Come viaggiare di più spendendo di meno

Capodanno party tempo di Covid
Destinazioni

Voli low cost per Capodanno, 5 trucchi nel periodo Covid

3 minuti di lettura
Cinque consigli per chi vuole viaggiare in tempo di Covid senza rinunciare al divertimento del Capodanno. Viaggiare sicuri, con amici vaccinati, tamponandosi anche a proprie spese e non solo. Leggi tutti i trucchi e viaggia in questo periodo.

Il Covid ha ormai segnato inesorabilmente il nostro vissuto quotidiano ma anche i nostri viaggi. E` praticamente impossibile pensare a dove andare a fare un viaggio, senza interrogarsi su come la situazione sanitaria di quel Paese possa influenzare il nostro viaggio. Molti hanno quindi preferito non prenotare alcun viaggio per l’estero e per l’Italia, altri hanno rischiato il tutto e per tutto.

Qui ti indico 5 trucchi per prenotare un viaggio, senza doverci rimettere in soldi e soprattutto, in salute.

Capodanno party tempo di Covid

Prenota con assicurazione Covid

Sei davvero sicuro che quest’anno passerai il Capodanno all’estero, magari a Londra o a Parigi, ma non vuoi rischiare contagi dell’ultimo minuto. Allora previeni la perdita del viaggio, e dei soldi, stipulando un’assicurazione Covid. Molte compagnie aere ce l’hanno, così tante agenzie e anche strutture turistiche. Se non la trovi scritta, previeni mandando una mail, richiedendo esplicitamente la garanzia che, in caso di positività di uno dei membri della famiglia o uno degli amici, il rimborso sia totale o parziale.

Nel caso delle compagnie aeree, puoi solo passare attraverso un’agenzia viaggi per avere la sicurezza. Puoi in altro modo stipulare un’assicurazione esterna. Prendere in considerazione questa casistica è fondamentale, anche per i pù superstiziosi.

Capodanno party tempo di Covid

Prenota solo nei Paesi “in lista”

Il sito da tenere bene a mente prima di prenotare, è il sito di Viaggiare Sicuri, ma sono anche tutti i siti ufficiali degli Enti del Turismo in cui state pensando di viaggiare. I paesi nelle “liste sicure” ci permettono di viaggiare con i tamponi o i vaccini già fatti. In altri paesi è di certo più difficile viaggiare e non ne vale forse la pena in questo momento storico.

Esempio. Qualche settimana prima dal Natale, New York ha deciso che in vista delle vacanze di Natale 2021, non solo gli adulti ma anche i bambini per mangiare, sedersi, sostare nei luoghi chiusi avrebbero dovuto avere almeno una dose del vaccino. Molte famiglie si sono viste costrette ad annullare il viaggio. Questo non è per mettere paura, ma solo per mettere in guardia dalle cose che possono cambiare anche repentinamente. Si torna così al punto di questa lista numero uno.

Capodanno party tempo di Covid

A feste ed eventi solo con tampone

Andare alle feste non è (ancora) vietato. Ritrovi famigliare, con amici o con parenti stretti, certo che vanno bene. Per far stare tutti più sicuri, magari anche solo gli anziani se sono presenti alle tavole imbandite, prevedete e richiedete un tampone a tutti i presenti (se le feste sono chiuse e private).

Il tampone non serve a spaventare le persone e nemmeno ad annullare pranzi e cene, ma solo a sentirsi più sicuri. Mai abbassare la guardia, ma almeno per chi legge, se si vuole prevenire (anche all’estero) ed evitare di rimanere in un Paese perché affetti da Covid, o non riuscire a tornare a casa, tamponatevi voi e capite il livello di rischio per le feste a cui state per partecipare.

Capodanno party tempo di Covid

Viaggia solo con persone di cui ti fidi

Un conto è viaggiare con la nostra famiglia o con la nostra cricca di amici, un conto è mettersi d’accordo con più famiglie o con persone che magari non abbiamo mai visto prima solo perché sono amici di amici. L’invito non è quello di non viaggiare o di viaggiare da soli, va bene anche insieme ma solo in sicurezza.

Dato che non possiamo chiedere ad altre persone se si sono vaccinate o hanno il green pass (che discorsi, possiamo anche chiederglielo ma magari prima di partire), evitiamo e partiamo solo con le persone di cui ci fidiamo. Questo non solo per il green pass e il vaccino in sé, ma anche per prevenire gesti e modi di fare che in viaggio potrebbero mettere a rischio tutto il gruppo.

Capodanno party tempo di Covid

Tamponi e test a tuo carico

Se molti Paesi prevedono tamponi e test a carico del Paese stesso di arrivo, ce ne sono tanti altri che non lo fanno. Il consiglio è quello di prevenire (ancora una volta) e di programmare prima e dopo il viaggio un tampone a proprio carico. A fare proprio bene sarebbe ideale anche prendersi qualche giorno a casa prima e dopo il rientro, ma non tutti possono permetterselo in termini di giorni lavorativi.

Un tampone se prenotato per tempo e se prenotato a distanza di pochissime ore dal rientro, può avvertirci subito del rischio, reale o eventuale (amici o parenti in viaggio con noi positivi) a cui potremmo andare in contro.

Al di là di tutti i consigli e i trucchi da tenere a mente per viaggiare e festeggiare il Capodanno in sicurezza, godiamoci qualche sprazzo di normalità o ritrovata normalità, sempre coscienziosamente e con la testa sulle spalle.

2037 articoli

Informazioni sull'autore
Federica è direttrice del giornale e fondatrice di Viaggi low Cost. Viaggiatrice incallita ha iniziato il suo diario di viaggio nel 2008. E` stata definita nel 2020 da Lonely Planet "la pioniera dei blog di viaggi in Italia". Nel suo cane Instagram (@federchicca) e nel suo blog personale, tante avventure quotidiane, non solo di viaggi!
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

Viversi il viaggio dopo l’ondata del Covid: viaggiare è come prima?

Viaggiare dopo il Covid, come la pandemia ci ha cambiato non solo nella nostra vita personale ma anche in quella in viaggio. Siamo più o meno disponibile a viaggiare davvero? Cosa è cambiato? Scopriamolo insieme.
News

Covid, le nuove regole per viaggiare dal 1 febbraio in Europa

Le nuove regole per viaggiare meglio in Europa, nell’epoca dei voli Covid. Dal 1 febbraio ecco cosa cambia, a cosa bisogna stare attenti e perché volare sarà un piccolo ritorno alla normalità dal febbraio 2022 in poi.
News

Tornare a viaggiare negli Stati Uniti: ESTA e vaccini, cosa devi sapere

Tornare a viaggiare negli Stati Uniti dopo l’8 novembre 2021. Gli USA riaprono ai turisti, ecco cosa devi sapere per viaggiare, tra ESTA (come richiederlo e tempistiche), vaccino e Green Pass, cosa avere per essere ammessi negli Stati Uniti.
Rimani aggiornato sulle news di viaggio.
Iscriviti alla newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

×
News

Assicurazione viaggio in tempo di Covid, quanto conta