Come viaggiare di più spendendo di meno

Destinazioni

Scala di Haiku, Kaneohe (Oahu): scala verso il paradiso

2 minuti di lettura
Vista strabiliante e attività fisica: pronti a scalare i gradini che conducono al paradiso? Venite con noi nell'Isola di Oahu (Hawaii). Aggiornamento anno 2021, la scala presto sarà abbattuta dal governo di Honolulu.

Con questo post, andiamo alla scoperta di un luogo davvero particolare: La Scala di Haiku: Haiku Stairs, si trova nell’Isola di Oahu (Hawaii) e vi farà ammirare una vista incredibile. Infatti questo posto magico è anche detto la scalinata verso il paradiso.

Piccola precisazione – 2021. Il governo di Honolulu ha deciso di smantellarla.
La scala è stata costruita dalla Marina degli Stati Uniti negli Anni ’40 per accedere a una stazione radio. Negli anni è però diventata un’attrazione turistica illecita. Gli scalini infatti non sono mai stati aperti al pubblico in quanto sconfinano in proprietà private e non essendo pensate come un’infrastruttura pubblica, non sono sicure né controllate o manutenute dal 1987. Per questo motivo sconsigliamo vivamente la salita.

Organizzazioni locali come la Friends of Haiku Stairs e il Kaneohe Neighborhood Board hanno cercato per anni di salvare e rendere sicura la scala, stabilendo un piano che gestisse l’accesso, ma non ci sono mai riusciti. Nel 2002 addirittura è stato speso quasi un milione di dollari per ripararle, ma dopo che una frana ha ucciso nove escursionisti, anche quel piano è saltato.

scala di Haiku

Le origini della Scala di Haiku

Sembra che il fiorentino più famoso della storia non avesse detto tutto sul paradiso terrestre: la Divina Commedia di Dante ha regalato la suggestione letteraria che oltre ad esserci un posto chiamato inferno, esistesse anche un luogo ameno da raggiungere dopo l’espiazione delle pene.
Peccato che la macchina volante di Leonardo da Vinci fosse arrivata solo un secolo e mezzo dopo altrimenti il collega letterato avrebbe potuto fare un giro sui cieli di Kaneohe (Oahu).

La scala di Haiku è stata ribattezzata anche la “scala per il paradiso”: composta da 3922 gradini è stata completata nel 1942 e serviva per il cablaggio della zona di cavi radio.

Questa meraviglia del mondo moderno è la meta più ambita degli extreme explorer che aggirando la chiusura a valle, partono di nascosto con zaino alle spalle alla volta del cielo di Kaneohe: i gradini larghi solo 46 centimetri impongono l’arrampicato solo una per volta!

scala di Haiku

Una vera avventura

Non c’è alcun tipo di protezione per aspiranti viaggiatori, oltre una ringhiera su ogni lato che impedisce di precipitare giù perdendo la sfida con se stessi.
Spesso la pericolosità dell’itinerario è dovuto proprio ai corrimano bagnati che impediscono il normale svolgimento della scalata.

Consigli per la scalata

Per salire, come scrivevo prima, è necessario partire prima dell’alba (o dopo il tramonto) per non incappare nei servizi di sicurezza e controllo provenienti dal centro di Oahu.

Se decidete di provarci, sappiate che è illegale: prima di iniziare sarà necessario scavalcare un cancello e prendere la direzione a destra che porta fino alle scale.

Il percorso è molto tortuoso per cui è preferibile non soffrire di vertigini (altrimenti non vi avventurate!) e portare con sé equipaggiamenti come: giubbotto antipioggia, una torcia per il buio della notte (ad esempio se partite dopo il tramonto) e guanti con grip.

scala di Haiku

Una volta superati i circa quattromila gradini ripidi e stretti, arriverete in paradiso: sarete estasiati dal paesaggio all’orizzonte e cavalcherete le nuvole sopra Kaneohe!

Che ne dite, partiamo? Avventura consigliata per gli amanti dell’attività fisica e dei panorami mozzafiato.

15 articoli

Informazioni sull'autore
Francesco Pelosio è un modern explorer e cavalca le nuvole quando non è impegnato a studiare. È amante delle culture straniere e ha studiato da autodidatta spagnolo e francese. Scrive di viaggi fin da piccino, la sua missione è raccontare le emozioni che si provano lontano dalla propria terra, con un pizzico di creatività. Quando il prossimo volo?
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
News

Gli Stati Uniti riaprono a novembre ai turisti vaccinati

Gli Stati Uniti hanno annunciato che da novembre il Paese riaperti ai turisti provenienti dall’Europa e da qualche altro Paese, se completamente vaccinati, con test negativo, senza fare la quarantena.
Destinazioni

Big Island, un'isola delle Hawaii da esplorare

Un road trip ricco di sorprese, tra panorami mozzafiato ed escursioni nei bellissimi vulcani dell’isola. Nel post tutti i consigli per organizzare la vostra visita su questa isola ancora poco conosciuta.
Destinazioni

Lago Muskoka, vero paradiso naturale nell'Ontario

Una provincia ricca di specchi d’acqua da visitare per chiunque cerchi bellissimi panorami e tanto relax. Il Lago Muskoka si trova a due ore di automobile da Toronto ed è un vero paradiso naturale.
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

×
Destinazioni

Hawaii: 5 cose da vedere nell'Isola di Kauai