YHA Brisbane City, ottimo rapporto qualità/prezzo - Viaggi Low Cost

YHA Brisbane City, ottimo rapporto qualità/prezzo

di , | Dove Dormire

Mi trovo in Australia da una settimana e posso affermare con sicurezza che qui, di low cost, non c’è quasi niente. Per questo motivo, se avete a disposizione un budget limitato, dovrete cercare di fare delle scelte oculate.

YHA è il più grande network di ostelli dell’Australia, che potete trovare nelle città e nelle destinazioni più famose tra i viaggiatori.

Le tariffe sono davvero convenienti e, se riuscite a condividere la camera con 3 o 4 sconosciuti, lo sono ancora di più.

Al momento del check in, se non siete ancora membri YHA, potrete diventarlo. La membership annuale costa 42 A$ per chi ha dai 26 anni in su e 32 A$ per chi ne ha meno di 26. Se pensate di viaggiare in lungo e in largo per l’Australia, vi consiglio di sottoscrivere la card per i vantaggi che vi assicura. Se diverrete membri potrete pernottare con un minimo di 10% di sconto e avere diritto a tariffe agevolate su mezzi di trasporto, assicurazioni di viaggio e pacchetti.

Devo ringraziare un’amica che ha passato un paio d’anni da queste parti per la dritta che mi ha dato. Ho prenotato online il YHA Brisbane City, in Upper Roma Street. La posizione è centrale e potete raggiungere in meno di 10 minuti a piedi la stazione ferroviaria e il terminal dei bus.

Una camera doppia, con bagno privato è costata 204 A$. Chiaramente non si tratta di una suite di un hotel 5 stelle, ma corrisponde esattamente alle foto del sito: pulita, con un letto comodo, aria condizionata e, cosa da non sottovalutare, finestre apribili. L’ostello mette a disposizione, senza la necessità di pagare extra fee, lenzuola, cuscini e asciugamani.

All’interno e all’esterno della struttura ci sono aree destinate al relax e alla socialità, connessione Internet WiFi (a pagamento: 5 A$ all’ora), lavanderia, sala TV e sala giochi e un’enorme cucina all’ultimo piano, dove potete cucinare e conservare le vostre provviste.

Sempre all’ultimo piano c’è una bellissima terrazza panoramica, dove si può mangiare guardando i grattacieli che si stagliano contro il cielo di Brisbane, e una piccola piscina aperta fino alle 22:30.

Per i più pigri, all’interno dell’ostello è presente un ristorante – caffetteria, con la licenza per vendere alcolici.

Un altro aspetto molto positivo che ho riscontrato al momento del check in è stata la disponibilità dei ragazzi in reception. Io e il mio compagno di viaggio siamo arrivati a Brisbane all’alba dopo 3 giorni di voli e l’orario per il check in comincia alle 14. Nonostante la nostra camera non fosse ancora pronta, abbiamo potuto utilizzare gratuitamente tutti i servizi dell’ostello, dal deposito bagagli alla piscina.

Se arrivate a Brisbane, questo è un buon posto dove cominciare a smaltire i sintomi del jet lag.

© 2012 - Riproduzione riservata

Iscriviti alla Newsletter di Viaggi Low Cost

Iscriviti alla Newsletter di Viaggi Low Cost

Vuoi diventare un viaggiatore low cost e ricevere tutte le settimane in anteprima i consigli e i trucchi dei viaggiatori del Magazine per risparmiare in viaggio?Iscriviti alla Newsletter e unisciti agli altri 2000 viaggiatori che hanno scelto di viaggiare di più spedendo di meno!