Come viaggiare di più spendendo di meno

Calella de Palafrugell
Destinazioni

Costa del Maresme: sole, mare, relax

4 minuti di lettura
Da Barcellona a Girona, un tour della costa del Maresme. La regione turistica con lunghe spiagge, villaggi di pescatori e centri turistici.

Cerchi un’assicurazione viaggio che copra le tue spese? (malattia o infortunio all’estero, compreso il Covid-19). Compra direttamente online la polizza viaggio Heymondo o fatti fare un preventivo con il mio codice sconto del 10%! Viaggi con la famiglia? Hai il 10% + il 15% di sconto se a viaggiare siete almeno in tre!

Questo articolo è stato aggiornato il Agosto 22, 2023

La primavera è alle porte e chi non ha voglia di un bel viaggio al mare quando ancora il clima non è troppo caldo e, soprattutto, di un po’ di paella?

La Costa del Maresme in Spagna è quello che fa per voi!

È un tratto della costa catalana e copre un totale di sedici comuni. Confina a nord con la Costa Brava e a sud con la Costa di Barcellona, si estende tra il Mar Mediterraneo e la catena costiera catalana, che la protegge dagli impetuosi venti del nord. La Costa del Maresme ha spiagge molto estese, villaggi di pescatori e cittadine con una lunga storia e grande affluenza di turismo. Caratterizzata dal clima mite, è una zona turistica che negli ultimi decenni ha ospitato molte persone provenienti dalle città che hanno trasferito la loro prima residenza sulla costa.

In questo articolo andremo a scoprire un ipotetico tour all’insegna del relax, della tranquillità, ma anche del divertimento e della storia della Costa del Maresme.

Spagna

Costa del Maresme: come arrivare

L’aeroporto più utile per giungere nella Costa del Maresme è senza ombra di dubbio l’Aeroporto Josep Tarradellas Barcellona-El Prat, dove ogni giorno arrivano voli, anche low cost, provenienti da tutto il mondo. Come seconda opzione, consigliamo anche l’Aeroporto di Gerona-Costa Brava, a 74 chilometri da Barcellona.
Da Barcellona, che sarà la prima tappa del tour, ci si sposterà poi a nord, passando per Matarò, Malgrat de Mar, Lloret de Mar e, infine, Girona, spostata nell’entroterra.

Tour della Costa del Maresme

Barcellona

Barcellona è talmente famosa ed apprezzata nel mondo che non ha bisogno di ulteriori presentazioni. Tra tutte le grandi città europee è forse quella che più di tutte esprime a 360° il concetto di movida. Ma Barcellona è anche storia, arte, cultura. È il cuore della Catalogna.
Passeggiare per la Rambla, visitare con gusto il mercato della Boqueira; ammirare a 360 gradi la Sagrada Familia, una delle opere architettoniche più belle ed eleganti al mondo, perdersi tra le vie del Parc Güell, Casa Battlò, passeggiare sulla spiaggia della Barceloneta. Tutti questi colori diversi rendono la città complessa e ricca, dalle mille facce, che però risultano tutte e in maniera imprescindibile affascinanti.

Anche se la città si gira facilmente a piedi, per raggiungere le attrazioni più lontane come il Parc Güell sarà necessario utilizzare i mezzi pubblici. Per comodità, lasciamo il link con la mappa della metropolitana di Barcellona.

Barcellona

Matarò

A 30 chilometri a nord est di Barcellona, Matarò è considerata la capitale del Maresme. La tradizione marittima di Mataró risulta particolarmente evidente nel suo porto turistico, considerato il più importante della zona del Maresme. Qui si concentrano molti negozi e ristoranti, il che rende Matarò un grande centro di svago. Mataró è rinomata anche per i suoi stupendi edifici. Su tutti, spiccano Casa Coll i Regàs, con la sua fine facciata in stile modernista, e la Basilica di Santa Maria, perfetto esempio di barocco.

Malgrat de Mar

La spiaggia è una delle principali attrazioni di Malgrat de Mar, con oltre 4 chilometri di sabbia bianca e scogli. La spiaggia che consigliamo è Playa de la Conca. Si tratta di un’area naturale con magnifiche dune di sabbia a due passi dal mare. I viaggiatori appassionati di sport acquatici dovrebbero approfittare per visitare la vicina Santa Susanna, dove è possibile utilizzare kayak, sci d’acqua o parapendio.
Le famiglie con bambini possono trascorrere qualche ora al Parc Francesc Macià, il più grande e moderno della città.

