Come viaggiare di più spendendo di meno

Eventi

Lecce: città dei presepi in pietra e cartapesta

1 minuti di lettura

Lecce è una città meravigliosa e i suoi abitanti sembrano davvero usciti da un libro d’altri tempi, in cui il valore della famiglia, la devozione religiosa, il senso dell’appartenenza alla comunità sono ancora estremamente sentiti, a fronte invece della società circostante fatta, per lo più, di corse, esteriorità ed egocentrismo.

Ricordo ancora la prima volta in cui misi piede nel Salento: era agosto e molti cittadini erano impegnati, nel loro tempo libero, a preparare la chiesa in vista di una processione. Questo stesso spirito di condivisione è ciò che caratterizza anche e, forse soprattutto, i giorni precedenti il Natale, dove il famoso estro e la tradizionale maestria e bravura leccese, quella che nel passato ha realizzato palazzi, chiese barocche e che ancora oggi si fiuta anche solo dalle vetrine delle pasticcerie dove sembra di stare di fronte a opere d’arte in pasta di mandorle, prende il sopravvento.

Ecco dunque che l’artigianato, la tradizione, la fede religiosa, sentiti anche dai giovani e non solo dagli anziani, diventano fonte di ispirazione e filo conduttore nella realizzazione dei presepi in cartapesta e in pietra conosciuti in tutto il mondo. Nel tempo libero, infatti, pensionati, operai, impiegati, studenti o falegnami lavorano per modellare, creare, dipingere tutto ciò che circonda il Bambin Gesù e che il 12 dicembre, quando inizia la Fiera di S. Lucia, verrà esposto e ammirato da grandi e piccini.

Le vie dei presepi sono tredici e, grazie all’Associazione Intercomunale “Città dei Presepi”, cittadini e turisti potranno usufruire di autobus e guide gratuiti per raggiungere le mete prescelte.

21 articoli

Informazioni sull'autore
Uno zaino o un aeroporto la emozionano da sempre. Dopo la laurea ha iniziato a insegnare alle elementari, dove cerca di trasmettere ai bambini che le barriere fisiche e culturali possono essere superate. Sempre in movimento, adora intrufolarsi tra la gente emozionandosi di fronte ad ogni piccola scoperta. Si definisce viaggiatrice e non turista. Ha una grande passione per i mercatini, dove spesso ama assaggiare il cibo di strada. Da 10 anni viaggia col suo infaticabile compagno, vagabondo come lei.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

Il Museo dell'Alto Medioevo all'EUR

Il Museo dell’Alto Medioevo dell’Eur di Roma è un museo che vale la pena di visitare e in cui non troverete mai troppe persone. Qui si trova anche la Domus di Porta Marina trovata a Ostia nel 1949.
Destinazioni

A Roma sulle orme di Caravaggio: itinerario d'arte

A Roma l’itinerario di Caravaggio per scoprire con Roma Guides e i suoi piccoli gruppi un itinerario artistico culturale di Michelangelo Merisi, in arte appunto Caravaggio.
News

Passaporto Sanitario Covid, cos'è e come si userà

Passaporto Sanitario Covid, ecco come si userà il passaporto che dovremmo iniziare a vedere nel primo trimestre del 2021 per tornare a viaggiare non solo in Italia, ma anche in tanti altri paesi.
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.