Come viaggiare di più spendendo di meno

Come Muoversi

Arrivare e muoversi a Dubrovnik, Croazia

1 minuti di lettura

Questo articolo è stato aggiornato il Gennaio 29, 2013

Dubrovnik, l’antica Ragusa, è certamente una delle principali mete turistiche per chi trascorre le proprie vacanze in Croazia, anche se la particolare posizione geografica potrebbe creare qualche difficoltà nell’approccio. Essa si trova infatti nell’estremità meridionale della Dalmazia, “schiacciata” da una parte dalla Bosnia-Erzegovina (che tra l’altro interrompe la costa croata per alcuni chilometri) e chiusa a sud dal Montenegro.

Raggiungere Dubrovnik in auto potrebbe rivelarsi un’impresa quantomeno impegnativa, visto che la rete autostradale non vi arriva, che i mezzi privati non possono entrare nel centro cittadino e, che i parcheggi, per buona parte della città, sono tutti a pagamento.

Nemmeno la rete ferroviaria arriva a Dubrovnik, motivo per il quale il trasporto pubblico extraurbano terrestre è affidato ai numerosi autobus. Da qui, infatti, vi sono bus per diverse località, tra cui Zara, Fiume, Sarajevo, Spalato e Zagabria. L’autostazione principale si trova all’ingresso della città vecchia.

Il modo sicuramente migliore per raggiungere la città dall’Italia, in particolare dal centro-sud, è affidarsi al trasporto via mare con i traghetti della compagnia croata Jadrolinija, con frequenti collegamenti da Bari. I prezzi vanno dai 40 ai 99 € in bassa stagione (fino al 20 giugno e dal 1 settembre) e dai 48 ai 119 € in alta stagione; nei weekend si va invece dai 55 ai 136 €. Prezzi a persona a cui vanno aggiunti 15 € per tasse portuali, sicurezza e supplemento carburante. Percorrenza in 8-10 ore.

Altro modo per visitare Dubrovnik arrivando dal mare è quello di partecipare ad una crociera che comprenda Venezia. La gran parte di esse include infatti anche una tappa nella città croata.

Ulteriore possibilità è quella di raggiungere Dubrovnik per via aerea. I voli low cost da e per la Croazia non sono ancora così diffusi. Tuttavia, tra le città Croate, proprio Dubrovnik è una di quelle meglio servite. Dall’Italia partono voli diretti con Easyjet da Milano e da Roma. L’inconveniente è legato al fatto che l’aeroporto si trova a circa 20 km dalla città e per raggiungerlo in maniera low cost con autobus di linea è quasi sempre necessario cambiare in prossimità della città di Cavat, pochi km fuori da Dubrovnik. Esistono poi servizi di navetta diretta, sicuramente più costosi (e impossibili da prenotare online), e collegamenti in taxi a circa 30 €.

65 articoli

Informazioni sull'autore
Veronese, ventinovenne, laureato in economia con specializzazione in marketing e comunicazione, lavora per un marchio di auto di lusso ma viaggia assolutamente low-cost. Non solo per risparmiare, ma per poter viaggiare di più. I primi viaggi con mamma e papà a bordo di un camper Arca Scout, che lo porta in giro per Italia, Francia, Svizzera, Austria. Ma ora la volontà di allargare gli orizzonti si fa sempre più forte!
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

La Strada del Vetro in Germania, tappe e itinerario

In Europa non esiste solo Murano, c’è anche la Glasstraße, letteralmente la Strada del Vetro. Si snoda da Passau a Waldsassen nell’Oberpfalz per 250 chilometri. Le tappe e l’itinerario per vedere i musei, le gallerie a cielo aperto e i negozi di vetro.
Destinazioni

Le meraviglie d'Irlanda: scogliere, isole e castelli

Esiste il mal di mare, il mal di terra e il mal d’Irlanda. Un male che provano solo i fortunati che hanno avuto modo di passeggiare per i territori irlandesi. Un amore che nasce appena scesi dall’aereo. L’Irlanda è verde, è accoglienza, è semplicità, leggende e tradizioni. Tra costiere, isole e castelli, qui si può trovare un elenco delle meraviglie naturali d’Irlanda.
Ricetta

Ciceri e Tria, la ricetta originale salentina da rifare a casa

Ricetta originale salentina: Ciceria e Tria, ha una storia antichissima ed è conosciuta principalmente in Puglia e nel sud Italia. Qui trovi tutti i consigli e le indicazioni per realizzarla anche a casa, dopo la vacanza.
Rimani aggiornato sulle news di viaggio.
Iscriviti alla newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.