Come viaggiare di più spendendo di meno

Destinazioni

New York: City Pass o New York Pass?

2 minuti di lettura

Questo articolo è stato aggiornato il Gennaio 22, 2014

nypass-citypass

Una delle cose che ci viene subito in mente quando pensiamo o prenotiamo un viaggio a New York, dopo l’alloggio, è come spostarsi e anche come vedere. Nei film vanno tutti in taxi o a piedi e a meno che non siate dei piccoli maratoneti, è bene pensare a qualche card turistica da prendere per velocizzare i trasporti e vedere più cose possibili o in alternativa a come muoversi al meglio nella metropolitana di New York. Le card proposte in questo articolo hanno anche degli ingressi gratuiti o scontati alle principali attrazioni turistiche, così da unire il trasporto agli ingressi e viaggiare davvero low cost rispetto alla spesa prevista. Vediamo insieme le principali card turistiche della città di New York, capiamo i vantaggi dell’una e dell’altra e come acquistarle prima del grande viaggio.

New York Pass

Il New York Pass è una card turistica per chi decide di viaggiare a New York per 1, 2, 3 o 7 giorni. La card consente l’accesso a oltre 70 attrazioni, ma non solo. Con il New York Pass è possibile anche utilizzare i trasporti pubblici come i bus e avere sconti in negozi e teatri. La card è un “tuttofare”, una tessera che offre un po’ di tutto e lo dimostrano le oltre 70 attrazioni e gli sconti. Se non avete un’idea precisa di quello che volete fare a New York ancor prima di visitarla, questa potrebbe essere la soluzione più valida.

Oltre ad avere tante attrazioni, acquistando il New York Pass si risparmiano 18$ visitando le tre attrazioni “da meno”. Il risparmio maggiore lo si ha con il New York Pass per 7 giorni, infatti visitando 3 attrazioni al giorno si risparmiano più di $270 a persona. Il New York Pass fa saltare la fila della biglietteria una volta giunti all’attrazione desiderata, cosa non da poco soprattutto se si hanno pochi giorni a disposizione e comunque, chi vuole perdere tempo in fila?

Il New York Pass è attivo dal momento in cui si visita la prima attrazione. Si può decidere di farselo spedire a casa o di ritirarlo direttamente a New York presso il Gray Line Visitor Center, 777 8th Ave, o alla biglietteria del Pier 16, 89 di South Street. Il New York Pass include tutte le attrazioni del City Pass e ne aggiunge molte altre.

City Pass

Il City Pass è un’altra card turistica, molto utilizzata dai turisti, include poche attrazioni ma molto interessanti, le principali della città di New York. Il consiglio è quello di acquistarlo per la prima volta che si visita la Grande Mela. I principali musei e attrazioni si visitano con la City Pass ad un prezzo scontato del 41% rispetto all’acquisto dei singoli biglietti.

Come dice anche il sito del City Pass, è necessario anche solo visitare senza card quattro delle attrazioni incluse per spendere di più con la tessera. Visitando l’Empire State Building, il Top of the Rock, il Museo Metropolitan e fare la Crociera Circle Line si spenderebbero circa $111, con il CityPASS $106 e si saltano le file anche, già visitando solo 4 attrazioni vale la pena acquistarlo quindi. Come si ritira il City Pass? Presentando alla prima cassa della prima attrazione la mail che vi arriverà, vi sarà fornito il voucher per tutte le attrazioni. Il City Pass ha validità per 9 giorni dal primo utilizzo.

Le attrazioni incluse sono:

Empire State Building
Museo di storia Naturale
MoMA – Museo di Arte Moderna con audio tour incluso
Museo Metropolitan e audio tour
Statua della Libertà e Ellis Island o Crociera Circle Line
Museo Guggenheim o Top of the Rock

2037 articoli

Informazioni sull'autore
Federica è direttrice del giornale e fondatrice di Viaggi low Cost. Viaggiatrice incallita ha iniziato il suo diario di viaggio nel 2008. E` stata definita nel 2020 da Lonely Planet "la pioniera dei blog di viaggi in Italia". Nel suo cane Instagram (@federchicca) e nel suo blog personale, tante avventure quotidiane, non solo di viaggi!
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

I migliori due visti per lavorare negli Stati Uniti

Vorresti vivere un’esperienza negli Stati Uniti ma non hai esperienza e non sai come fare? Oltre al visto turistico e alla Green Card c’è molto di più. Infatti non tutti sanno che ci sono dei visti lavorativi che permettono di vivere e lavorare in America dai 12 ai 24 mesi, scopriamoli.
Curiosità

Cinque fotografie che hanno fatto la storia e i luoghi dove sono state scattate

Molti sono i luoghi che abbiamo vissuto realmente e altrettanti sono quei luoghi che non ricordiamo davvero, perché abbiamo semplicemente visto in foto, ma che ci sembrano così vicini a noi. Ecco alcuni di questi luoghi, quando sono state scattate le fotografie e dove si trovano.
News

Tornare a viaggiare negli Stati Uniti: ESTA e vaccini, cosa devi sapere

Tornare a viaggiare negli Stati Uniti dopo l’8 novembre 2021. Gli USA riaprono ai turisti, ecco cosa devi sapere per viaggiare, tra ESTA (come richiederlo e tempistiche), vaccino e Green Pass, cosa avere per essere ammessi negli Stati Uniti.
Rimani aggiornato sulle news di viaggio.
Iscriviti alla newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.