Salone del Gusto 2014 di Torino, programma

Salone del Gusto e Terra Madre a Torino

Il Salone del Gusto 2014 torna puntuale come ogni anno. Nel 2014 le date vanno dal 23 al 27 Ottobre, ecco tutti gli eventi della manifestazione.

di , | Eventi

L’autunno torinese è pieno di eventi: a ottobre ci regala il Salone del Gusto e Terra Madre dal 23 al 27 ottobre presso il Lingotto Fiere. Un inno al cibo sano, buono e sostenibile con un occhio alla prevenzione; quest’anno infatti alcuni paesi africani colpiti dal virus dell’ebola non saranno ospiti della kermesse, come la Sierra Leone o la Nuova Guinea.
La selezione è stata d’obbligo.

salone-gusto-2014-torino
La manifestazione avrà inizio il 22 ottobre con la cerimonia di apertura che si terrà al Palasport Alpitour alle ore 18 in cui saranno presenti i 3000 delegati della Comunità del cibo provenienti da tutto il mondo. La partecipazione è gratuita ma è necessario accreditarsi on line per motivi logistici.

Per chi invece vuole acquistare solo i biglietti ordinari, il costo è di 20 euro; ci sono riduzioni e prezzi migliori per chi fa l’abbonamento alle 5 giornate della manifestazione o per chi vuole prenotarsi agli appuntamenti del fitto programma.

salone-gusto-milamo
Anche quest’anno non mancheranno i Laboratori del gusto: potrete incontrare i produttori, assaggiare cosine sfiziose dai grandi vini di Francia a quelli californiani e una sala intera sarà dedicata alla birra e alla sua storia. Un occhio di riguardo verrà riservato alla mixology: che cos’è? È l’arte del bere miscelato. Gli amanti dell’aperitivo e dell’after dinner potranno incontrare i più noti barman internazionali e rubare i loro segreti.

Novità dell’edizione 2014 sarà invece la Scuola di Cucina. Il pubblico sarà protagonista e verrà direttamente coinvolto nella preparazione dei piatti di alta cucina (lezioni di due ore fino ad un massimo di 25 partecipanti).

torino-salone-del-gusto

Una nota particolare va agli incontri legati alla cucina del recupero e degli avanzi; gli appuntamenti specifici saranno 8, tenuti dai Master of Food. Come far diventare i vostri avanzi un delizioso spuntino? Ve lo insegnano loro e voi potrete stupire i vostri amici invitandoli a cena. Qualità e attenzione allo spreco alimentare divertendosi.

Come ogni manifestazione che si rispetti, grande attenzione è dedicata alle famiglie e ai bambini, al padiglione 5 del Lingotto; saranno organizzate tante attività e laboratori con un unico grande denominatore comune: l’educazione del gusto. E per le neo mamme è previsto uno spazio apposito per l’allattamento con tanto di ostetriche volontarie.

Vicino al Lingotto trovate l’Oval; questo spazio sarà interamente dedicato all’Arca del Gusto, regina assoluta sarà la biodiversità. Nell’arca vengono raccolti tutti i prodotti che stanno scomparendo, come le mele e le patate. In Messico ci sono circa 5000 varietà di patate ma solo 4 sono in commercio.

SALONE INTERNAZIONALE DEL GUSTO A TORINO

Come possiamo dare il nostro contributo? Chiunque di voi conosca un prodotto o un distillato o un salume che sta scomparendo, può portarlo e potrà essere esposto per diventare uno dei prossimi passeggeri dell’Arca! Intanto Torino si riempie di eventi anche fuori dal salone. Per chi ama riempirsi gli occhi, in piazza Carignano fino al 31 ottobre è stata allestita la mostra fotografica di Oliviero Toscani, volti e cibi nel mondo (ingresso libero); per chi invece ha bisogno di gusti più concreti, fino al 26 ottobre l’Associazione Commercianti San Salvario ha organizzato l’Antipasto del Gusto in cui è possibile degustare sia a pranzo che a cena menu diversi; ospiti dell’iniziativa saranno i Presidi Slow Food.

Un evento nell’evento dunque, con tour gastronomici guidati alla scoperta della cucina etnica del quartiere ma anche della tradizione piemontese, dal cous cous al bagnetto verde!

Per il programma dettagliato del salone del gusto visitate il sito ufficiale.

© 2014 - Riproduzione riservata

Dettagli evento

Quando?

Data inizio:

Data Fine:

Mini guida

Torino, cosa fare nel weekend

Cosa vedere a Torino in tre giorni

Un weekend a Torino di 48 ore è un weekend che va dal venerdì sera alla domenica pomeriggio. Il modo migliore per vedere la città al completo,...

Dove mangiare

Al Andalus, ristorante arabo nel cuore di Torino

Al Andalus, ristorante arabo nel cuore di Torino

Al Andalus a Torino si trova in via Fiochetto, 15 a pochi passi da Porta Palazzo il mercato storico della città che si svolge ogni mattina in...

Kokoroya, il Giappone che non ti aspetti a Torino

Kokoroya, il Giappone che non ti aspetti a Torino

Una sera d'estate girovagavo in bicicletta per le vie del Quadrilatero quando da lontano ho intravisto una piccola insegna che mi ha fatto ripensare...

Al Bicerin a Torino, locale storico della città

Al Bicerin a Torino, locale storico della città

Una delle cose da non perdere assolutamente a Torino è andare Al Bicerin. la bevanda tipica della città nata nel '700 e composta da...

Dove dormire

Hotel San Paolo a Torino, dormire con 50€ a notte

Hotel San Paolo a Torino, dormire con 50€ a notte

L'Hotel San Paolo si trova a Torino in via Spalato 7 vicino a Corso Francia. Raggiungere il centro storico da qui non è difficile e tutto lo...

B&b Casa Cavour, sistemazione nel cuore di Torino

B&b Casa Cavour, sistemazione nel cuore di Torino

Torino è una città che amo moltissimo. Sarà che ci frequentavo qualcuno, sarà che la sottovalutavo per non dire non-consideravo, prima di...

Meteo

Torino
C
% humidity
wind:
H • L

Iscriviti alla Newsletter di Viaggi Low Cost

Iscriviti alla Newsletter di Viaggi Low Cost

Vuoi diventare un viaggiatore low cost e ricevere tutte le settimane in anteprima i consigli e i trucchi dei viaggiatori del Magazine per risparmiare in viaggio?Iscriviti alla Newsletter e unisciti agli altri 2000 viaggiatori che hanno scelto di viaggiare di più spedendo di meno!