Come viaggiare di più spendendo di meno

Destinazioni

Visitare il Maine, consigli per tutte le stagioni

2 minuti di lettura
Foliage, fari, road trip e cibo molto gustoso, come le aragoste. Ecco come organizzarsi per visitare il Maine!

Questo articolo è stato aggiornato il Febbraio 8, 2019

L’idea di scrivere un post che suggerisca di visitare il Maine, è arrivata dopo aver visto l’episodio di una delle mie serie tv preferite in cui veniva consigliato di fare tappa nel Maine per gustare le migliori aragoste. Raccogliendo in rete le informazioni attraverso i siti web ufficiali ho capito perché.

Perché visitare il Maine

Il Maine è noto per la sua diversità, in autunno è possibile ammirare la caduta delle foglie, in estate offre molti svaghi lungo le sue coste, ed in inverno incanta con i paesaggi innevati, oltre ad offrire molteplici attività invernali, dalle piste da sci alla pesca sui laghi ghiacciati. Questo gli ha valso il titolo di Vacationland, scritta che compare su ogni targa automobilistica dei cittadini residenti e nei cartelli stradali di benvenuto.

Dove ammirare il foliage

Il sito ufficiale del turismo, VisitMaine, vi dà la possibilità di scegliere il periodo ideale per ammirare il cambio di colore e la caduta delle foglie. Basta seguire la mappa sul sito, che suddividendo le aree per le regioni che compongono lo stato del Maine, vi permette di capire quando e dove recarvi.

Indicativamente, il fenomeno ha inizio negli ultimi giorni di settembre, inizio ottobre nelle regioni del nord; i primi quindici giorni del mese di ottobre è visibile nelle regioni dell’ovest; dal 15 al 20 ottobre nelle regioni centrali; durante gli ultimi dieci giorni di ottobre è visibile nelle regioni del sud del Maine. Per i meno esperti, attraverso la guida rapida, è inoltre possibile distinguere le diverse foglie, tra faggio, betulla, quercia, pioppo canadese, acero rosso, acero da zucchero, frassino bianco e tamarack o larice americano.

Fari e road trip in estate

Lungo le coste del Maine ci sono più o meno sessanta fari storici, che possono essere ammirati o direttamente dal mare, attraverso veri e propri tour o seguendo una vostra rotta in auto.
Se scegliete questa ultima opzione, sono quattro le strade nazionali per così dire sceniche: Acadia All American Highway, Old Canada Road Scenic Byways, Rangeley Lakes National Scenic Byways, Schoolic National Scenic Byways.

Le meraviglie di inverno

L’inverno nel New England offre agli appassionati di scoprire la natura attraverso le camminate nella neve, ed in questo caso vi sono appositi sentieri come quelli del Mount Blue State Park, il Bradbury Mountain State Park, Quarry Road e molti altri.

Molto usate sono anche le motoslitte. È stata istituita il Free Snowmobile weekend in cui i residenti delle altre provincie o stati, possono usarle nel Maine, dietro possesso di un’apposita autorizzazione.

Dove mangiare pesce fresco ed aragoste

Se state programmando un viaggio, ecco di seguito i nostri consigli food, per quanto concerne le città di Portland e la capitale Augusta.

Quattro opzioni, due per ciascuna città.

1. Portland Fish Market

Si trova in SE Woodstock Blvd, è la realizzazione del sogno di due famiglie, gli Shirley ed i Berkowitz. Se invece di un albergo, prenderete in affitto un appartamento, questo è il posto ideale per acquistare il pesce fresco da cucinarvi direttamente a casa, o da gustare anche sul posto, con il menù a dieci dollari all’ora di pranz.o

2. Jake’s Famous Crawfish

Si trova in SW 12th Ave, è noto per i suoi calamari, le capesante, la salsa di granchio, la bisque di granchio, e la zuppa di molluschi. Situato sulla via principale di Portland, offre nel suo menù anche ostriche fresche a venti dollari la mezza dozzina. Il ristorante è nella fascia 25 – 30 dollari.

3. Abel Brown Southern Kitchen &Oyster Bar

Si trova in 491 Highland Ave, nel menù troverete ostriche, gamberetti, pesce spada, capesante ed anatra. Aperto nel 1999, il proprietario è anche lo chef. Il ristorante è situato nel Surray Center di Augusta.

4. The Juicy Crab

Si trova in 2834 Washington Rd, le recensioni consigliano i gamberetti, le chele di granchio e di aragosta, serviti ognuno con una propria salsa. I prezzi sono modici, compresi tra i dieci ed i trenta dollari.

49 articoli

Informazioni sull'autore
La mia passione per i viaggi è iniziata da adolescente quando a 15 anni sono stata a Londra per una vacanza studio. Una volta maggiorenne e con qualche soldo in più nelle tasche, ho iniziato a porre le mie bandierine sui luoghi visitati e sui prossimamente. A ciò si aggiunge una passione per la fotografia.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
News

Tornare a viaggiare negli Stati Uniti: ESTA e vaccini, cosa devi sapere

Tornare a viaggiare negli Stati Uniti dopo l’8 novembre 2021. Gli USA riaprono ai turisti, ecco cosa devi sapere per viaggiare, tra ESTA (come richiederlo e tempistiche), vaccino e Green Pass, cosa avere per essere ammessi negli Stati Uniti.
News

Gli Stati Uniti riaprono a novembre ai turisti vaccinati

Gli Stati Uniti hanno annunciato che da novembre il Paese riaperti ai turisti provenienti dall’Europa e da qualche altro Paese, se completamente vaccinati, con test negativo, senza fare la quarantena.
Destinazioni

Big Island, un'isola delle Hawaii da esplorare

Un road trip ricco di sorprese, tra panorami mozzafiato ed escursioni nei bellissimi vulcani dell’isola. Nel post tutti i consigli per organizzare la vostra visita su questa isola ancora poco conosciuta.
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno.
Iscriviti alla newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.