Come viaggiare di più spendendo di meno

Eventi

Forte Belvedere a Firenze, una riapertura da non perdere

1 minuti di lettura

Questo articolo è stato aggiornato il Luglio 8, 2013

Forte Belvedere a Firenze

Oggi vi parlo del Forte Belvedere, che domina la città dalle colline di là d’Arno: un monumento, un simbolo mediceo, un luogo panoramico. Riapre oggi, 8 luglio, dopo anni di chiusura legati a due tragici incidenti,  ma per noi fiorentini il “Forte” è un luogo del cuore. Forse IL luogo del cuore. Chi faceva le superiori negli anni ‘70/80 lo usava come meta delle forche (leggi per non fiorentini: non andare a scuola); oppure ci andava con il ragazzo/la ragazza, perché è un posto super romantico,  con dei bei pratini verdi sui bastioni; oppure ci portava gli amici stranieri, per dimostrare loro l’eccezionalità di questa città, che da lassù Firenze non solo è bellissima ma sembra di toccarla con la mano.

Da oggi il Forte Belvedere riapre al pubblico, fino al 13 ottobre. Prima non si pagava biglietto d’ingresso, adesso ne è stato introdotto uno come Forte Card, costa 5 euro  e si paga una volta sola.

Inoltre il Forte è ancora una volta la location perfetta per la mostra delle opere di un artista contemporaneo. Un’ abitudine che era iniziata con Henry Moore, nel 1972, e che era terminata con Folon e la sua mostra, poetica e sognante, del 2005.

Adesso il Forte presenta le sculture dell’artista cinese Zhang Huan. La mostra si chiama L’Anima e la Materia, le grandi sculture sono fatte di diversi materiali, alcune caduche, realizzate in incenso e cenere, si “sfanno” lentamente per gli agenti atmosferici. Sono opere spettacolari e dominano la città.

Insomma, se venite a Firenze quest’estate non perdetevi assolutamente questo luogo. L’ingresso alla mostra costa € 14 (seconda sede oltre a Forte Belvedere anche Palazzo Vecchio); 8 luglio-13 ottobre, orario 10-20, chiuso il giovedì.

193 articoli

Informazioni sull'autore
Per Francesca le vacanze sono sempre e solo viaggi, c’è tanto da vedere! Adora conoscere luoghi, parlare altre lingue, assaggiare i piatti del posto: cosa c’è di più bello? La bellezza la circonda sempre perché vive a Firenze e la Toscana è una grande regione che condividerà con voi.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Curiosità

Curiosità e leggende sul Lago di Braies

Ogni luogo, soprattutto nella penisola italiana, nasce con addosso un alone di leggende. Il Lago di Braies, a 97 km da Bolzano, fa parte di questi luoghi. Continuate a leggere per scoprire qualche curiosità e leggenda!
Destinazioni

Dove passare il Ferragosto in montagna

Consigli utili per passare il Ferragosto 2022 al fresco, in montagna, in mezzo alla natura e al verde. Curiosi di sapere le cinque mete ideali? Continuate a leggere e iniziate a preparare gli zaini!
Dove Dormire

Glamping a bolla, 5 strutture dove dormire in Italia

Glamping a bolla, il nuovo modo per dormire in mezzo alla natura sentendosi al sicuro. Il fenomeno del glamping si evolve e lascia spazio alle bolle: qui 5 luoghi dove dormire in Italia in un glamping a bolla, dal Lazio alle Marche, dall’Umbria alla Basilicata.
Rimani aggiornato sulle news di viaggio.
Iscriviti alla newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.