Come viaggiare di più spendendo di meno

dove vedere le balene, sud africa
Destinazioni

Dove vedere le balene, 7 luoghi imperdibili

5 minuti di lettura
Se da sempre hai sognato di poter vedere dal vivo e in libertà le balene, questo articolo fa al caso tuo. Potrai conoscere i mesi migliori in cui organizzare un viaggio e avere quindi più chance di poter ammirare questi splendidi animali, in 7 diversi paesi.

Le balene sono dei mammiferi d’incredibile bellezza e nonostante le loro dimensioni sono in grado di donare un incredibile senso di pace oltre che di potenza e di libertà.
Questi animali sono migratori perché in base ai periodi dell’anno si spostano in cerca di acque più calde, di cibo e di luoghi sicuri dove partorire i loro cuccioli. Proprio per questo motivo abbiamo la possibilità di vederle in diversi paesi, in diversi periodi dell’anno.
Esistono inoltre varie specie e in base alla destinazione avrai più probabilità di incontrarne alcune piuttosto che altre.

Attraverso questo articolo quindi andremo a vedere insieme quali sono i paesi, i periodi migliori e quali specie si possono osservare in giro per il mondo.

dove vedere le balene

Dove vedere le balene: Islanda

In Islanda c’è molta probabilità di vedere le balene nel periodo estivo da giugno a settembre e il porto migliore da cui partire per un’escursione è Husavik, una piccola cittadina portuale nel nord dell’Islanda.
Tra i vari tour quello che più mi sento di consigliarti è quello con North Sailing, l’escursione dura circa 3h e c’è una grande attenzione e rispetto nei confronti di questi animali da parte di tutto lo staff.
Ad ogni modo le specie più comuni in Islanda sono la balenottera minore, una delle più piccole, che può essere osservata durante tutto l’anno e le megattere. Caratterizzate da lunghe pinne pettorali, una pelle di color nero superiormente e bianca inferiormente, che si spostano in Islanda durante l’estate. Più rare da vedere sono invece le balenottere boreali, le balenottere comuni e le balenottere azzurre.

Dove vedere le balene: Argentina

In Argentina, ma più precisamente in Patagonia, è possibile vedere questi incredibili animali a Puerto Madryn  e in generale nella penisola di Valdes da aprile a dicembre, con un picco a settembre e ad ottobre. Le balene più comuni da avvistare in Argentina sono le franco australi che raggiungono le sue coste dall’Antartide per la loro stagione degli amori e per dare alla luce i loro piccoli trascorrendo insieme i primi mesi di vita.

dove vedere le balene

Dove vedere le balene: Canada

Il Canada invece ha la fortuna di avere più luoghi di avvistamento delle balene, tra i principali troviamo:

Churchill Town che si trova sulla baia di Hudson, nella provincia canadese di Manitoba. Qua si incontrano principalmente le balene beluga da luglio ad agosto.

Il villaggio di Tadoussac in Quebec, perché si trova nel punto di incontro dei fiumi Saguenay e St. Lawrence. La confluenza dei due fiumi crea una ricca regione marina che attrae numerosi animali tra cui le balene. Le specie più comuni da avvistare sono le balene blu e le megattere.

Le Highlands del Capo Bretone in Nuova Scozia sono riconosciute come uno dei punti migliori per osservare le balene dalle coste. Le balene megattere, le balenottere e le balene pilota sono alcune delle specie di balene più comuni nelle acque delle Highlands. Il periodo migliore per avvistarle va da luglio ad agosto.

Il distretto di Tofino si trova al largo della costa occidentale del Canada nella British Columbia. Qua potrai osservare principalmente le balene grigie anche se a volte si possono ammirare anche le balene orca e le megattere. Il periodo per avvistarle va da marzo a settembre.

dove vedere le balene canada

Dove vedere le balene: Sri Lanka

La baia migliore nello Sri Lanka per poter osservare la migrazione delle balene è Mirissa, una zona costiera a sud dell’isola dove c’è un bellissimo passaggio delle balenottere azzurre. Pensa che la balenottera azzurra è l’animale più grande sulla Terra e cresce in media fino a circa 25 metri di lunghezza e fino 100 tonnellate di peso.
Il periodo migliore per vederle va da novembre ad aprile.

