Come viaggiare di più spendendo di meno

Destinazioni

Lugano e il Canton Ticino, cosa fare. Post di Alessandra

2 minuti di lettura

A settembre ho trascorso un mese in Svizzera per motivi di lavoro, e precisamente a Lugano, nel Canton Ticino. Il primo impatto devo dire che non è stato dei migliori, la viabilità è pessima, con tutte le conseguenze del caso, traffico (a qualsiasi ora si decida di partire si trovano sempre delle lunghissime file), smog e rumore. Altra cosa che mi ha lasciata un po’ perplessa è l’architettura; probabilmente noi abbiamo dei piani regolatori fin troppo severi, ma vedere dei giganti di cemento sulle pendici di monti e colline quasi incontaminate mi sembra un po’ esagerato.

Diciamo che non ero partita con il piede giusto, ma ben presto mi sono ricreduta. Ho scoperto innanzitutto il piacere di camminare lungo il lago di Lugano, soprattutto all’interno della villa comunale Ciani (dove è stata scattata la foto), la quale ha un giardino veramente meraviglioso a cui si accede gratuitamente. Nei giorni liberi ho deciso di visitare anche i dintorni di Lugano, tra cui Bellinzona con i suoi bellissimi castelli, Locarno e Ascona situati sul lago Maggiore e Ponte Tresa che si trova al confine con l’Italia. Ho anche approfittato del bel tempo per fare qualche escursione in montagna, la prima sul monte San Salatore, raggiungibile con la funivia che parte da Paradiso, e poi sul monte Generoso su cui si sale per mezzo di un trenino a cremagliera.

Alla fine devo dire che sono rimasta veramente soddisfatta della mia esperienza svizzera. Mi ha sorpreso la varietà di cose che offre questa regione, dai paesaggi, alle attività fino alla cucina che per un’amante dei formaggi come me è perfetta. Per chi volesse trascorrere qualche giorno nei dintorni di Lugano bisogna però ricordare che i prezzi non sono dei migliori (si sa che da queste parti l’unica cosa che costa meno rispetto all’Italia è la benzina, a cui io non ero neanche molto interessata visto che ho la macchina a metano), anche se con qualche accortezza si riesce a risparmiare qualcosa. Se si vuole stare per una settimana o più conviene sicuramente cercare un appartamento, e a tal proposito vi consiglio il sito dell’ufficio turistico di Lugano dove potete trovare una serie di appartamenti per vacanze e molti consigli utili.

Potete mandare una mail (sono velocissimi a rispondere) o telefonare (tanto parlano italiano); vi assicuro che sono gentilissimi e si faranno in quattro per darvi una mano. In alternativa vi consiglio una pensione molto carina e pulita che è in realtà un ristorante pizzeria con alcune camere, Pizzeria Grancia tel. 0041919948319. Unica pecca, hanno solo una camera con bagno privato. Un’altra soluzione, sicuramente la più economica, è quella di soggiornare in Italia vicino al confine, per esempio a Laverna-Ponte Tresa, ma tenete presente il traffico, intenso soprattutto nelle ore di punta (questa soluzione è ottima nei periodi estivi, soprattutto Agosto quando il traffico è minimo).

Infine un consiglio su dove mangiare; tenete sempre presente che i prezzi sono molto alti (per una pizza si arriva a spendere anche 20€) conviene quindi adattarsi a mangiare qualche panino il giorno (magari acquistandolo in qualche supermercato, come il Migros che si trova nella zona industriale di Grancia), ma se volete assaggiare qualche piatto tipico a un prezzo onesto vi consiglio il ristorante Grotto Morchino a due passi da Lugano. Lungo la strada su cui si trova questo locale ci sono altri “grotti”, nome con cui vengono chiamate le tipiche osterie ticinesi.
Spero di essere riuscita a incuriosirvi almeno un po’ e che i miei consigli vi siano utili.

Post di Alessandra

481 articoli

Informazioni sull'autore
Tutti i post scritti dai collaboratori di Viaggi Low Cost li trovate qui. Racconti di viaggio, consigli low cost, mete e tour insoliti per un viaggio davvero economico e i consigli degli insider. Segui tutti i canali social per rimanere aggiornato.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

Martigny, dove alloggiare e cosa fare in inverno

Una cittadina ricca di fascino per trascorrere del tempo sulla neve con tutta la famiglia e un consiglio originale: Il Museo del cane San Bernardo!
Destinazioni

Cosa vedere nella Jungfrau Region, Svizzera: 5 consigli

Amanti della montagna, ecco il post che aspettavate: prendete nota di questi 5 luoghi per una Svizzera indimenticabile!
Destinazioni

5 cose da fare a Ginevra in inverno

Ginevra, cosa fare in inverno per non annoiarsi: perdere una tazza di cioccolata calda in un negozio incredibile, sciare o fare un bagno caldo. Leggi tutti e 5 i consigli preparati per te in questo post.
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!

3 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *