Come viaggiare di più spendendo di meno

Dove Mangiare

La Greppia, ristorante romagnolo a Coriano

1 minuti di lettura

Dopo diversi giorni di nebbia e foschia, questo sabato non ci siamo voluti far scappare una giornata soleggiata e dal cielo terso. Siam partiti così alla caccia di un buon ristorantino per il pranzo nel vicino entroterra. Dopo ben tre giri a vuoto (non avevo prenotato), a 10 km circa da Rimini siamo così arrivati alla Greppia di Coriano, un locale dalla cucina tipicamente romagnola. Siamo arrivati verso le 13 abbondanti senza aver prenotato, ma vista la gente che subito dopo di noi è arrivata vi consiglio di fare una telefonatina.

Accogliente, ben curato nei dettagli che richiamano la vita contadina dei campi ed un menù vario ma che cerca di rispettare la tradizione e piatti tipici di stagione. Questo è un ristorante che conoscono tutti i riminesi, e se si vuol andare sul sicuro qui non si sbaglia di certo.

Il personale è più che accogliente e complice la splendida giornata, le ampie vetrate, il tavolo ben posizionato mi sentivo come a casa. La pasta è rigorosamente fatta in casa e la piadina in accompagnamento non mancherà mai. Solitamente la devo chiedere, ma qui ad ogni portata ne arrivava a stufo. Potevamo tranquillamente scegliere la pizza oppure il menù Magna Romagna e con soli 17 euro (minimo due persone) avrei potuto mangiare un piatto assortito di salumi, squaquerone (formaggio molle) e pecorino, contorni gratinati e grigliati, insalata, piadina a volontà, sorbetto e ciambella. Ho scelto però di andare alla carta spendendo qualcosina di più, ma a conti fatti i piatti erano abbondanti e ben cucinati. Una tagliatella al dente con il ragù, una grigliata abbondante, mezzo galletto alla diavola, contorno di patate al forno, piadina ben calda, un quarto di sangiovese. Il dolce mi ha ricordato l’infanzia: pere e susine cotte nel vino con cannella e chiodi di garofano. Sublime. Ve lo consiglio.

La Greppia
Via Marano 75 – 47853 Coriano (RN)
Tel. 0541.657210 Cell. 329.9193082
ristorantelagreppia@live.it

149 articoli

Informazioni sull'autore
Nelle sue vene scorre anche sangue finlandese, pertanto quando si muove all’estero é come se fosse a casa sua. Riminese, ama profondamente il suo territorio e specialmente il suo entroterra. Appassionato di enogastronomia, é sempre alla ricerca di un evento, una sagra, un ristorante, un vino da poter raccontare. Dopo la laurea Inizia a scrivere come collaboratore di redazione per alcune testate giornalistiche. Oggi é un freelance.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

Cosa vedere a Orvieto tra sotterranei e panorami umbri

Ad Orvieto ci sono davvero tantissime attività da fare, tra la visita del Duomo, le discese nei suoi pozzi e i suoi incredibili sotterranei. E’ la meta ideale per trascorrere un weekend insolito nel cuore dell’Umbria, sia in solitaria che in famiglia, le esperienze infatti sono adatte a tutti.
Come Muoversi

Treno storico nelle Marche: da Ancona per Fabriano e Pergola

Treno storico nelle Marche, la Ferrovia Subappennina Italica da Ancona per Fabriano e Pergola. Tutti i dettagli su dove è possibile prenderla, che giro prevede e come è possibile sfruttarla assieme alle biciclette per un viaggio green.
Destinazioni

A spasso nel tempo nel Borgo di Portobuffolè, Veneto

Il Borgo di Portobuffolè è uno dei Borghi più belli d’Italia e si trova al confine tra il Veneto e il Friuli Venezia Giulia. Un Borgo meraviglioso pieno di storia e curiosità, ma anche di tanti musei, come il Museo delle Barbie.
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!
[sibwp_form id=2]

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.