Come viaggiare di più spendendo di meno

grotta geotermica islanda
Destinazioni

Islanda e Game of Thrones: i 4 spot imperdibili

4 minuti di lettura
Se sei un'amante della saga di Game of Thrones non puoi assolutamente perderti questi spot nel tuo viaggio in Islanda. Sono i più facilmente raggiungibili in auto, senza contare che sono anche tra i punti più belli da visitare dell'isola. Attraverso questo articolo quindi potrai creare un itinerario ad hoc per unire la scoperta dell'Islanda alle scene più iconiche di GOT.

Questo articolo è stato aggiornato il Novembre 16, 2021

Organizzare un viaggio in Islanda ed essere amanti della saga di Game of Thrones è come vincere alla lotteria. Sì perché come ben saprai avendo guardato tutte e otto le stagioni, tantissime scene di questo incredibile telefilm sono state girate proprio quì, nella terra del ghiaccio.

La biodiversità dell’Islanda

L’Islanda è un’isola europea che si trova nell’Oceano Atlantico, tra la Groenlandia e la Gran Bretagna e in soli 103.000 km² di superficie è in grado di offrire tantissimo per chi ama la natura e l’outdoor.  Si passa dai ghiacciai, alle aree geotermiche fino ai canyon e ai vulcani. E’ un’isola dagli svariati fenomeni naturali che la rendono unica e inimitabile, dove non manca davvero nulla.

Proprio grazie a tutta questa varietà e a questo incredibile potenziale, sono tanti i registi che negli anni hanno scelto questo paese come base per registrare tante scene dei loro film o serie tv. Da Interstellar, ai sogni segreti di Walter Mitty, fino all’incredibile saga di Game of Thrones. Serie tv che ha registrato nel corso delle otto stagioni milioni e milioni di visualizzazioni. Basti pensare che solo l’ultima puntata dell’ultima stagione ha registrato negli Stati Uniti 19,3 milioni di telespettatori.

Ti ricordo che Game of Thrones è una serie televisiva fantasy creata da David Benioff e D. B. Weiss, mandata in onda dal 2011 al 2019 per 73 episodi e otto stagioni.  La serie racconta le avventure dei fratelli Stark ed è ambientata in un grande mondo immaginario costituito principalmente dal continente Occidentale (Westeros) e da quello Orientale (Essos). Il centro più grande e civilizzato del continente Occidentale è la città capitale Approdo del Re, dove si trova il Trono di Spade dei Sette Regni che tutti si contendono.

Attraverso quindi questo articolo andremo a scoprire gli spot più famosi e più belli che all’interno di un viaggio in Islanda, non potrai assolutamente perderti perché iconici per la saga di Game of Thrones.

islanda e game of thrones gli spot più belli

Islanda e Game of Thrones gli spot più belli: Grjótagjá

Iniziamo con uno degli spot più ricercati e famosi. Grjótagjá infatti è la grotta dove viene registrata una delle scene d’amore più belle di tutta la serie tv. Questa scena ha come protagonisti Jon Snow figlio di Stark e Ygritte, una ragazza estranea e viene girata durante la terza stagione.

Ci troviamo nel nord dell’isola a 10 km dal lago Mývatn e per raggiungere questo spot ti basterà imboccare la via Grjótagjárvegur o da Þjóðvegur o da Mývatnsvegur e in 10 minuti di macchina sarai a destinazione.
Ad ogni modo in Islanda tutto è perfettamente segnalato tramite dei cartelli quindi non avrai problemi a trovarla.
Una volta raggiunta la grotta potrai accedervi da due piccoli ingressi, stretti e pieni di massi. Ma dopo pochi passi in discesa raggiungerai questa incredibile grotta dai colori blu. L’acqua raggiunge i 43-46° gradi infatti il bagno è proibito ma potrai ammirarla in tutta la sua bellezza.
Essendo una meta molto ricercata il mio consiglio è quello di raggiungere lo spot al mattino presto, perché è solito riempirsi. Pensa che ormai anche i viaggi di gruppo sostano in questo spot,  e viste le dimensioni ridotte della grotta, puoi immaginare la confusione e il disagio.

grotta Grjótagjá

Islanda e Game of Thrones gli spot più belli: Montagna di Kirkjufell

Un altro sport molto famoso è la montagna Kirkjufell meglio conosciuta nella serie tv come “punta di freccia”. Questa montagna si vede per la prima volta nella sesta stagione, quando i figli della foresta creano il primo estraneo, il re della notte. Successivamente viene ripresa nella settima stagione quando Jon Snow e la sua squadra lottano contro gli estranei.