Altro edificio da visitare è il Castell Medieval Comte de Valltordera. Espectaculo Medieval y Flamenco Show, un castello medievale che ogni sera offre, insieme ad una cena tipica del tempo antico, spettacoli medievali con cavalli e cavalieri e, infine, degli show di flamenco. Purtroppo oggi, a causa dell’epidemia Covid19, tutti gli spettacoli all’interno del castello sono temporaneamente sospesi.

Lloret de Mar

Lloret de Mar si trova a circa 40 chilometri da Girona e a circa 70 da Barcellona ed è conosciuta per le notti ricche di movida in discoteca e di divertimento soprattutto per i giovani. Le attività principali da fare a Lloret de Mar sono il relax in spiaggia, gli sport acquatici, le passeggiate lungo la costa o lungo i viali di Saint Clotilde. Sulla spiaggia, si torva il celebre Castillo d’en Plaja, situato su una parete rocciosa a nord della cittadina e per raggiungere questo castello si deve percorrere una passerella proprio sopra la costa. Sembrerà di trovarsi realmente in un’epoca medievale passata, ma del tutto presente.

Lloret de Mar

Girona

Girona si trova a circa 100 chilometri da Barcellona. Antico borgo medievale circondato da mura, Girona deve la sua fama anche alla sesta stagione della serie tv Game of Thrones, la quale ha preso in prestito la Cattedrale di Santa Maria di Girona della città per rappresentare sugli schermi il Grande Tempio di Baelor. Fare una camminata tra antiche le strade del borgo, fermarsi ad osservare il panorama dalle mura, farà sembrare di trovarsi direttamente sul set di un film storico / fantasy, trasportando il turista in una dimensione del tutto fuori dalla normalità.

Girona

Il clima nella Costa del Maresme

È possibile visitare la Costa del Maresme in ogni periodo dell’anno, poiché il clima in tutte le stagioni permette un soggiorno piacevole e tranquillo.

In inverno il freddo è comunque sopportabile, non eccessivo. L’unico problema di cui tener conto è l’umidità proveniente dal mare. La primavera e l’autunno offrono un clima mite e favorevole per soggiornare: la sera tende a fare un po’ freddo, ma sono sempre temperature sopportabili se ci si ricorda di mettere qualche felpa pesante in valigia. L’estate è piuttosto afosa e le temperature abbastanza alte. È l’ideale per chi vuole godersi un soggiorno di relax sotto al sole e, soprattutto, in acqua.

Siamo giunti al termine di questo tour della Costa del Maresme, che ripercorre le strade di cittadine costiere turistiche e allo stesso tempo storiche. Relax, sole, mare. Siete pronti? Prendete infradito, magliette, una polaroid e preparate le valige: la primavera è alle porte e aspetta solo di vedere il vostro biglietto aereo diretto per la Spagna!

Questo articolo ti ha messo voglia di viaggiare? Benissimo!
Vai su Booking e trova l’hotel, il b&b o l’appartamento ideale per il tuo viaggio!
Oppure inizia la tua ricerca proprio qui sotto :)

Booking.com

Trova l’Hotel per te!

 

Stai cercando un volo per questa destinazione? Prenota con Skyscanner e trova facilmente il volo più economico secondo le tue date e le tue preferenze di aeroporto. Oppure, inizia la ricerca qui sotto!

Trova il tuo volo!

 

55 articoli

Informazioni sull'autore
Asia è una viaggiatrice classe '96. Amante di scrittura e studiosa di lingue, non ama stare ferma. Romagnola d'origine e veneziana di formazione, ha vissuto anche in Irlanda. Le piacciono i viaggi di ogni tipo e ama definirsi "cittadina del mondo”.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

Casa Batlló si trasforma in un palcoscenico natalizio: concerto di luci e musica gratis per tutti!

A Natale, Casa Batlló diventa un palcoscenico di luci e colori. A Barcellona la celebre opera di Antoni Gaudì, completata nel 1907, attrae gradi e bambini dal 17 novembre fino al 18 febbraio, con un’esperienza notturna unica. Leggi l’articolo e scopri di più.
Come Muoversi

Viaggiare a basso costo: noleggio auto a Malaga

Scoprire Malaga non solo nel suo centro storico, ma anche nei luoghi meno turistici e meno battuti e per risparmiare è bene utilizzare un’auto per muoversi in automi e personalizzando il proprio itinerario. Qui tutti i consigli di viaggio in auto a Malaga.
Destinazioni

Casa Batlló, la nuova esperienza immersiva a Barcellona

La nuova visita immersiva del capolavoro di Antonio Gaudi, parliamo di Casa Batlló e dei suoi nuovissimi 2000 mq dove sentirsi parte del genio e del capolavoro dell’artista spagnolo. Vola a Barcellona a vivere questa nuova esperienza e magia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

×
News

Covid, le nuove regole per viaggiare dal 1 febbraio in Europa