verona, Torino, Bolzano e Genova e paesi come la Bielorussia, la Polonia, la Repubblica Ceca e l’Austria. Il treno Nizza-Mosca è composto da vetture nuove e di grande comfort, se non altro per due giorni i viaggiatori potranno stare comodi e rilassarsi nei vagoni.

I vagoni sono ben 12 di cui 2 sono vagoni ristorante ed esistono vagoni da prima e da seconda classe. Il prezzo è molto diverso dalla prima alla seconda classe, infatti la seconda classe viene circa 300€ e la prima 1200€. All’interno della vettura ben 28 controllori che parlano sia russo che francese.

Rail Europe assicura la commercializzazione dei biglietti attraverso le agenzie viaggio e i punti vendita Rail Europe di Milano e Madrid e le stazioni con punto vendita internazionale.

2025 articoli

Informazioni sull'autore
Federica è autrice e fondatrice del magazine Viaggi low Cost. Viaggiatrice incallita ha iniziato il suo diario di viaggio nel 2008. Per Viaggi Low Cost scrive ogni giorno tutto quello che trova di economico nei suoi numerosi viaggi.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Ricetta

Yakitori, ricetta per preparare lo street food giapponese

Yakitori, la ricetta degli spiedini giapponesi anche per vegetariani. In Giappone sono cibo da passeggio (street food) anche per vegetariani con il tufo invece del pollo. Ecco la ricetta per rifarli a casa durante una cena con gli amici (magari dopo un viaggio in Giappone).
Ricetta

Laddu, ricetta indiana dei dolci delle feste

Laddu, i dolci delle feste per la tradizione indiana. Si preparano in poco tempo, sono gustosi e piacciono tanto ai bambini. Se vi trovate in India e siete invitati a casa di qualcuno, è buona norma portare una scatolina di Laddu.
Ricetta

Samosa, la Ricetta originale indiana anche a casa

La ricetta dei Samosa indiani, snack sfizioso di tanti paesi del mondo. Non solo in India infatti, ma anche in Nepal, in Iran e altre località del Mondo. Nell’articolo tutte le informazioni per prepararli a casa, anche quelli vegetariani.
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno.
Iscriviti alla newsletter!

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.