Come viaggiare di più spendendo di meno

Burger Joint New York
Dove Mangiare

New York, il posto segreto di Burger Joint a Le Parker Meridien

3 minuti di lettura
Un posto segreto dove mangiare uno degli hamburger più buoni di New York, siamo al Burger Joint a Le Parker Meridien. Uno speakeasy in piena regolare, fino ad oggi super segreto, ma qui vi sveliamo come arrivarci e come assaporare la vera New York.

Cerchi un’assicurazione viaggio che copra le tue spese? (malattia o infortunio all’estero, compreso il Covid-19). Compra direttamente online la polizza viaggio Heymondo o fatti fare un preventivo con il mio codice sconto del 10%! Viaggi con la famiglia? Hai il 10% + il 15% di sconto se a viaggiare siete almeno in tre!

Questo articolo è stato aggiornato il Ottobre 28, 2023

Sei pronto a imbarcarti per gli Stati Uniti? Bagagli, passaporto, visto ESTA? Allora scopri qui come raggiungere il miglior locale di hamburger di NY. Entrare al Burger Joint di New York nei pressi di Times Square, è un po’ come entrare in un film. Innanzitutto perché per entrarci le peripezie che bisogna fare, se non ci si è mai stati prima, sono davvero quelle degne di una pellicola di Hollywood. In secondo luogo perché un posto del genere con hamburger del genere è inimmaginabile anche nei migliori sogni.

Burger Joint a New York è una leggenda. Fino a diversi anni fa, nessuno sapeva dove si trovasse davvero questo posto e i pochi che lo sapevano si tenevano ben stretto questo segreto. Poi si sa come funziona, le cose buona vanno condivise e condividi e condividi, alla fine è venuto a saperlo anche la rete. Allora, chi siamo noi per non condividere questo “segreto di Pulcinella?”. Ecco il racconto di come e dove trovare il Burger Joint di Manhattan. Su cosa mangiare non metto becco perché lì dentro tutto è ottimo e avrete solo l’imbarazzo della scelta.

Burger Joint New York

Burger Joint New York

Uno degli speakeasy iconici di New York

Diciamola subito tutta: noi non abbiamo trovato fila e non abbiamo fatto alcuna attesa per assaggiare il Burger Joint di cui tutti parlano. Mi raccontavano di file lunghissime, ore di attesa e invece a noi questo non è toccato. Forse perché, complice il jet lag, siamo andati a cena alle 18… considerate però che eravamo comunque nella vacanze di Natale, quindi idealmente di gente doveva essercene e anche molta. Bene, abbiamo avuto fortuna da quello che abbiamo capito, anche dal racconto di chi c’era già stato e aveva fatto un’enorme fila per un hamburger.

Per trovare il posto invece abbiamo fatto un po’ più fatica, perché non sapevamo il nome dell’hotel, ma solo l’indirizzo del Burger Joint, che è a tutti gli effetti all’interno di un hotel e per la precisione all’interno della hall dell’Hotel Le Parker Meridien (sto pensando la prossima volta che andrò a New York di alloggiare proprio lì, così da gustarmi tutti gli hamburger che voglio, quando voglio). Abbiamo fatto fatica, dicevo, fino a quando non ho chiesto ad una signora che passava proprio vicina a noi e lei ha indicato l’hotel. All’ingresso ci hanno subito chiesto se quello che cercavamo era il famoso hamburger e via accontentati.

Burger Joint New York

Burger Joint New York

Il locale è incredibile. Come vi dicevo, vi sembrerà di essere in un film. Da una hall chiara e lustrata a tiro, entrerete in un posto buio, di legno, dove tante persone si ritrovano vicini vicini per consumare senza troppi preamboli, quello che viene definito come uno dei cinque migliori hamburger di tutta New York e davvero, posso dire che è proprio così.

