Milano, dove fare shopping, la guida

Shopping a Milano

Shopping a Milano

La città dello shopping e della moda in Italia è solo una, stiamo parlando di Milano. Ecco dove fare shopping anche low cost, segui la nostra guida.

di , | Cosa Fare

Booking.com

Milano è sempre stata considerata la capitale della moda e del lusso. Spesso tende ad associare questa città ad uno shopping da 5 stelle, Milano non è solo il quadrilatero della moda, ma anche grandi store, vie dello shopping molto trendy e bellissimi mercati dove trovare capi vintage e tante occasioni.

milano-shopping-lowcost

Come tanti sapranno il Quadrilatero della Moda è un quartiere nel centro storico di Milano che comprende Via Montenapoleone, Via Manzoni, Via della Spiga e Corso Venezia, ma anche le tante viette interne prese da assolto dai turisti giapponesi ed arabi.

Qui si concentrano le boutique di moda, negozi del lusso, le gioiellerie e gli show room degli stilisti. In questa zona non mancano però gli outlet come D Magazine Outlet in Via Manzoni, 44 dove acquistare capi e scarpe di tutti i maggiori stilisti italiani e stranieri. Di fronte al Duomo si trova Via Dante, è una splendida via pedonale circondata da negozi e bar. Oltre agli ottimi show room di abbigliamento, sulla via ci sono moltissimi negozi di articoli da regalo ed atelier d’arte. Se invece siete interessati a piccoli showroom di design ed antiquariato il luogo ideale è la zona di Brera, la quale oltre ad essere cuore dello shopping è anche ritrovo della movida milanese.

milano-shopping-low-cost

Una tra le vie più famose ed accessibile ai “comuni mortali” dove gli acquisti non necessariamente superano i 100 euro è Via Torino, via dello shopping dedicata ai più giovani con negozi tra i quali H&M, Mango, Oviesse e Kiko. E’ una delle più antiche vie di Milano, da sempre zona commerciale: un tempo sulla strada si aprivano diversi laboratori artigiani, oggi è un susseguirsi di vetrine di abbigliamento e bar sempre frequentatissimi da ragazzi e turisti.

Molto carina da visitare su questa via tra un acquisto e l’altro è la chiesette di Santa Maria in San Sitiro, un capolavoro del Bramante. In fondo a Via Torino inizia Via Cesare Correnti che diventa poi Corso Genova. Lungo questa direttrice si arriva ai Navigli, un altro dei numerosi quartieri dello shopping di Milano. La zona dei Navigli è affollata di negozi vintage, di abbigliamento casual e militare adatto a rockettari e punk. Perdersi in queste vie significa assaporare il gusto della vecchia Milano. Nella zona dei Navigli il sabato troverete il mercato delle pulci con abbigliamento, dischi in vinile, biciclette, attrezzi, e qualsiasi oggetto si possa immaginare rigorosamente usato.

milano-shopping

Immancabile nel giro dello shopping milanese è senz’altro Corso Buenos Aires che offre ai turisti e agli amanti delle passeggiate negozi di ogni genere dall’abbigliamento all’intimo di marca, dalle scarpe alle camicie, dai grandi magazzini alle librerie. In Corso Buenos Aires è impossibile parcheggiare, ma è ben servita dalla metropolitana e dagli autobus. E’ una strada decisamente democratica per lo shopping, infatti a fianco di negozi di marca e a prezzi piuttosto elevati, ce ne sono diversi dove si riesce a spendere meno, ma acquistando prodotti sempre di buona qualità. Qui è presente un negozio con più di cento anni di vita, De Bernardi dove dietro al suo bancone old style si trova un assortimento di lingerie ricercata.

Booking.com

© 2014 - Riproduzione riservata

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Booking.com