Come viaggiare di più spendendo di meno

Dove Mangiare

Degustare prodotti tipici del Garda Trentino

3 minuti di lettura
Per un tour enogastronomico nella punta nord del Lago di Garda, leggete questo post e preparatevi ad assaporare dei prodotti locali pregiati e buonissimi, naturalmente in pieno relax.

Il Garda Trentino è quell’area pittoresca che si trova sulla punta nord del Lago di Garda. Ci troviamo ella provincia di Trento, l’area comprende le città di Riva del Garda, Torbole sul Garda e, in parte, Arco.

Curiosità sul Lago di Garda

In verità non sono molti a sapere che il Lago di Garda, con la sua superficie di circa 370 km², tocca sia la Regione Lombardia, che il Veneto, ma anche il Trentino Alto-Adige, anche se in una piccola ma bellissima porzione. Il lago si configura proprio come un punto di giunzione tra le tre regioni. In particolare, la parte più a nord è situata in una depressione che si insinua nelle Alpi, cosa che lo rende uno spazio da fiaba perché qui si incontrano acque profonde, verdi vallate e alte montagne.
Questa zona è sempre stata turistica a causa delle sue evidenti bellezze e panorami, le località del lago hanno sempre affascinato turisti e curiosi e invitano naturalmente al relax. Tuttavia di recente queste zone stanno diventando sempre più note anche per le loro specialità enogastronomiche.

Nel post vi consiglierò tre specialità del Garda Trentino, con relativi indirizzo da segnare e provare.

1. L’olio speciale del Garda Trentino

Questa particolare punta del lago di Garda gode di un mite clima mediterraneo che si coniuga con la retrostante area alpina, di fatto su queste rive fioriscono bellissimi ulivi e piante di limoni. L’Olio è su tutti il prodotto forse più tipico zona e pare che siano stati i romani, oltre 2.000 anni fa, a portare le prime piante di ulivo nell’Alto Garda. Qui trovarono terra fertile per la produzione di questo oro giallo. Le olive locali vengono raccolte una volta l’anno e producono l’Olio del Garda Dop, un olio famoso e pregiatissimo.

Si tratta di un olio delicato, protagonista della cucina tradizionale locale dove si consiglia di provarlo associato al pesce di lago oppure alla Carne Salada cruda, altra super tipicità locale.

2. La storia della Carne Salada

La Carne Salada è probabilmente il piatto più locale che potrete trovare da queste parti, e nasce da uno storico uso abbondante di carni e dalla necessità di trovare un metodo per conservarle più a lungo. Pensate che la storia di questa Carne Salada trova le sue radici addirittura nel 1700. Consiste in un pezzo di manzo magro, generalmente si tratta della fesa che viene sottoposta a un particolare processo che la rende salata e aromatizzata in un modo che, credetemi, vi farà gioire la papille gustative. Si può consumare sia cruda, come antipasto, tagliata sottile e qui la si consiglia condita solamente con l’olio locale. Oppure cotta, generalmente accompagnata da fagioli e spesso anche dalla polenta.

3. Broccolo di Torbole: verdura del Garda Trentino

Da poco promosso Presidio Slow Food, un altro prodotto super locale è il Broccolo di Torbole. Non storcete il naso finché non l’avrete assaggiato, tutto un altro broccolo! Ovviamente dovete amare le verdure e i sapori delicati anche se decisi, ma questo è un broccolo speciale che cresce solo qui a causa del particolare clima ventoso della città di Torbole. Ormai si coltiva solamente su un piccolo pezzo di terra, che si estende dalle sponde del fiume Sarca, ovvero la località Linfano di Arco fino a Torbole. Generalmente si consuma lessato o crudo e, anche qui, accompagna alla perfezione sia carne che il delicato pesce di lago.

Ora qui vi darò alcuni indirizzi dove poter degustare ed altri dove poter acquistare i prodotti di cui sopra:

Olio Extravergine di oliva Garda DOP

Agraria Riva del Garda (Via San Nazzaro, 4 Riva del Garda). Qui lo potete sia degustare che acquistare, più in generale si tratta di un’azienda storica locale che produce olio, vini e dispone di molti prodotti locali di nicchia, una boutique delle delizie locali.

