Castelli in Scozia, il tour per visitarli tutti

Tour dei castelli in Scozia

Tour dei castelli in Scozia

Tour dei castelli in Scozia, quelli che hai sognato di vedere, quelli più infestati dai fantasmi e quelli più ricchi di storia. Una lista di castelli da non perdere assolutamente durante un viaggio in Scozia.

di , | Cosa Fare

Booking.com

Uno dei motivi per cui si decide di visitare la Scozia, è senza dubbio quello di visitare i suoi magnifici castelli. Nel mio viaggio a zonzo per la Scozia di 10 giorni in macchina, ne ho visti parecchi. Alcuni di questi li avevo programmati, cercati e cerchiati sulla mappa, altri invece mi sono capitati davanti e come facevo a non volerli visitare? Ma quali sono i castelli assolutamente da non mancare in Scozia?

scozia-federica
Ce ne sono alcuni che sono da vedere perché presenti in ogni cartolina o immagine che richiama questa terra, altri perché hanno fatto da sfondo a film e vicende storiche di notevole importanza, altri ancora perché richiamano miti e leggende, perché infestati dai fantasmi e perché le loro storie devono essere conosciute ed ascoltate. Ecco quelli che ho visitato, quelli che mi hanno fatto innamorare e quelli che, per mancanza di tempo, ho dovuto purtroppo mancare, ma che vi consiglio.

scozia-eilean donan castle

Castello Eilean Donan

Il castello che mi è piaciuto di più in assoluto è questo. Non avrete difficoltà a trovarlo perché si trova pochi km prima di accedere all’Isola di Skye attraverso lo Skye Bridge, quindi dalla parte alta dell’isola, non prendendo il traghetto dalla parte bassa. Il castello non è affatto nascosto, vi basterà impostare con il navigatore la destinazione di Dornie e lo troverete praticamente sula strada. Per non sbagliare, guardate dove si appostano tutti i pullman turistici e dove si fermano le auto e troverete il castello. Eilean Donan è un castello prevalentemente rifatto, di originale ha ormai ben poco, ma a mio avviso merita la foto!

scozia-eilean-donan-castle
Il castello è incredibilmente fotogenico da qualsiasi punto lo si guardi. Il suo ponte, la struttura, l’acqua che lo circonda, tutto rende questo castello magico, e non è solo come si vede in foto, anche dal vivo vedrete che è stupendo. Eilean Donan Castle è ricostruito per una buona parte della sua struttura, ma fate finta di niente e ammirate la sua bellezza! Io ho avuto la fortuna di passare la notte nella vicina cittadina, vedendo quindi anche illuminato di sera. Uno spettacolo che se avete un pochino di tempo v consiglio vivamente di fare. Nella vicina Dornie ho soggiornato al B&B The Old Police House al prezzo di 30£ a notte a persona compresa la colazione. Il paesino è molto piccolo e vi si trova un solo hotel e qualche b&b.

scozia-kilchurn-castle

Castello di Kilchurn

Un altro castello che ho avuto il piacere di vedere è proprio il Kilchurn Castle anche se un po’ da lontano. Io l’ho trovato nel tratto di strada che va da Oban a Stirling. Bisogna stare molto attenti perché non si nota affatto nascosto com’è dietro alberi e case. Il castello si trova in mezzo al Loch Awe e non è possibile visitarlo in autonomia. Essendo in mezzo al lago infatti si arriva al castello solo tramite imbarcazioni private, altrimenti fate come ho fatto io per ammirarlo, soprattutto se avete poco tempo o siete di passaggio, affacciatevi all’Hotel Loch Awe che si trova proprio sulla strada. L’ingresso in auto all’hotel è consentito e anche se non riuscirete a fare ottime foto a causa della distanza, potrete senza dubbio ammirare un capolavoro, un castello costruito nel 1400 circa.

United Kingdom, UK, Scotland, Aberdeenshire, Travel Destination, Dunnottar Castle near Stonehaven town

Castello di Dunnottar

Il Castello di Dunnotar si trova di fianco al luogo che più ho amato in Scozia, sto parlando di Stonehaven, un piccolo borgo di pescatori nella costa est, poco sopra St. Andrew. Il Castello si trova a qualche decina di km a sud di Aberdeen e vi consiglio di trascorrere la notte qui, come ho fatto io, rispetto alla notte nella città di Aberdeen, molto più caratteristico e anche romantico, se siete in coppia.

Io ho soggiornato nel B&B Bay View, una chicca ;) Per fare la foto di questo castello, così come la si vede nelle cartoline, vi consiglio di parcheggiare direttamente al parcheggio del sito e una volta arrivati davanti alla discesa per il castello, girare a destra. Si trova qui un piccolo sentiero che vi farà attraversare un ponticello e vi condurrà a lato del castello, e la vista è servita. L’ingresso del castello, anche se completamente in rovina, è a pagamento. Da qui si può arrivare anche alla cittadina di Stonehaven a piedi con una camminata di 15 minuti circa.

