Come viaggiare di più spendendo di meno

Dove Mangiare

Mangiare al Pomod’Oro, a Rimini

2 minuti di lettura

Questo articolo è stato aggiornato il Agosto 19, 2013

pomod'oro rimini ristorante

Un ristorante in cui torno spesso e volentieri a mangiare è il Pomod’Oro.

Il Pomod’Oro è un agriturismo di campagna, immerso nel verde delle colline Riminesi, lontano dal traffico e dallo stress cittadino, dovefermarsi a mangiare crea piacere al palato e alla mente..

Il locale si trova in zona Covignano, sopra lo stabilimento dell’acqua Galvanina in via della Torretta,4. Il ristorante offre un ampio parcheggio per macchine e moto e non è difficile da raggiungere. Salendo per Via Covignano ci sono le indicazioni passo passo che portano a giungere all’ingresso del parcheggio.

L’agriturismo è un locale particolare, all’ingresso si viene accolti da un’impalcatura in cartongesso che rappresenta un vecchio villaggio di campagna nel quale poi si accede al ristorante. Una volta entrati vi troverete immersi in un paesaggio “di campagna” un po magico direi… tavoli imbanditi tra luci, alberi, palle di fieno, orti di pomodori,conserve di pomodori, barattoli di pomodori sott’olio, cucina a vista e casette di legno qua e la (per chi vuole mangiare al coperto) che rendono l’atmosfera confortevole e suggestiva.

Il menù dispone di una grande varietà di scelta tra hamburger , piadina, affettati, primi piatti preparati a mano (pappa al pomodoro e taglietelle al ragu rosa consigliatissime), secondi piatti di carne alla griglia, pizza, dolci fatti in casa,gelati artigianali e birra della casa. Tutto squisito! Una volta effettuata l’ordinazione,durante l’attesa, al tavolo viene sempre portato qualcosa da stuzzicare come fiori di zucca fritti o una varietà di pomodori appena colti. I prezzi,secondo me, sono giusti. Un primo piatto di costa sui 6-7 euro, un secondo piatto parte dagli 8 euro di due chiocciolone di salsiccia fino a un ventina di euro per il filetto. Le pizze hanno il prezzo dello standard riminese, tra i 4-5 euro per le classiche fino a un massimo di 7 euro per quelle molto farcite. Le porzioni sono giuste, ne troppo abbondanti come capita nella maggior parte degli agriturismi e ne troppo piccole. I prezzi sono nella media tenendo in considerazione le qualità dei prodotti freschi che utilizzano.

Il Pomod’Oro è adatto anche alle famiglie in quanto tra gli orti di pomodori è situato il “Gran Teatro” per bambini dove settimanalmente vengono organizzati con un staff preparato, piccoli spettacoli di burattini o raccontafavole. I vostri bambini non potranno di certo annoiarsi!

Se siete amanti del pomodoro come me, in questo ristorante potrete acquistare le loro conserve di salsa di pomodoro o i barattoli di pomodori sott’olio. Il Pomod’oro rappresenta la trazione e l’innovazione della cucina Romagnola!

[vlcmap]

46 articoli

Informazioni sull'autore
Genovese di sangue ma Riminese di adozione. Sin da piccola, viaggiare è una necessità che la fa sentire realizzata. Dopo essersi diplomata come Tecnico dei Servizi Turistici è ora Laureanda in Scienze della Comunicazione ma non hai mai smesso di coltivare la sua passione continuando ad organizzare i suoi viaggi con le migliori offerte qualità/prezzo... dopotutto è Genovese!
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

Sicilia, le località più gettonate: indicazioni per visitarle

Le città più gettonate della Sicilia secondo un recente sondaggio di Holidu. Dove dormire in terra siciliana per vedere le migliori località dell’Isola, dove prenotare per vedere le chiese, assaggiare lo street food e tuffarsi nel miglior mare della Sicilia.
Dove Dormire

Dove dormire a Helsinki, Hotel The Folks

Dove dormire a Helsinki, Hotel The Folks in uno dei quartieri più cool della città finlandese. Hotel ideale per famiglie perché c’è la cucina in comune, ma anche per coppie e amici grazie al bellissimo ristorante. Inoltre sauna finlandese e palestra e tanto altro, leggi qui.
Destinazioni

Casa Batlló, la nuova esperienza immersiva a Barcellona

La nuova visita immersiva del capolavoro di Antonio Gaudi, parliamo di Casa Batlló e dei suoi nuovissimi 2000 mq dove sentirsi parte del genio e del capolavoro dell’artista spagnolo. Vola a Barcellona a vivere questa nuova esperienza e magia.
Rimani aggiornato sulle news di viaggio.
Iscriviti alla newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.