Come viaggiare di più spendendo di meno

Come Muoversi

Sharm el Sheik, aeroporto e documenti

1 minuti di lettura

Dato che a breve mi troverò a Sharm per vacanza, inizio a prendere informazioni e a condividerle. Se vi capiterà di andare a Sharm avrete sempre un post utile e aggiornato sull’argomento.

Iniziamo: capitolo documenti. Per Sharm el Sheikh, vacanza turistica, quindi viaggio, è possibile portare con sé o il passaporto con validità residua di almeno 6 mesi, quindi non è possibile entrare con la scadenza del passaporto a 5 mesi di distanza, oppure anche con la carta d’identità valida per l’espatrio che sia di almeno 2 mesi dalla scadenza. Per la carta d’identità è obbligatorio presentare anche due foto formato tessera necessarie ad ottenere il visto, senza le foto non viene rilasciato il visto, quindi attenzione.

Altra notizia importante è la carta d’identità con cedolino di proroga, chiunque si presenti con questo certificato non otterrà il visto di ingresso al Paese, anche la carta d’identità con timbro sul retro di rinnovo non è più accettata.

Infine il visto è richiesto a tutti ed è obbligatorio. Deve essere richiesto presso i Consolati e l’Ambasciata d’Egitto, per viaggi turistici sono ammessi anche gli aeroporti dietro pagamento di 15$ o corrispettivo in euro.

Ai viaggiatori provenienti dall’Italia non è richiesta alcuna vaccinazione particolare, ma  solo a colore provenienti da zone come alcuni Paesi dell’Africa Sub-Sahariana o Occidentale sono richiesti certificati di vaccinazioni contro la febbre gialla (con età superiore ad un anno).

La foto c’entra poco, è del mio viaggio alle BVI, ma era l’unica che avevo :)

2004 articoli

Informazioni sull'autore
Federica è autrice e fondatrice del magazine Viaggi low Cost. Viaggiatrice incallita ha iniziato il suo diario di viaggio nel 2008. Per Viaggi Low Cost scrive ogni giorno tutto quello che trova di economico nei suoi numerosi viaggi.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

Cosa vedere a Fez in tre giorni

Colore, cultura e bellezza: nel post, tutti i consigli su dove dormire, mangiare e cosa visitare nella splendida Fez, la perla del Marocco. Fez è un luogo che vi emozionerà moltissimo aprendovi ad una cultura diversa dalla nostra.
Dove Dormire

Marrakech, recensione Ostello Amour d'auberge

La recensione di una struttura centralissima e low cost nel cuore pulsante della Medina a Marrakech, storica città imperiale del Marocco. Servizi e comfort e una buona cucina vi aspettano!
Destinazioni

Visita a BabylonStoren, nelle Winelands sudafricane

Una delle zone più rinomate delle winelands sudafricane, Babylonstoren ha al suo interno Farm hotel, cottage, tre ristoranti e persino una Spa: un’esperienza davvero unica.
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.