La montagna di Kirkjufell si trova sempre nel nord dell’Islanda nel lato occidentale, più precisamente nella penisola Snaefellsnes. Pensa che questa montagna è uno dei luoghi più iconici e più fotografati di tutta l’isola e si trova lungo la strada Snæfellsnesvegur, una delle strade principali.
A lato della montagna troverai anche dei parcheggi che ti permetteranno di goderti questo splendido panorama a piedi. Una volta qua non perderti anche Kirkjufellsfoss una bellissima cascata che si trova a due passi dal Kirkjufell.

montagna Kirkjufell islanda

Islanda e Game of Thrones gli spot più belli: Thingvellir National Park

Ci troviamo nella zona sud dell’Islanda e all’interno di questo splendido parco nazionale, entrato nel 2004 a far parte dei patrimoni UNESCO, sono state girate più scene della saga.
Durante la quarta stagione abbiamo visto protagonisti Arya e il Mastino mentre nella quinta Sansa e Ditocorto.
La scelta di questo spot per girare certe scene è dovuto proprio per la sua natura insolita. Infatti qua si trova il canyon più stretto e suggestivo di tutta l’Islanda.
Uno dei motivi infatti che ha spinto il regista a girare molto scene in Islanda, deriva dal fatto che gli scenari sono davvero particolari e unici, quasi extraterrestri. Però allo stesso tempo sono anche facilmente raggiungibili con i mezzi. Questo ha permesso a tutta la regia, alla troupe ma anche a tutti i macchinari e alle attrezzature di essere facilmente trasportabili per pochi km a piedi.

Se desideri visitare questo parco non avrai problemi a raggiungerlo. Dista solo 50km da Reykjavík, la capitale, e si trova lungo la strada Þingvallavegur. Tra i vari motivi per cui il Thingvellir National Park è famoso troviamo l’Alþing (Althing), la sede del parlamento islandese dal X al XVIII secolo e la faglia di Sifra. Si tratta di una spaccatura tra le placche continentali eurasiatica e americana. Si stima che le due placche terrestri si spostino di circa 2 cm l’anno ed è questo a determinare la frequente attività sismica del Parco Nazionale di Thingvellir.

islanda e game of thrones Thingvellir

Islanda e Game of Thrones gli spot più belli Spiaggia nera di Reynisfjara

In questo caso ci troviamo nella parte sud orientale dell’isola, in provincia di Vik una piccola cittadina molto famosa dell’Islanda. Nella settima stagione Jon Snow e suoi compagni approdano su questa spiaggia dalla sabbia nera che poi viene rasa al suolo da Viserion, il drago di Daenerys che viene catturato dal Re della Notte e che ora lo serve.

Come poco fa accennato, questa spiaggia si trova a 10 km da Vik ed è facilmente raggiungibile. Proprio di fianco alla spiaggia troverai anche dei parcheggi dove lasciare l’auto e poi procedere a piedi alla scoperta di questa splendida spiaggia nera.

spiaggia sassi neri islanda

Siamo giunti al termine di questo articolo sugli spot più iconici di Game of Thrones in Islanda, se ti interessa avere più informazioni riguardo al paese ti rimando ad un articolo dedicato all’Islanda e alla sua organizzazione.

11 articoli

Informazioni sull'autore
Alice ama definirsi una viaggiatrice local, perché le piace entrare nel vivo di ogni paese che visita. E’ una grande amante dei roadtrip e dei viaggi zaino in spalla soprattutto oltre oceano.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

Le meraviglie d'Irlanda: scogliere, isole e castelli

Esiste il mal di mare, il mal di terra e il mal d’Irlanda. Un male che provano solo i fortunati che hanno avuto modo di passeggiare per i territori irlandesi. Un amore che nasce appena scesi dall’aereo. L’Irlanda è verde, è accoglienza, è semplicità, leggende e tradizioni. Tra costiere, isole e castelli, qui si può trovare un elenco delle meraviglie naturali d’Irlanda.
Destinazioni

Su Airbnb, la casa natale di Harry Potter

Avviso importante per tutti i Potterheads: fate le valigie! Finalmente si parte! Quanti di voi hanno aspettato (e stanno ancora aspettando) la famigerata lettera, che vi invita a frequentare la scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts? Tenete duro: ora è possibile soggiornare nella Casa Natale di Harry Potter su Airbnb.
Ricetta

Ciceri e Tria, la ricetta originale salentina da rifare a casa

Ricetta originale salentina: Ciceria e Tria, ha una storia antichissima ed è conosciuta principalmente in Puglia e nel sud Italia. Qui trovi tutti i consigli e le indicazioni per realizzarla anche a casa, dopo la vacanza.
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno.
Iscriviti alla newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

×
Come Muoversi

Islanda: viaggio low cost