Come viaggiare di più spendendo di meno

Come Muoversi

Traghetti per Grecia e Sardegna: 3 trucchi per non farsi fregare

1 minuti di lettura

Cerchi un’assicurazione viaggio che copra le tue spese? (malattia o infortunio all’estero, compreso il Covid-19). Compra direttamente online la polizza viaggio Heymondo o fatti fare un preventivo con il mio codice sconto del 10%! Viaggi con la famiglia? Hai il 10% + il 15% di sconto se a viaggiare siete almeno in tre!

Questo articolo è stato aggiornato il Gennaio 4, 2012

E’ arrivata la stagione delle tratte a 1 euro, Sardegna e Grecia non sono mai state così vicine ed economiche, o così pare. Sì perchè a ben vedere le offerte sono tante, ma a conti fatti sono pochi i soldi che realmente si risparmiano prenotando online.

A differenza dei voli low cost per i quali si possono trovare tante valide soluzioni per il risparmio, la nave e il traghetto rimangono in vetta alla classifica delle fregature pre-vacanza. Facciamo un po’ di chiarezza e vediamo con 3 semplici mosse come fare a evitare piccole e grandi scocciature.

1. una volta che avete visto la pubblicità di tratta a 1 euro vi hanno fregato, la voglia di Sardegna rimane e se proprio il prezzo non è alle stelle prenoterete quasi sicuramente. Cercate di viaggiare nelle ore notturne, magari scegliendo la poltrona e ancora meglio durante i giorni settimanali, non nel week end. Le promozioni esistono e a volte qualcuno dice pure di averne usufruito, certo bisogna viaggiare alle loro condizioni.

2. attenti a scegliere troppi optional, come la cabina o il camper o qualsiasi cosa che suli dal prezzo iniziale tutto incluso. Anche solo scegliere l’assicurazione vi farà aumentare il costo della tratta in un batter d’occhio. Scegliete con cura dove volete andare e fate attenzione che la tratta e il periodo siano comprese nell’offerta o alla fine vi ritroverete delusi o senza un euro.

3. se proprio non riuscite a rinunciare a quella destinazione scegliete mezzi o tragitti alternativi. Il traghetto è ancora un mezzo valido, ma la macchina e il camper se volete arrivare in grecia potrebbero farvi risparmiare soprattutto se intendete dormire in un camping. Se desiderate arrivare in Sicilia o Sardegna è bene informarsi con i porti della propria città o quelle più vicine dove spesso si trovano imbarcazioni meno note e molto più econommiche che fanno lo stesso tragitto a poco prezzo, magari mettendoci più tempo.

Questo articolo ti ha messo voglia di viaggiare? Benissimo!
Vai su Booking e trova l’hotel, il b&b o l’appartamento ideale per il tuo viaggio!
Oppure inizia la tua ricerca proprio qui sotto :)

Booking.com

Trova l’Hotel per te!

 

Stai cercando un volo per questa destinazione? Prenota con Skyscanner e trova facilmente il volo più economico secondo le tue date e le tue preferenze di aeroporto. Oppure, inizia la ricerca qui sotto!

Trova il tuo volo!

 

2071 articoli

Informazioni sull'autore
Federica è direttrice del giornale e fondatrice di Viaggi low Cost. Viaggiatrice incallita ha iniziato il suo diario di viaggio nel 2008. E` stata definita nel 2020 da Lonely Planet "la pioniera dei blog di viaggi in Italia". Nel suo profilo Instagram (@federchicca) e nel suo blog personale www.federicapiersimoni.it tante avventure, non solo di viaggi!
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Come MuoversiFederchicca

Le città della bicicletta in Europa, quali sono

Ti sei mai chiesto dove è più facile e dove è più sicuro andare in bicicletta? Te lo svelo io perché secondo recenti ricerca in Europa le città sicure per le biciclette non sono tante, ma sono bellissime e vale la pena visitarle tutte. Vieni a scoprirle.
Eventi

Capodanno in Piazza 2024: tutti gli eventi

Capodanno in Piazza 2024, tutti gli eventi in Italia e nelle Piazze principali per entrare nel nuovo anno a suon di musica, ballando e facendo festa con artisti nazionali e internazionali. Le migliori Piazze dove andare a festeggiare l’arrivo del nuovo anno.
Destinazioni

Casa Batlló si trasforma in un palcoscenico natalizio: concerto di luci e musica gratis per tutti!

A Natale, Casa Batlló diventa un palcoscenico di luci e colori. A Barcellona la celebre opera di Antoni Gaudì, completata nel 1907, attrae gradi e bambini dal 17 novembre fino al 18 febbraio, con un’esperienza notturna unica. Leggi l’articolo e scopri di più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.