2004-07-22 085

Castello di Urquhart

Uno dei misteri più famosi della Scozia è senza dubbio il Castello di Urquhart che sorge sul Loch Ness. Potrete vederlo facendo una delle classiche gite in barca che portano al lago, oppure andando con l’auto da Inverness verso il Castello di Eilean Donan, l’Isola di Skye o Fort William. Passando con la macchina noterete i cartelli che vi invitano a fermarmi, ma anche dal ciglio della strada potrete fotografare il castello dall’alto e il lago di Ness. Il complicato nome del castello è in realtà, come tante cose in Scozia, il nome gaelico del luogo, che in questo caso significa Presso il bosco.

scozia-glamis-castle

Castello di Glamis

Il castello per eccellenza infestato dai fantasmi in Scozia è questo, stiamo parlando del Glamis Castle. Ho avuto la fortuna di visitarlo nei primi giorni in Scozia e devo dire che mi ha piacevolmente impressionato. La visita guidata dura all’incirca un’ora e le stanze che si visitano sono una decina dato che è ancora l’abitazione ufficiale dei conti Strathmore e Kinghorne. Le stanze sono tutte arredate, qui potrete quindi vedere un castello a tutti gli effetti, non una rocca ne una ricostruzione di un castello. Quello che interessa di più le persone che visitano questa dimora, che si trova nel villaggio di Glamis, sono le storie dei fantasmi che in questo castello si troverebbero.

scozia-glamis
Io non ne ho visti ne gli ho sentiti durante la mia visita! Di storie di fantasmi su questo castello se ne sentono e leggono a bizzeffe, ma devo dire che durante la visita ufficiale ne sono state menzionate solo tre, io quindi vi riporterò solo queste. La costruzione del castello risale all’anno mille e a quei tempi il giorno della domenica era sacro, tanto che a nessuno era permesso di fare attività immorali come quella del gioco delle carte.

La legenda vuole che dopo la mezzanotte del sabato ancora nella cripta si giocasse a carte. Uno di questi era proprio il quarto duca di Crawford che venne murato vivo in una stanza segreta e costretto quindi a giocare con il diavolo per l’eternità. Della prova di questa stanza segreta c’è una finestra che dall’esterno è ben visibile e allineata alle altre, mentre all’interno non è presente – questa cosa l’ho vista e posso testimoniarla anche io.

scozia-glamis-finestra

Gli altri due fantasmi del castello sono quello di Grey Lady of Glamis, lo spirito di Lady Janet Douglas bruciata viva sul rogo, che si aggira nella cappella ed è stata vista più volte seduta nell’angolo a sinistra della stanza. Infine il fantasma di un bambino si aggira nel castello e fa lo sgambetto agli ospiti indesiderati. Quest’ultima storia più che impressionare fa quasi un po’ ridere, ma così me l’hanno raccontata. Per gli appassionati di storia, e di cinema, è qui che la Regina Elisabetta visse la sua infanzia, ed è qui che nel film Il discorso del Re si tenevano le feste del fratello di Albert, Duca di York, primo erede al trono. Un tuffo nella storia moderna e nel cinema dei giorni nostri.

scozia-stirling

Castello di Stirling

Un castello stupendo che vale tutto il prezzo del biglietto. Se avete qualche ora da dedicare a questo castello prendete l’audioguida che viene solo 3£ e iniziate a scoprirlo seguendo le storie che vi verranno raccontate. Il bello del Castello di Stirling è che è molto adatto ai bambini con tanti percorsi dedicati solo a loro, giochi interattivi e la possibilità di intrattenersi sentendosi veri re e principesse – l’ho fatto anche io! Il castello è stato al centro delle vicende storiche della Scozia per diverso tempo e in più di una occasione e nell’audioguida sono tante le testimonianze che offrono al visitatore un punto di vista più colpetto della storia, non troppo recente, della Scozia.

scozia-castello-edimburgo

Castello di Edimburgo

Il Castello di Edimburgo è forse il castello scozzese più famoso al Mondo che vale la pena di vedere. Molto simile a quello di Stirling, ma più piccolo e con un panorama meno d’effetto forse, il Castello di Edimburgo ha però dalla sua il fatto di avere le sale con i gioielli della corona di Scozia e la Stone of Destiny . Quest’ultima è la pietra sulla quale vennero incoronati diversi re di Scozia e dopo essere stata a Londra, all’Abbazia di Westminster per diversi anni, fin dal 1200, nel 1996 ha fatto ritorno in Scozia e ora è custodita in questo castello.
scozia-blair-castle

Castello di Blair

L’unico di questa lunga lista che non ho visto, ma che avrei voluto tanto vedere. Non posso quindi dirvi se ne vale la pena, anche se credo a mio avviso di sì, ne qualche caratteristica se non quelle che già so dalla guida. Il Castello si trova vicino a Blair Atholl ed è famoso per le sue facciate color bianco. Su quest’ultimo dovrete darmi dei consigli voi, ne vale la pena la prossima volta di passare a vederlo?

Foto di Shemsu.HorGlen BowmanPaul StevensonJohn HaslamMiguel Ángel Arroyo OrtegaJohan Wieland4652 Pacesdun_deaghjpithaJenni Douglas

La foto in copertina è quella dello Stalker Castle, impossibile da raggiungere ma che abbiamo trovato nel tratto che da Fort William va a Oban. Bisogna stare molto attenti per vederlo e per fare una bella foto è necessario prendere una strada verso il lago sulla destra, ma non è facile!

Booking.com

© 2014 - Riproduzione riservata

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Booking.com

Mini guida

48 ore a Londra, mini guida per 3 giorni low cost

Cosa vedere a Londra in 3 giorni

Quando un uomo è stanco di Londra è stanco della vita, diceva Samuel Johnson e noi siamo d'accordo con lui. Stancarsi di Londra è praticamente...