Come viaggiare di più spendendo di meno

Dove Mangiare

Fish and chips in Scozia low cost a Stonehaven

2 minuti di lettura
Un fish and chips buonissimo che è stato decretato il numero uno nel Regno Unito per l'anno 2013. Per mangiare un ottimo fish and chips in Scozia, io consiglio il The Bay fish and chips a Stonehaven.

Questo articolo è stato aggiornato il Ottobre 16, 2014

The Bay fish and chips è un posto in cui ho lasciato il cuore, non solo perché si trova a Stonehaven, ma anche per la sua bontà. Sono capitata a Stonehaven perché in questa cittadina si trova il bellissimo Dunnotar Castle, a mio avviso uno dei castelli più belli della Scozia. Una volta arrivata fino al castello, ho fatto un salto alla cittadina di Stonehaven e mi sono letteralmente innamorata.

dunnotar-castle

Se come me amate i borghi dei pescatori che si trovano sul mare, le stradine dei paesi del nord che sanno di pesce e di sale, allora questo è il luogo adatto anche a voi. Parcheggiata la macchina nel parcheggio centrale della città, dopo le 18 non si paga più il parcheggio fino alle 8 della mattina dopo, il che per chi fa questo tipo di viaggi on the road è fantastico, sono andata alla ricerca di un posto dove dormire. All’ufficio dell’Ente del Turismo della Scozia, mi hanno indicato diversi b&b che avevano ancora camere libere e così ho iniziato la ricerca.

Il primo b&b visto mi è sembrato bellissimo, perfetto. Camera all’ultimo piano di un edificio davanti alla spiaggia, sul mare. Del b&b di Stonehaven ve ne parlerà con calma in un altro post, perché merita davvero due righe a parte, sia per il posto che per la cura dell’arredamento che per la sua proprietaria, incredibilmente fantastica (e un po’ pazza!).
the-bay-stonehaven
Proprio la proprietaria ci ha consigliato subito dove andare a mangiare. Alle parole, il fish and chips numero uno del Regno Unito, non abbiamo resistito e siamo andati di corsa a conoscerlo.

A 10 minuti a piedi, camminando sulla sabbia, qui fatta più di sassi che di sabbia a dire il vero, ho incontrato The bay fish and chips. Il locale si sviluppa in lunghezza per permettere a tutti quelli che vogliono mangiare fish and chips di fare la fila all’interno. Il primo punto in cui ci si ferma è dove si ordina, poi si passa direttamente alla casa dove arriva la borsa di carta con il cibo ordinato e si paga. Una sorta di fast food del pesce molto carino.

the bay

Sinceramente non ho badato molto al menù, sono andata diretta sul classico fish and chips che aveva diverse grandezze e alla bibita. Il menù propone tante cose sfiziose e diverse, così come si vede anche nel menù del sito, ma io ho preferito concentrarmi sul pezzo forte.

Il locale è aperto tutti i giorni dalle 12 alle 22 e nell’ora in cui sono rimasta io, tra ordine e cena, sono passate davvero tante persone a prendere e portare a casa il pasto. Fuori dal locale si trova un solo tavolo in legno con due panchine, quello da pic hic per intenderci e poi nulla di più, il tutto davanti al mare con vista da paura. La maggior parte delle persone prende il fish and chips da asporto, ho notato. In effetti la proprietaria del mio b&b ci aveva consigliato di prenderlo e mangiarlo nel terrazzino della nostra camera, ma ovviamente non abbiamo resistito e ce lo siamo fatti fuori lì “su due piedi”.

stonehaven-harbour

Che dire, non ho assaggiato tutti i fish and chips del Regno Unito, ma quello sembrava decisamente buono. Croccante al punto giusto e per niente unto, cosa che detesto nei fish and chips di questo tipo e che trovo generalmente e puntualmente quando vado in Inghilterra. Per un fish and chips ho pagato 9.50€, ovviamente ho pagato in sterline. Il costo della vita in Scozia è alto, l’ho già ribadito in altri post e ho anche scritto come risparmiare per un viaggio in Scozia. Di fronte a bontà come queste io però non so resistere e con un solo piatto abbiamo mangiato in due, perché le patatine erano grandi, un prezzo che si può pagare quindi ^_^

Ultima foto di Fred The Bedhead

2042 articoli

Informazioni sull'autore
Federica è direttrice del giornale e fondatrice di Viaggi low Cost. Viaggiatrice incallita ha iniziato il suo diario di viaggio nel 2008. E` stata definita nel 2020 da Lonely Planet "la pioniera dei blog di viaggi in Italia". Nel suo profilo Instagram (@federchicca) e nel suo blog personale www.federicapiersimoni.it tante avventure, non solo di viaggi!
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

Casa Batlló, la nuova esperienza immersiva a Barcellona

La nuova visita immersiva del capolavoro di Antonio Gaudi, parliamo di Casa Batlló e dei suoi nuovissimi 2000 mq dove sentirsi parte del genio e del capolavoro dell’artista spagnolo. Vola a Barcellona a vivere questa nuova esperienza e magia.
Destinazioni

4 mete per fuggire dal caldo in estate

Se sei stanco del caldo dell’estate e hai voglia di fresco e di natura, vieni a scoprire le 4 mete migliori. In questo articolo troverai spunti ed idee per itinerari alternativi e on the road, per vivere il nord Europa come hai sempre sognato, godendo anche il sole di mezzanotte!
Destinazioni

Danimarca: Legoland e Lego House, quale preferire

Legoland e Lego House, un viaggio a Billund in Danimarca per vivere la magia dei mattoncini Lego non solo con i bambini ma anche per gli adulti.
Rimani aggiornato sulle news di viaggio.
Iscriviti alla newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.