Come viaggiare di più spendendo di meno

Destinazioni

Uluru, visitare Ayers Rock in Australia: permessi

2 minuti di lettura
Visitare Ayers Rock nell'outback australiano, i permessi necessari per entrare nell'Uluru-Kata Tjuta National Park, cosa fare e cosa non è possibile fare per un viaggio in Australia senza problemi ne pericoli.

Quando mi hanno detto che avrei visto Ayers Rock non potevo crederci. Sarei stata in Australia e avrei visto Uluru, il più imponente massiccio roccioso dell’outback australiano. Lì per lì non mi ero posta particolari problemi, ma poi visti i permessi e i divieti da rispettare, ho iniziato a informarmi un pochino meglio, ed è quello che oltre a leggere questo primo post vi consiglio di fare se avete intenzione di vistare questa bellissima zona dell’Australia.

uluru-federica

Iniziamo con un po’ di storia. Tutti conoscerete anche solo per l’immagine Ayers Rock, Uluru per gli aborigeni australiani che definiscono questo luogo per loro come sacro. A loro venne riconsegnato  nel 1985, precedentemente espropriato dal governo australiano e venne fatta la promessa che per i 99 anni successivi ci sarebbe stata una sorta di comproprietà. Tutti i soldi che vengono chiesti all’ingresso del parco infatti, vengono poi rinvestiti per attività comunitarie e culturali per gli aborigeni.

australia-aborigeno

Per gli aborigeni questo luogo è sacro e tantissimi sono i miti che vengono ricondotti a questo monolite. Fino a qualche anno addietro era possibile salire la sommità del monolite, pratica non più permessa anche grazie a delle norme restrittive per la salute (si scivolava spesso per a superficie liscia e non erano pochi gli attacchi di cuore) ma anche per il rispetto degli aborigeni che come abbiamo già detto considerano questo particolare luogo come una divinità.

australia-danza-aborigena

La bellezza di Uluru si vede ad ogni ora del giorno. Tanti sono i punti di avvistamento che possono essere raggiunti all’interno del parco, anche grazie ai ranger,che permettono una vista incredibile di Ayers Rock. Dall’alba al tramonto, c’è sempre una luce diversa per fare una foto a questo gigante della natura, c’è sempre una luce naturale più bella di quella di un minuto prima e la magia è onnipresente.

australia-tramonto-uluru

Permessi

Il Parco Nazionale di Kata Tjuta rimane aperto dalle 5 di mattina, ora in cui c’è sempre un po’ di folla all’ingresso per via del fatto che tutti vogliono vedere e fotografare Uluru all’alba, fino alle alle 21.  Mentre per i ragazzi sotto i 16 anni l’ingresso è libero, per i maggiori di 16 anni esistono due tipi di biglietti, lo Standard 3 Day Pass a $25.00 e per chi sa già che rimarrà più di 3 giorni o tornerà presto perché si trova in zona o sta facendo un grande giro dell’Australia, l’Annual Individual Ticket a $32.50.

uluru-quantas-aeroporto

Come arrivare

Ricordo ancora il mio lunghissimo viaggio che da Roma mi portò fino al centro dell’Australia, ben tre scali! Si può arrivare direttamente a Uluru in aereo da Sydney o da Melbourne sia grazie al centro abitato più vicino che ha un grosso aeroporto, quindi Alice Springs, ma che dista circa 470Km, sia grazie al piccolo aeroporto che si trova a circa 5 km da Yulara Resort.

Io sono arrivata su Yulara Resort e poi in auto, dopo essermi fatta circa 500km sono ripartita da Alice Springs. Per vedere i prezzi dei biglietti vi consiglio di vedere le tratte fatte con Qantas. Se decidete di arrivare e ripartire da Alice Springs, ricordatevi che i punti di ristoro e benzinai si trovano ogni 50/100km ed è bene provvedere a portare con sé sempre una riserva di benzina.

the-outback-way

Nell’Outback si trovano lunghissimi tratti senza copertura telefonica, solo satellitare, il che non è il massimo se avete un normale smartphone come lo avevo io. Inoltre non pensate che le strade siano trafficate, se incontrerete 5 macchine durante tutti i 500km, sarà già tanto. Nel mezzo si possono trovare anche alcuni punti dove pernottare, ma di questo ve ne parlerò in un altro post dedicato, consigliandovi quelli in cui sono stata io.

1999 articoli

Informazioni sull'autore
Federica è autrice e fondatrice del magazine Viaggi low Cost. Viaggiatrice incallita ha iniziato il suo diario di viaggio nel 2008. Per Viaggi Low Cost scrive ogni giorno tutto quello che trova di economico nei suoi numerosi viaggi.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

10 cosa da fare imperdibili a North Stradbroke Island

Un’isola meravigliosa dove animali, natura e uomo convivono in perfetta armonia: se siete amanti di paesaggi naturali e sport, non perdete questo articolo. North Stradbroke Island vi aspetta!
Destinazioni

Brisbane South Bank: il mare nel centro della city

Vivere una giornata da spiaggia nel centro di Brisbane è possibile a South Bank. Nel post troverete tante attività consigliate per chi decide di visitare il Queensland e in particolare questa zona divertente e rilassante della città da vivere insieme a tutta la famiglia.
Destinazioni

Brisbane: una giornata a Mt Coot-tha e ai Botanic Gardens

Una vista pazzesca della città dal Mt Coot-tha e una visita a stretto contatto con la natura passeggiando per i Botanic Gardens!
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.