Come viaggiare di più spendendo di meno

Destinazioni

Una guida sul Salento per una vacanza low cost

1 minuti di lettura

Cerchi un’assicurazione viaggio che copra le tue spese? (malattia o infortunio all’estero, compreso il Covid-19). Compra direttamente online la polizza viaggio Heymondo o fatti fare un preventivo con il mio codice sconto del 10%! Viaggi con la famiglia? Hai il 10% + il 15% di sconto se a viaggiare siete almeno in tre!

Questo articolo è stato aggiornato il Ottobre 10, 2012

Sabbia finissima e bianca, fondali turchesi ricchi di pesci colorati, acque trasparenti e profumati scorci di campagna: non stiamo parlando delle Maldive e nemmeno delle Seychelles, bensì del Salento.

Una terra incontaminata e un po’ selvaggia, che ogni anno viene scelta da moltissimi turisti, consapevoli di trovare qui tutto il necessario per trascorrere una vacanza da favola. Ma quanto costa una vacanza in Salento? Seguendo qualche semplice indicazione, di quelle che raramente si trovano in una guida sul Salento, è possibile godersi una vacanza in questa zona d’Italia senza spendere una fortuna. La prima cosa da fare è scegliere una struttura che non sia posizionata lungo la costa, bensì nell’entroterra, magari in un piccolo borgo caratteristico.

In questo modo non solo vi assicurerete la giusta distanza da caos e confusione, ma risparmierete una cifra considerevole rispetto alle strutture più gettonate. Questo non significa accontentarsi, al contrario, potrete scegliere tra numerosissime strutture, dalle masserie didattiche a pieno contatto con la natura, sino ad eleganti e riservati bed & breakfast.

Optare per una scelta di questo tipo poi, non vuol dire restare isolati dai punti di maggiore interesse. Il bello del Salento infatti è proprio questo, avere la possibilità cioè di muoversi da una parte all’altra, dallo Ionio all’Adriatico, con estrema facilità. Potreste addirittura scegliere ogni giorno una località diversa da visitare, così come per le spiagge sulle quali trascorrere le vostre giornate, senza dover stare ore ed ore in auto.

Una grande libertà di scelta e di movimento insomma, che difficilmente potreste trovare nelle altre famose località turistiche italiane. E se non avete voglia di prendere l’auto, potrete spostarvi con l’autobus verso i principali centri del posto, risparmiando e facendo anche un gesto rispettoso nei confronti dell’ambiente.

Di questi tempi avere a disposizione una terra meravigliosa come il Salento, senza spendere una fortuna, è un’occasione da prendere decisamente al volo.

Questo articolo ti ha messo voglia di viaggiare? Benissimo!
Vai su Booking e trova l’hotel, il b&b o l’appartamento ideale per il tuo viaggio!
Oppure inizia la tua ricerca proprio qui sotto :)

Booking.com

Trova l’Hotel per te!

 

Stai cercando un volo per questa destinazione? Prenota con Skyscanner e trova facilmente il volo più economico secondo le tue date e le tue preferenze di aeroporto. Oppure, inizia la ricerca qui sotto!

Trova il tuo volo!

 

492 articoli

Informazioni sull'autore
Tutti i post scritti dai collaboratori di Viaggi Low Cost li trovate qui. Racconti di viaggio, consigli low cost, mete e tour insoliti per un viaggio davvero economico e i consigli degli insider. Segui tutti i canali social per rimanere aggiornato.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Come MuoversiFederchicca

Le città della bicicletta in Europa, quali sono

Ti sei mai chiesto dove è più facile e dove è più sicuro andare in bicicletta? Te lo svelo io perché secondo recenti ricerca in Europa le città sicure per le biciclette non sono tante, ma sono bellissime e vale la pena visitarle tutte. Vieni a scoprirle.
Eventi

Capodanno in Piazza 2024: tutti gli eventi

Capodanno in Piazza 2024, tutti gli eventi in Italia e nelle Piazze principali per entrare nel nuovo anno a suon di musica, ballando e facendo festa con artisti nazionali e internazionali. Le migliori Piazze dove andare a festeggiare l’arrivo del nuovo anno.
Destinazioni

Casa Batlló si trasforma in un palcoscenico natalizio: concerto di luci e musica gratis per tutti!

A Natale, Casa Batlló diventa un palcoscenico di luci e colori. A Barcellona la celebre opera di Antoni Gaudì, completata nel 1907, attrae gradi e bambini dal 17 novembre fino al 18 febbraio, con un’esperienza notturna unica. Leggi l’articolo e scopri di più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.