Come viaggiare di più spendendo di meno

Destinazioni

Cairo: dove dormire, cosa vedere nell’Egitto più bello

2 minuti di lettura


Un soggiorno al Cairo è spesso finalizzato alla visione di Piramidi e Sfinge, ma oltre a quello che la guida vi dice, ecco un paio di notizie in più per chi vuole intraprendere il viaggio da solo.

Innanzitutto il paragrafo sul “dove muoversi”. Il Cairo ha circa 50 milioni di abitanti, potete quindi immaginare il traffico, incredibile, e lo smog, fastidioso. Dato il numero di abitanti in Cairo è dotato di una rete metropolitana che ha 3 linee e costa 1 lira egiziana, poco più di 10 centesimi di euro. Lo stesso vale per l’autobus che ha 13/14 posti e costa sempre 1 lira egiziana. Discorso a parte vale per il taxi che vale la pena prendere per vedere le due attrazioni principali. Badate bene che i taxi siano di colore bianco e nero altrimenti non sono autorizzati, il costo massimo dei taxi è 20 lire egiziane circa, quindi 2/3€.

Cosa vedere al Cairo. Innanzitutto la Sfinge e le Piramidi. Il costo del biglietto collettivo è di 60 lire egiziane, circa 8€, e dentro potete stare fino all’ora del tramonto. Qui troverete 3 piramidi, una più grande alta 149 metri e altre due più piccole, inoltre la bellissima sfinge. La sfinge ha il corpo di animale e la testa di uomo, è rivolta verso il sorgere del sole ed è posta davanti alle piramidi come da custode delle tombe dietro, dato che, come sapete le piramidi erano le tombe degli antichi faraoni.

Una cosa molto bella è lo spettacolo di luci, il Sound Lights che si svolge un’ora dopo il tramonto e che viene fatto proprio davanti alla sfinge. Lo spettacolo viene fatto 3 volte al giorno e in diverse lingue, anche italiano e durante lo spettacolo le piramidi e la sfinge vengono illuminate e risaltate in modo meraviglioso.

Se invece volete fare un giro di sera al Cairo potete fare il giro del Nilo con le barchette che si trovano nelle sponde del fiume. Queste sono tutte dotate di luci e casse per la musica e se sono belle di giorno…immaginate di sera. Praticamente una mini discoteca a cielo aperto che accoglie fino a 15 persone. Se siete un gruppo di amici ve la cavate con 50 lire egiziane a testa, circa 5.5€.

Dove dormire. Al Cairo è sicuramente pieno di posti dove dormire ma siccome siamo in Egitto e sicuramente lo standard non è come quello europeo, io vi consiglio delle catene alberghiere già conosciute, così per non sbagliare. Se volete dormire proprio sulla sponda del Nilo, il fiume più lungo del mondo, vi consiglio il Marriot Hotel. Se invece volete passare la notte davanti alle piramidi e magari vederle illuminate di notte, il Mercure Hotel da 53€ a notte e Le Meridien Piramids Hotel e Spa è quello che fa al caso vostro.

2018 articoli

Informazioni sull'autore
Federica è autrice e fondatrice del magazine Viaggi low Cost. Viaggiatrice incallita ha iniziato il suo diario di viaggio nel 2008. Per Viaggi Low Cost scrive ogni giorno tutto quello che trova di economico nei suoi numerosi viaggi.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

Zanzibar, 5 cose uniche da fare

Cosa fare di caratteristico a Zanzibar, alcuni suggerimenti e consigli per vivere questo Paese dell’Africa nel modo migliore possibile, rispettando gli abitanti locali, la sua natura e le meravigliose spiagge che offre.
Destinazioni

Cosa vedere a Fez in tre giorni

Colore, cultura e bellezza: nel post, tutti i consigli su dove dormire, mangiare e cosa visitare nella splendida Fez, la perla del Marocco. Fez è un luogo che vi emozionerà moltissimo aprendovi ad una cultura diversa dalla nostra.
Dove Dormire

Marrakech, recensione Ostello Amour d'auberge

La recensione di una struttura centralissima e low cost nel cuore pulsante della Medina a Marrakech, storica città imperiale del Marocco. Servizi e comfort e una buona cucina vi aspettano!
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!

5 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.