Due notizie importanti, dal 2023

Due precisazioni. Una vi servirà per trovare il posto senza spendere tutto il tempo che abbiamo impiegato noi. Da qualche mese il locale spartano non si trova più all’interno del Parker Meridien, ma l’hotel ha cambiato nome, dovrete cercareThompson Central Park.  Inoltre, altra notizia anche questa freschissima, da Natale 2023 il Burger Joint non è più come l’ho visto io, piccolo e spartano, ma pare che sia stato ampliato per contenere molte più persone. Devo dire che, nonostante l’aspetto leggermente modificato, non credo che il gusto dell’hamburger sia poi così cambiato, quindi andateci comunque e godetevi il vostro pasto!

Visita The Edge al tramonto, prima della cena

Per rendere la giornata incredibile, o almeno la serata, ti do un altro consiglio in più. Credimi: ne varrà davvero la pena. Prima di andare a cena al Burger Joint, ti consiglio di prenotare una visita al The Edge, l’attrazione di New York che vanta il record di essere l’osservatorio più alto dell’emisfero occidentale. The Edge, supera infatti di diversi metri il punto di osservazione situato all’86mo piano dell’Empire State Building. The Edge si trova al 30 Hudson Yards, a circa 30 minuti a piedi dal nostro famoso hamburger. Il mio consiglio è quello di goderti prima la vista, magari al tramonto e poi di andare a mangiare. Se però il jet lag è importante e stai scendendo da Central Park, ti conviene prima fermarti a mangiare prima. Solo in un secondo momento potrai andare alla terrazza esterna che è grande 700 mq. Questa offre una vista a 360 gradi su Manhattan e sul fiume Hudson.

The Edge ha una parte di pavimento trasparente, sarà come camminare sul vuoto e le pareti sono tutte di vetro. Sarà bellissimo e magico, soprattutto in certi momento del giorno (ecco perché ti consigliavo il tramonto). Inoltre la sua terrazza è fatta a punta, così che ti sembrerà di camminare letteralmente su New York. Questa è un’attrazione relativamente nuova ha New York, ha pochissimi anni. Se quindi è la prima volta che vai, non puoi fartela scappare, se invece è la tua prima volta nella Grande Mela… è proprio obbligatoria!

Questo articolo ti ha messo voglia di viaggiare? Benissimo!
Vai su Booking e trova l’hotel, il b&b o l’appartamento ideale per il tuo viaggio!
Oppure inizia la tua ricerca proprio qui sotto :)

Booking.com

Trova l’Hotel per te!

 

Stai cercando un volo per questa destinazione? Prenota con Skyscanner e trova facilmente il volo più economico secondo le tue date e le tue preferenze di aeroporto. Oppure, inizia la ricerca qui sotto!

Trova il tuo volo!

 

2071 articoli

Informazioni sull'autore
Federica è direttrice del giornale e fondatrice di Viaggi low Cost. Viaggiatrice incallita ha iniziato il suo diario di viaggio nel 2008. E` stata definita nel 2020 da Lonely Planet "la pioniera dei blog di viaggi in Italia". Nel suo profilo Instagram (@federchicca) e nel suo blog personale www.federicapiersimoni.it tante avventure, non solo di viaggi!
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

Tre viaggi da fare in autunno: New York, Londra e Bruxelles

Viaggi in autunno, da Londra a New York, fino a Bruxelles, tre città che si vivono molto bene in autunno e che offrono tanti luoghi da vedere e da visitare proprio in questa stagione. Pioggia e vento sono le condizioni essenziali per visitare New York, Londra e Bruxelless.
Destinazioni

Perché scegliere New York come meta del viaggio di nozze?

Luna di miele a New York, una lista di posti da vedere assolutamente durante un viaggio di nozze nella Grande Mela.
Destinazioni

New York, la seconda visita è più deludente della prima?

La seconda volta a New York può essere più deludente della prima, soprattutto se di mezzo c’è stata una pandemia, se sono passati tanti anni, una crisi economica importante e il resto. Allora, com’è la seconda volta a New York? Leggi qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

×
Destinazioni

Serie tv ambientate a New York: 10 luoghi imperdibili