Come viaggiare di più spendendo di meno

Destinazioni

Zimbabwe e il suo clima, ecco quando andare

1 minuti di lettura

Lo Zimbabwe è situato lungo la fascia tropicale del Capricorno e appare suddiviso in due momenti climatici ben distinti: quello delle piogge, che va da ottobre ad aprile e quello secco, da maggio a settembre. Qust’ultima stagione gode di giornate soleggiate con temperature che oscillano tra i 20 e i 25 gradi, mentre le notti sono più fresche e limpide.

Durante la stagione delle piogge, invece, il termometro si aggira sui 30 gradi ma con una percentuale di umidità assai elevata, specie nella valle dello Zambesi dove l’afa appare davvero opprimente. Durante il periodo secco risulta più facile avvistare gli animali, che tendono a concentrarsi lungo le poche pozze d’acqua e vicino ai fiumi, mentre, durante la stagione delle piogge, gli animali tendono a sparpagliarsi maggiormente, divenendo così meno semplici da scovare e osservare.

C’è da dire, tuttavia, che luglio e agosto corrispondono anche ai mesi di chiusura delle scuole, dunque potrete incontrare qualche turista in più, non solo proveniente dall’Europa ma anche dai paesi limitrofi. Inoltre, durante la stagione delle piogge, il territorio circostante si tinge di colori quasi surreali, dal verde brillante ai rosa e viola di molti fiori; gli uccelli, poi, durante la stagione degli amori, cambiano il loro piumaggio assumendo sfumature meravigliose.

21 articoli

Informazioni sull'autore
Uno zaino o un aeroporto la emozionano da sempre. Dopo la laurea ha iniziato a insegnare alle elementari, dove cerca di trasmettere ai bambini che le barriere fisiche e culturali possono essere superate. Sempre in movimento, adora intrufolarsi tra la gente emozionandosi di fronte ad ogni piccola scoperta. Si definisce viaggiatrice e non turista. Ha una grande passione per i mercatini, dove spesso ama assaggiare il cibo di strada. Da 10 anni viaggia col suo infaticabile compagno, vagabondo come lei.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

Cosa vedere a Fez in tre giorni

Colore, cultura e bellezza: nel post, tutti i consigli su dove dormire, mangiare e cosa visitare nella splendida Fez, la perla del Marocco. Fez è un luogo che vi emozionerà moltissimo aprendovi ad una cultura diversa dalla nostra.
Dove Dormire

Marrakech, recensione Ostello Amour d'auberge

La recensione di una struttura centralissima e low cost nel cuore pulsante della Medina a Marrakech, storica città imperiale del Marocco. Servizi e comfort e una buona cucina vi aspettano!
Destinazioni

Visita a BabylonStoren, nelle Winelands sudafricane

Una delle zone più rinomate delle winelands sudafricane, Babylonstoren ha al suo interno Farm hotel, cottage, tre ristoranti e persino una Spa: un’esperienza davvero unica.
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *