Scozia in auto, 5 consigli per risparmiare

Viaggio low cost in macchina in Scozia: 5 consigli

Viaggio low cost in macchina in Scozia: 5 consigli

Un viaggio in Scozia on the road per 10 giorni deve avere delle regole. Ecco 5 consigli per risparmiare con l'auto, per dormire e mangiare a poco senza rinunciare alla qualità e divertendosi.

di , | Cosa Fare

Booking.com

La Scozia ha due fondamentali problemi: attira sempre tutti, il che non è un grosso problema in realtà, ed è tremendamente cara. Sul fatto che attiri un po’ tutti è normale, è bellissima, è verde, è selvaggia, è la Scozia! Sul fatto che è cara purtroppo anche qui non ci si può fare niente. Almeno per gran parte delle cose, ma non per tutte.

scozia
Quando ho deciso di fare questo viaggio in Scozia per 10 giorni on the road, ero preparata al fatto che il paese non fosse dei meno costosi al mondo, ma non immaginavo così tanto. Avessi avuto dei consigli, magari come quelli che spero di scrivere in questo post, sarei partita molto più preparata. I cinque consigli che vi do qui di seguito solo proprio la base di quello che serve per un viaggio low cost in Scozia, ma magari da qui potrete prendere spunto per farvi venire nuove idee, e se vi vengono mi raccomando condividetele con tutti noi.

scozia-on-the-road

Polizza Kasko per l’auto

Volendo fare un viaggio in macchina per la Scozia, dovete prima ricordarvi che la guida è a sinistra. Non solo la guida è a sinistra, ma le rotonde si prendono a sinistra, il cambio e il freno a mano sono a sinistra nonostante le marce siano posizionate come nella guida a destra. Insomma, è molto più complicato di quello che si crede, e se sol rettilineo va tutto bene durante i parcheggi o le rotonde, soprattutto nei primi giorni, potrebbe essere un po’ complicato.

Onde evitare di fare qualche anno alla macchina noleggiata, vi consiglio di fare l’assicurazione kasko. La si fa nel momento in cui si prendono le chiavi dell’auto, quindi anche se la prenotate online come ho fatto io, dovrete aspettare di arrivare sul posto per farla con l’operatore davanti a voi. In Scozia dove il noleggio auto è basso – per 10 giorni ho pagato circa 150€ di noleggio macchina – questo tipo di assicurazione invece è un po’ cara e viene circa 180€, almeno la mia per la macchina che avevo io.

Alla fine quei soldi vanno perduti, non vi vengono ridati e non servono a “nulla”, ma in caso di incidente anche se per colpa vostra, non dovrete mai versare un euro. Dato che la guida a sinistra non è sempre facile e si può rischiare di commettere qualche errore, che sinceramente non vi auguro, io vi consiglio caldamente di farla, anche per stare più tranquilli durante la vacanza.

ostello-oban

Termos caffè

Non so voi, ma io sono un’amante del caffè. Anche quando vado all’estero e so che non dovrei berlo perché non è buono come in Italia e perché soprattutto ci sono altre bevande da provare, è più forte di me, io lo ordino sempre. Posso prendere anche 3/4 caffè al giorno senza problemi. Questo, anche se non sembra, è una spesa in una vacanza. Se fossimo in Italia per 10 giorni spenderei 40€ di caffè, dato che la vacanza di cui stiamo parlando si svolge in Scozia e il caffè lì viene dalle 1.50£ alle 2£, per 10 giorni a 2£ quattro volte al dì fa circa 100€.

Cento euro, capite?! Cento euro che potreste impiegare in tantissimi altri modi. Se siete in due poi i soldi si raddoppiano e sono circa 200€. Non pensate che di caffè se ne prende solo uno al giorno, soprattutto se state guidando e se per forza di cosa volete svegliarvi durante il viaggio o solo prendere qualcosa di caldo. Tenete conto poi che il tè in Scozia viene più del caffè. ecco fatto che vi ho fregati. Per un viaggio on the road quindi, ricordatevi di portare un termos. Farete il caffè in ostello o nei b&b che hanno sempre i bollitori e lo porterete con voi in macchina. Ho visto tantissime persone farlo e arrivare davanti a un castello e ammirarlo per i primi 10 minuti bevendo il caffè dal proprio termos in macchina prima di entrare.

spuntino

Notti in ostello o b&b low cost

Pe run viaggio low cost superiore ai 7 giorni in un paese come la Scozia consiglio di dormire in ostello come ho fatto io. Se non ve la sentite o pensate di non “potercela fare”, allora vi consiglio i b&b selezionati dall’Ente del Turismo della Scozia. Come da noi gli hotel, i b&b sono valutati a stelle.

Se prendete b&b con 1 o 2 stelle al massimo, li pagherete non più di 30£ a testa a notte, quindi 70€ circa in due. Il costo include sempre la colazione che, devo dire, è una bomba. Vedete quella qui sotto :)

colazione-andrew

Biscotti in auto

Nel caso in cui decidiate di prendere le notti in ostello e risparmiare qualcosina, sappiate che avrete sempre tè e caffè e anche cioccolata calda inclusi nel prezzo delle notti.

Questo vuol dire che con un pacco di biscotti potrete fare colazione a costo quasi nullo dato che questi si trovano nei maggiori supermercati anche a 1£. Vuol dire che per almeno due mattine il costo della vostra colazione sarà di 1£ in totale. Lasciate comunque sempre i biscotti in auto, vi faranno comodo durante i viaggi da una località all’altra e saranno un piacevole spezzafame che eviteranno di arrivare a cena con un buco nello stomaco enorme!

haggis

Pasta e pomodoro

Quando sono partita per la Scozia mi sono portata mezzo kg di pasta e un barattolo di pomodoro. Non pensiate che stia esagerando se vi dico che mi è servito tutto quello che ho portato e se avessi avuto qualcosa di più l’avrei usato. Di solito amo tantissimo mangiare i cibi locali e a una cena fuori quando sono in vacanza non dico mai di no.

In questo caso però, dormendo in ostello e avendo a disposizione una cucina ho preferito per due sere fare un piatto di pasta. Considerate inoltre che la cucina scozzese per 10 giorni di fila non è il massimo, sicuramente per quel che riguarda il fegato e, sempre parlando di budget i prezzi non sono mai low cost.

Booking.com

© 2014 - Riproduzione riservata

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Booking.com

Mini guida

48 ore a Londra, mini guida per 3 giorni low cost

Cosa vedere a Londra in 3 giorni

Quando un uomo è stanco di Londra è stanco della vita, diceva Samuel Johnson e noi siamo d'accordo con lui. Stancarsi di Londra è praticamente...