Agritur Calvola (Via Villa Calvola, 62, Ville del Monte ). In questo caso, al di là dell’olio, qui potrete assaggiare, tra le varie delizie trentine, anche le tagliatelle con le molche, fatte con un impasto di olive davvero speciale. Imperdibile anche la vista sul lago.

Carne Salada

Acetaia del Balsamico Trentino (Strada di S. Zeno, 2, Tenno). Ristorante davvero panoramico esattamente “sopra” la cittadina di Riva del Garda. Qui, come è già chiaro dal nome, troverete una produzione propria di aceto balsamico ma anche la tanto desiderata carne salada e alcuni altri prodotti realizzati qui. Vi segnalo che ci si può anche dormire dato che è anche un B&B.

Ristorante  Foci Da Rita (Località Le Foci, 10, Tenno). Locale spartano ma carino, che si trova di fianco alle piacevoli cascate del Varone. Qui troverete i classici piatti della tradizione trentina fra cui ovviamente la carne salada.

Trattoria Belvedere (Via Filippo Serafini, 2, Arco). Anche qui troverete i più tipici piatti locali e trentini, dai deliziosi canederli alla carne salada.

Broccolo di Torbole

Ristorante Bellavita (Piazza Benacense, 6 Torbole Sul Garda). In questo ristorante troverete una buona cucina locale e in particolare potrete assaggiare il famoso broccolo accostato a formaggi, gnocchi e addirittura pesce.

Ristorante Forte Alto (Via al Castèl Pénede, 26 Nago-Torbole). Prima di tutto, se il cielo è limpido, noterete la vista mozzafiato di questo locale sull’intero Lago di Garda, a seguire potrete deliziare il vostro palato con il broccolo di Torbole, magari in modalità vellutata croccante e altre delizie locali.

Ovviamente, oltre a questi, troverete molti altri deliziosi prodotti locali, tra i quali l’ottimo pesce di lago, che davvero non potete perdervi. Spero quindi di avervi incentivati a fare un’escursione gastronomica in queste zone. Segnalo in particolare che, generalmente in autunno, si svolge Garda con Gusto, appuntamento gourmet dedicato proprio all’enogastronomia del Garda Trentino.

99 articoli

Informazioni sull'autore
Ormai 31enne ma si sente ancora un'adolescente. Lacustre di nascita, si divide tra Riva del Garda e Bologna, dove ha vissuto per dieci anni. Ha studiato Cinema e Discipline dello Spettacolo, attualmente lavora nella comunicazione e negli eventi e collabora come redattrice con alcuni magazine online. Ama tutto ciò che è muoversi, vedere, viaggiare e provare. Ironica e talvolta contradditoria, non può fare a meno di scrivere. Ha fatto il primo vero viaggio da sola nel 2012 a New York.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
News

10 consigli per viaggiare sicuri post Covid

Per viaggiare sicuri dopo l’emergenza sanitaria, una buona idea potrebbe essere evitare i luoghi affollati, quelli del turismo di massa: nel post vi diamo 10 consigli per non rinunciare alla felicità del viaggio mantenendo la sicurezza.
Destinazioni

Viaggiare in Italia: 10 mete insolite per il weekend

Una gita fuoriporta o un weekend lungo: ecco alcuni consigli per organizzare una visita sorprendente e originale in Italia. Giardini particolari, labirinti, antichi conventi e la meravigliosa Costa dei Trabocchi, lasciatevi ispirare dal post!
Destinazioni

Autunno in Liguria: 5 posti da visitare

La Liguria è una terra suggestiva e ricca, il clima mite la rende perfetta anche per un viaggio in autunno. Questo angolo di terra è molto amato da artisti e poeti: nel post, vi consigliamo i nostri 5 angoli preferiti della Liguria da visitare in autunno.
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *