Come viaggiare di più spendendo di meno

Eventi

Lecce: città dei presepi in pietra e cartapesta

1 minuti di lettura

Cerchi un’assicurazione viaggio che copra le tue spese? (malattia o infortunio all’estero, compreso il Covid-19). Compra direttamente online la polizza viaggio Heymondo o fatti fare un preventivo con il mio codice sconto del 10%! Viaggi con la famiglia? Hai il 10% + il 15% di sconto se a viaggiare siete almeno in tre!

Questo articolo è stato aggiornato il Dicembre 7, 2012

Lecce è una città meravigliosa e i suoi abitanti sembrano davvero usciti da un libro d’altri tempi, in cui il valore della famiglia, la devozione religiosa, il senso dell’appartenenza alla comunità sono ancora estremamente sentiti, a fronte invece della società circostante fatta, per lo più, di corse, esteriorità ed egocentrismo.

Ricordo ancora la prima volta in cui misi piede nel Salento: era agosto e molti cittadini erano impegnati, nel loro tempo libero, a preparare la chiesa in vista di una processione. Questo stesso spirito di condivisione è ciò che caratterizza anche e, forse soprattutto, i giorni precedenti il Natale, dove il famoso estro e la tradizionale maestria e bravura leccese, quella che nel passato ha realizzato palazzi, chiese barocche e che ancora oggi si fiuta anche solo dalle vetrine delle pasticcerie dove sembra di stare di fronte a opere d’arte in pasta di mandorle, prende il sopravvento.

Ecco dunque che l’artigianato, la tradizione, la fede religiosa, sentiti anche dai giovani e non solo dagli anziani, diventano fonte di ispirazione e filo conduttore nella realizzazione dei presepi in cartapesta e in pietra conosciuti in tutto il mondo. Nel tempo libero, infatti, pensionati, operai, impiegati, studenti o falegnami lavorano per modellare, creare, dipingere tutto ciò che circonda il Bambin Gesù e che il 12 dicembre, quando inizia la Fiera di S. Lucia, verrà esposto e ammirato da grandi e piccini.

Le vie dei presepi sono tredici e, grazie all’Associazione Intercomunale “Città dei Presepi”, cittadini e turisti potranno usufruire di autobus e guide gratuiti per raggiungere le mete prescelte.

Questo articolo ti ha messo voglia di viaggiare? Benissimo!
Vai su Booking e trova l’hotel, il b&b o l’appartamento ideale per il tuo viaggio!
Oppure inizia la tua ricerca proprio qui sotto :)

Booking.com

Trova l’Hotel per te!

 

Stai cercando un volo per questa destinazione? Prenota con Skyscanner e trova facilmente il volo più economico secondo le tue date e le tue preferenze di aeroporto. Oppure, inizia la ricerca qui sotto!

Trova il tuo volo!

 

21 articoli

Informazioni sull'autore
Uno zaino o un aeroporto la emozionano da sempre. Dopo la laurea ha iniziato a insegnare alle elementari, dove cerca di trasmettere ai bambini che le barriere fisiche e culturali possono essere superate. Sempre in movimento, adora intrufolarsi tra la gente emozionandosi di fronte ad ogni piccola scoperta. Si definisce viaggiatrice e non turista. Ha una grande passione per i mercatini, dove spesso ama assaggiare il cibo di strada. Da 10 anni viaggia col suo infaticabile compagno, vagabondo come lei.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Come MuoversiFederchicca

Le città della bicicletta in Europa, quali sono

Ti sei mai chiesto dove è più facile e dove è più sicuro andare in bicicletta? Te lo svelo io perché secondo recenti ricerca in Europa le città sicure per le biciclette non sono tante, ma sono bellissime e vale la pena visitarle tutte. Vieni a scoprirle.
Eventi

Capodanno in Piazza 2024: tutti gli eventi

Capodanno in Piazza 2024, tutti gli eventi in Italia e nelle Piazze principali per entrare nel nuovo anno a suon di musica, ballando e facendo festa con artisti nazionali e internazionali. Le migliori Piazze dove andare a festeggiare l’arrivo del nuovo anno.
Destinazioni

Casa Batlló si trasforma in un palcoscenico natalizio: concerto di luci e musica gratis per tutti!

A Natale, Casa Batlló diventa un palcoscenico di luci e colori. A Barcellona la celebre opera di Antoni Gaudì, completata nel 1907, attrae gradi e bambini dal 17 novembre fino al 18 febbraio, con un’esperienza notturna unica. Leggi l’articolo e scopri di più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.