Come viaggiare di più spendendo di meno

Eventi

Forte Belvedere a Firenze, una riapertura da non perdere

1 minuti di lettura

Forte Belvedere a Firenze

Oggi vi parlo del Forte Belvedere, che domina la città dalle colline di là d’Arno: un monumento, un simbolo mediceo, un luogo panoramico. Riapre oggi, 8 luglio, dopo anni di chiusura legati a due tragici incidenti,  ma per noi fiorentini il “Forte” è un luogo del cuore. Forse IL luogo del cuore. Chi faceva le superiori negli anni ‘70/80 lo usava come meta delle forche (leggi per non fiorentini: non andare a scuola); oppure ci andava con il ragazzo/la ragazza, perché è un posto super romantico,  con dei bei pratini verdi sui bastioni; oppure ci portava gli amici stranieri, per dimostrare loro l’eccezionalità di questa città, che da lassù Firenze non solo è bellissima ma sembra di toccarla con la mano.

Da oggi il Forte Belvedere riapre al pubblico, fino al 13 ottobre. Prima non si pagava biglietto d’ingresso, adesso ne è stato introdotto uno come Forte Card, costa 5 euro  e si paga una volta sola.

Inoltre il Forte è ancora una volta la location perfetta per la mostra delle opere di un artista contemporaneo. Un’ abitudine che era iniziata con Henry Moore, nel 1972, e che era terminata con Folon e la sua mostra, poetica e sognante, del 2005.

Adesso il Forte presenta le sculture dell’artista cinese Zhang Huan. La mostra si chiama L’Anima e la Materia, le grandi sculture sono fatte di diversi materiali, alcune caduche, realizzate in incenso e cenere, si “sfanno” lentamente per gli agenti atmosferici. Sono opere spettacolari e dominano la città.

Insomma, se venite a Firenze quest’estate non perdetevi assolutamente questo luogo. L’ingresso alla mostra costa € 14 (seconda sede oltre a Forte Belvedere anche Palazzo Vecchio); 8 luglio-13 ottobre, orario 10-20, chiuso il giovedì.

192 articoli

Informazioni sull'autore
Per Francesca le vacanze sono sempre e solo viaggi, c’è tanto da vedere! Adora conoscere luoghi, parlare altre lingue, assaggiare i piatti del posto: cosa c’è di più bello? La bellezza la circonda sempre perché vive a Firenze e la Toscana è una grande regione che condividerà con voi.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Ricetta

Ricetta romana dell'abbacchio allo scottadito

La ricetta tipica dell’abbacchio allo scottadito, uno dei cinque piatti della tradizione romana che sicuramente avrai trovato in qualche trattoria tipica romana. Ecco come si prepara e qualche consiglio in più per una realizzazione perfetta anche a casa.
Destinazioni

Cosa vedere a Orvieto tra sotterranei e panorami umbri

Ad Orvieto ci sono davvero tantissime attività da fare, tra la visita del Duomo, le discese nei suoi pozzi e i suoi incredibili sotterranei. E’ la meta ideale per trascorrere un weekend insolito nel cuore dell’Umbria, sia in solitaria che in famiglia, le esperienze infatti sono adatte a tutti.
Come Muoversi

Treno storico nelle Marche: da Ancona per Fabriano e Pergola

Treno storico nelle Marche, la Ferrovia Subappennina Italica da Ancona per Fabriano e Pergola. Tutti i dettagli su dove è possibile prenderla, che giro prevede e come è possibile sfruttarla assieme alle biciclette per un viaggio green.
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!
[sibwp_form id=2]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.