Come viaggiare di più spendendo di meno

Destinazioni

San Diego, cosa vedere in 3 giorni

3 minuti di lettura
Se amate le città di confine, ricche di stimoli e influenze diverse, questo è il post che fa per voi! Pronti per conoscere la bella San Diego?

San Diego è una splendida città sulla costa sud della California, non distante dalla sorella maggiore Los Angeles, ma molto diversa da questa sfavillante città.

San Diego infatti è una città “di confine” dove l’influenza della cultura messicana si fa sentire nell’atmosfera, nel cibo, nel modo di vivere e di divertirsi.

Tuttavia la città, nota anche come “America’s finest city”, ha una sua peculiare classe ed eleganza.

Infine non si può descrivere San Diego senza includere le sue spiagge e l’oceano che qui sono protagonisti indiscussi del paesaggio.

Venendo ai dettagli, conviene visitare San Diego in automobile per avere maggiore autonomia negli spostamenti in spazi così grandi; attenzione però che i parcheggi costano cari!

3 giorni a San Diego

Credo che 3 giorni per visitare San Diego siano appena sufficienti a familiarizzare con la città, ma solitamente questa è solo una tappa di un itinerario più vasto che comprende altre meraviglie dell’ovest americano e della California, per cui bisogna ottimizzare il tempo a disposizione!

Ma iniziamo ad esplorare la città di San Diego!

Giorno 1. Il centro città

Old Town

Iniziamo la visita di San Diego dalla zona più antica della città, l’Old Town State Historic Park. Questa era la zona della città originariamente fondata dai messicani al tempo della loro dominazione nel 1800, nota con il nome di El Pueblo. Del passato spagnolo rimangono diverse testimonianze architettoniche, un cimitero e la Basilica di San Diego de Alcalà, che un tempo era una missione.

San Diego Zoo

Subito dopo ci spostiamo nell’immenso Balboa Park, che ospita uno dei più apprezzati zoo del mondo. Il San Diego Zoo ospita tante specie animali rare e in via di estinzione, all’interno di ambienti naturali ricreati con la massima attenzione che lasceranno entusiasti i bambini tanto quanto gli adulti.

Balboa Park

Se riuscite a velocizzare la visita allo zoo potrete passeggiare nell’immenso Balboa Park e magari visitare uno dei tantissimi musei, oppure partecipare ad uno dei tanti eventi in programmazione.

Rimanendo in zona centrale, potrete passare la serata al Gaslamp Quartier, reso unico dalla sua illuminazione che ricorda le antiche lampade a petrolio. Qui si concentrano locali e ristoranti glamour tra cui avrete l’imbarazzo della scelta per una cena ed un dopo-cena di classe.

Giorno 2. L’oceano

Le spiagge di San Diego sono tra le più famose ed apprezzate in California soprattutto per il surf; non è affatto difficile trovare gruppi di surfisti in attesa dell’onda perfetta da cavalcare.

Ma le spiagge di San Diego sono molto più di questo. Questa città è molto legata al mare, ai suoi profumi, alla sua vitalità – e si vede.

Una giornata tipo può essere:

Ocean Beach

Perfetta per lunghe passeggiate, si trova in un bel quartiere originale ed alternativo. Su Newport Avenue, lungo viale diviso da altissime palme che finisce proprio sul lungomare, potrete fare shopping, comprare simpatici souvenir, prendere un caffè o stuzzicare qualcosa. C’è di tutto, e di più.

Mission Beach

Il regno dei surfisti, degli hipster, degli alternativi.

La Jolla

La spiaggia è un gioiellino incastonato tra grotte e scogliere, piccolissima ma molto apprezzata. Qui è facile vedere da vicino i leoni marini, e non è affatto difficile fotografarli portando a casa un bellissimo ricordo. Infatti la zona costiera è riserva marina, quindi gli animali vivono protetti ed indisturbati nel loro habitat naturale. Fantastico! Tutto il quartiere alle spalle della spiaggia è molto chic; qui si può fare shopping di lusso o fermarsi in ristoranti esclusivi per un’esperienza indimenticabile.

Le Coronado

Finite la giornata guardando il tramonto dal Coronado. Questa penisola, collegata alla terraferma da un ponte, ospita un famosissimo ed antico hotel in stile vittoriano famoso in tutto il mondo.

Per terminare la giornata dedicata all’oceano potreste fermarvi a mangiare ostriche a Point Loma o Shelter Island, in uno tra i tanti locali specializzati in seafood.

Giorno 3. Il Sea World

Devo essere sincera, il Sea World è stata una rivelazione per me. Questo non è solo un parco acquatico che racconta la vita dei diversi ecosistemi marini sensibilizzando le persone al loro rispetto e conservazione, ma è anche un organizzatissimo parco divertimenti.

Infatti il Sea World unisce l’aspetto “acquario” all’aspetto “parco” in un mix davvero interessante… e non solo per i bambini. Ad esempio è stata allestita una grande vasca dove i visitatori possono accarezzare le mante, sempre che queste eleganti creature decidano di avvicinarsi per farsi coccolare. Di solito sono attratte dalle manine dei bimbi :)

Imperdibili sono i tour guidati da personale specializzato che vi fanno conoscere da vicino la vita degli animali del parco e permettono con loro un contatto diretto. Chiaramente i tour sono in inglese!

Inoltre vengono organizzati diversi spettacoli nelle arene: l’Orca Encounter è il più famoso, ma anche tutti gli altri sono molto affascinanti. Non perdetevi i leoni marini: lo spettacolo è esilarante!

La visita del parco richiede praticamente tutta la giornata, soprattutto se volete gustare tutti gli spettacoli e fare qualche giro sui diversi giochi e sui rollercoaster.

Questo itinerario di 3 giorni a San Diego è solo un assaggio delle potenzialità di questa brillante, elegante ed accogliente città di confine.

Se ci tornerei? Direi decisamente di sì!

21 articoli

Informazioni sull'autore
Consulente di viaggi, romana di nascita e cittadina del mondo di adozione, i miei amici mi chiamano “dinamite Gabry” perchè non so stare ferma nè zitta un momento. Amo esplorare più che viaggiare ed ho sempre uno zaino pronto per partire con un diario ed una macchina fotografica. Adoro organizzare itinerari per me e per i miei clienti, con l'unica differenza che i miei li stravolgo puntualmente in loco perchè mi lascio trascinare dall'istinto e dalle emozioni del momento. Ho un fiuto infallibile per scovare luoghi suggestivi ovunque mi trovi, soprattutto quando si tratta di mangiare e bere
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

Big Island, un'isola delle Hawaii da esplorare

Un road trip ricco di sorprese, tra panorami mozzafiato ed escursioni nei bellissimi vulcani dell’isola. Nel post tutti i consigli per organizzare la vostra visita su questa isola ancora poco conosciuta.
Destinazioni

Lago Muskoka, vero paradiso naturale nell'Ontario

Una provincia ricca di specchi d’acqua da visitare per chiunque cerchi bellissimi panorami e tanto relax. Il Lago Muskoka si trova a due ore di automobile da Toronto ed è un vero paradiso naturale.
Destinazioni

Serie tv ambientate a New York: 10 luoghi imperdibili

Se amate la televisione e le serie televisive, questo post è proprio per voi! 10 set imperdibili per chi visita la Grande Mela: da Friends a Sex and the City, da Law and Order a Seinfield, tante curiosità che renderanno New York ancora più fascinosa!
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.