dove vedere le balene

Dove vedere le balene: Sud Africa

Il periodo migliore per avvistare le balene in Sudafrica va da giugno a novembre, ma il picco per eccellenza della stagione va da luglio a ottobre. In questo periodo le balene migrano dalle acque fredde dell’Antartico per raggiungere quelle più calde del Sudafrica e dare alla luce i loro piccoli. Il punto panoramico per eccellenza, famoso in tutto il mondo, per avvistare le balene è sicuramente Hermanus, una cittadina affacciata sulla costa dell’Oceano Atlantico.
Se invece vuoi vederle da più vicino partono dei tour sia da Cape Town che da Hermanus in barca. Ad ogni modo le balene più comuni che potrai avvistare sono:

  • la balena australe: è la balena che, grazie ai suoi movimenti lenti e al suo modo fluttuante di nuotare, è più facile da ammirare.
  • la megattera: questa specie di balena nuota spesso intorno a Città del Capo, durante la sua migrazione dalle regioni polari al Mozambico e al Madagascar.
  • la balenottera di Bryde: è l’unica specie presente tutto l’anno nelle acque sudafricane, ma raramente emerge in superficie preferendo nuotare in profondità.

dove vedere le balene, sud africa

Dove vedere le balene: Australia

In Australia le specie più comuni da vedere sono le balene franche australi, le balenottere minori e le megattere. Ci sono anche diversi luoghi dove è possibile vederle ed ora andremo a vedere i principali:

In Tasmania le puoi osservare nei dintorni di Hobart, più precisamente nella Great Oyster Bay e nella Frederick Henry Bay dove è possibile avvistare le balene da maggio a luglio, e da settembre a dicembre.

Nei dintorni di Perth, a Flinders Bay di Augusta (nella regione vinicola Margaret River) da giugno a novembre puoi avvistare le megattere e le balene franche australi. Dopodiché, puoi osservare le rare balene blu e i loro cuccioli a Geographe Bay a Dunsborough a settembre. Più a sud, nella costa frastagliata di Albany, c’è un altro fantastico luogo per osservare le balene franche australi che si riparano nelle baie di Albany per accoppiarsi e partorire prima di tornare verso sud.

A pochi km di distanza da Sydney invece da maggio a fine di novembre percorrendo il sentiero costiero da Bondi a Coogee potresti avere la fortuna di avvistare le megattere mentre migrano verso nord.  Il periodo più comune è l‘ultima settimana di giugno e la prima settimana di luglio, poi, all’inizio di settembre.

Spostandoci più a sud, nei pressi di Adelaide, a Victor Harbor da giugno a settembre maestose balene franche australi  vengono ogni anno per riprodursi.

Mentre nel Queensland a Hervey Bay, a circa 300 km a nord di Brisbane è possibile avvistarle da maggio a novembre . Poco distante da Hervey Bay ci sono anche le Whitsunday Islands, dove qua potrai assistere ad uno spettacolo mozzafiato con l’arrivo delle megattere tra maggio e settembre per godersi le acque poco profonde e protette mentre allattano i cuccioli appena nati. Anche a Byron Bay da giugno a settembre le potrai avvistare.

Infine a Logans Beach a Warrnambool, a tre ore di auto da Melbourne lungo la Great Ocean Road, da maggio a settembre potrai ammirare le balene franche australi partorire in un’area nursery non lontano dalla riva.

dove vedere le balene

Dove vedere le balene: Tonga

Tonga è un arcipelago nel pacifico del sud, ed è uno dei luoghi più speciali dove vedere le balene, perché qua potrai anche nuotarci affianco. Uno dei luoghi più idonei per farlo è alle Vava’u, isole a nord delle Tonga nei mesi di agosto, settembre, e metà ottobre.

Siamo giunti al termine di questo articolo su dove vedere le balene in giro per il mondo. Spero davvero ti tornerà utile quando dovrai organizzare il tuo viaggio e avrai voglia di inserire tra le escursioni, anche un giro in barca per poter ammirare questi incredibili animali da vicino.

41 articoli

Informazioni sull'autore
Alice ama definirsi una viaggiatrice local, perché le piace entrare nel vivo di ogni paese che visita. E’ una grande amante dei roadtrip e dei viaggi zaino in spalla soprattutto oltre oceano.
Tutti gli articoli
Rimani aggiornato sulle news di viaggio.
Iscriviti alla newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

×
Destinazioni

Québec City, 5 tappe da non perdere