Come viaggiare di più spendendo di meno

treno faenza firenze panoramico
Destinazioni

La faentina, il panoramico treno Faenza Firenze

3 minuti di lettura
Se ami i viaggi lenti e scoprire piccoli borghi poco conosciuti, la Faentina è ciò che fa per te. Si tratta di un treno panoramico che collega Faenza e Firenze, da dove potrai godere di panorami incredibili e grazie alle numerose fermate e corse giornaliere, potrai scoprire borghi unici, come Brisighella e Marradi.

Questo articolo è stato aggiornato il Febbraio 23, 2022

Il treno Faenza Firenze, detto anche la Faentina, mette in collegamento queste due bellissime città, passando per l’Appennino tosco romagnolo. Lo spettacolo che regala ogni giorno questo treno panoramico  ai suoi passeggeri è unico, attraversando le valli del Lamone, del Mugello e della Sieve.
Si passerà prima attraverso la campagna con le sue vigne, gli ulivi e le case coloniche, poi tra i boschi, dove la natura diventa selvaggia, ed infine tra le colline che conducono verso la meravigliosa città di Firenze. Tra le numerose fermate, avrai la possibilità di fermarti e scoprire alcuni borghi ricchi di tradizione e con i loro palazzi signorili, tra cui da non perdere troviamo Brisighella, Marradi, Fiesole e Borgo San Lorenzo.

Attraverso questo articolo andremo quindi a scoprire le varie fermate di questo treno e le caratteristiche di questi splendidi borghi.

treno faenza firenze panoramico

Treno Faenza Firenze

La tratta Faenza Firenze è una linea diretta che impiega circa 1.40 h ed è considerata panoramica, non solo perché attraversa tutto l’appenino, regalando scorci stupendi di tutto l’entroterra ma anche perché essendo una linea secondaria, ferma in diversi borghi altrimenti non raggiungibili con le linee rapide.
Infatti la tratta più veloce e diretta per raggiungere da Faenza, Firenze, è passando per Bologna, sfruttando le frecce.

Le fermate e il percorso del treno Faenza Firenze

Come appena accennato il treno Faenza Firenze segue una linea secondaria rispetto a via Bologna e per questo farà fermate in borghi più piccoli. Di seguito le varie tappe:

  • Faenza
  • Brisighella
  • Fognano
  • S. Cassiano
  • S. Martino In Gattara
  • Marradi/Palazzuolo Sul Senio
  • Biforco
  • Crespino Del Lamone
  • Ronta
  • Borgo S. Lorenzo
  • S. Piero A Sieve
  • Vaglia
  • Fiesole/Caldine
  • Firenze S. Marco Vecchio
  • Firenze S. M. Novella

Prezzi, orari e informazioni sul treno Faenza Firenze

Il servizio è gestito da Trenitalia ed è possibile fare il biglietto anche online. Le corse giornaliere sono diverse, per questo qualora lo desiderassi, avrai la possibilità di fermarti in più stazioni e visitare i vari borghi.
Per quanto riguarda i costi e gli orari ti rimando comunque al sito ufficiale di Trenitalia.

Cosa vedere lungo la tratta di treno Faenza Firenze: Faenza

Faenza è una città famosa per la ceramica artistica, non a caso è la città che ospita uno tra i più importanti musei d’arte ceramica del mondo. Il centro storico poi è davvero molto piacevole da scoprire, dove troverai la cattedrale, piazza del popolo e la pinacoteca. Ma non è finita qua perché trovandosi Faenza ai piedi dell’Appennino, ti sarà anche molto facile raggiungere diversi punti di interesse naturalistico e paesaggistico.

Cosa vedere lungo la tratta di treno Faenza Firenze: Brisighella

Brisighella è un paese ricco di tradizione, caratterizzata da bellezze architettoniche e naturalistiche non indifferenti. E’ considerato uno dei borghi più belli d’Italia e oltre al centro storico davvero molto grazioso, ti consigliamo di non perdere la torre dell’Orologio e la Rocca, da dove potrai godere di un panorama da togliere il fiato su tutta la vallata circostante.

treno faenza firenze cosa vedere

Cosa vedere lungo la tratta di treno Faenza Firenze: Marradi

Marradi è un comune dell’Alto Mugello, situato sul versante romagnolo dell’Appennino. Da non perdere sicuramente a Marradi il Palazzo Torriani, situato tra le dimore signorili del centro storico, oggi residenza d’epoca, dove all’interno potrai trovare diverse opere.
Se poi ami le camminate ti segnaliamo la passeggiata al “Castellone”, un classico per i marradesi, un’antica via medievale che conduce all’antichissimo castello e da dove si gode di una magnifica visuale su tutta la valle.

Cosa vedere lungo la Faentina: Firenze

Firenze è il capoluogo della Toscana ed è un importante centro universitario e culturale, tanto da essere entrata nel 1982 tra i patrimoni dell’umanità UNESCO. Firenze offre davvero tanto sia dal punto di vista artistico-culturale sia dal punto di vista paesaggistico. Il centro storico infatti vanta eccellenze conosciute in tutto il mondo, tra cui troviamo il Duomo, con la sua cupola del Brunelleschi e campanile di Giotto. A pochi minuti a piedi poi incontrerai la galleria degli Uffizi, considerato uno dei musei più importanti in Italia. Dal punto di vista paesaggistico invece, non si può non menzionare la strepitosa vista dal Ponte Vecchio su tutto l’Arno e il panorama suggestivo che si gode da piazzale Michelangelo.

panoramico treno faenza firenze

Treno di Dante

Molto simile alla Faentina c’è il treno di Dante, un’esperienza unica a bordo di un treno storico che attraversa il cuore dell’Appennino Tosco-Romagnolo. Attraverso questo treno scoprirai le terre di Dante Alighieri, partendo da Firenze e arrivando fino a Ravenna.
È un treno messa disposizione ogni weekend secondo orari ben precisi e con quattro fermate lungo il suo percorso, così da unire le due principali città di Dante Alighieri, quella della sua nascita e quella della sua morte.

 

Siamo giunti al termine di questo articolo sulla tratta di treno Faenza Firenze, scoprendo le varie fermate, i borghi assolutamente da non perdere e come fare per acquistare i biglietti.

53 articoli

Informazioni sull'autore
Alice ama definirsi una viaggiatrice local, perché le piace entrare nel vivo di ogni paese che visita. E’ una grande amante dei roadtrip e dei viaggi zaino in spalla soprattutto oltre oceano.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
CuriositàDestinazioni

Guida ai più bei borghi e murales in Italia

Ami i borghi e la street art? Non perderti allora questo articolo dove ti verrà raccontata la storia di alcuni dei borghi più belli d’Italia, abbelliti da murales unici nel loro genere.
CuriositàDestinazioni

Sport estremi in Italia, dove provarli

Se ami lo sport, l’attività fisica e anche un’alta dose di adrenalina, non perderti questo articolo dove ti spiegheremo dove poter provare gli sport estremi in Italia. Dal rafting con il più elevato livello di difficoltà, al ponte più alto da dove lanciarsi per provare bungee jumping. Continua a leggere.
Destinazioni

Luoghi abbandonati in Europa oltre Chernobyl

Ti affascina il dark tourism e vorresti sapere quali sono i luoghi segnati dal sangue e dai tormenti? In questo articolo troverai diversi luoghi abbandonati in tutta Europa, a partire dall’Italia, alla Francia, passando dalla Germania fino alla Spagna.
Rimani aggiornato sulle news di viaggio.
Iscriviti alla newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

×
Dove Dormire

Dormire a Firenze: Hotel Kraft, servizi e posizione