Come viaggiare di più spendendo di meno

Destinazioni

Cosa vedere nella Jungfrau Region, Svizzera: 5 consigli

2 minuti di lettura
Amanti della montagna, ecco il post che aspettavate: prendete nota di questi 5 luoghi per una Svizzera indimenticabile!

La Jungfrau region è un’area della Svizzera che si trova nel cantone di Berna, nella parte centro occidentale del paese.

È una destinazione adatta sia alle vacanze estive, grazie ai tanti sentieri di montagna, ai laghi e cascate che a quelle invernali, con più di 200 chilometri di piste da sci.

Sono tre le vette prinicipali: Eiger, Mönch e Jungfrau, dalla quale tra l’altro prende il nome la regione.

Il paesaggio è stato nominato patrimonio mondiale dell’UNESCO e capirne il motivo non è difficile.

Qui la natura è veramente la protagonista, in modi e forme così imponenti da suscitare una sorta di reverenziale rispetto.

Io ci sono stata lo scorso gennaio e sono rimasta impressionata dal bianco della neve che circondava tutto e dall’atmosfera che si respirava.

Ecco quali sono secondo me i posti più belli da visitare nella Jungfrau Region.

1. Wengen

È così che immaginavo un tipico paese di montagna in Svizzera. Ci sono arrivata in treno perché è chiuso al traffico, ma devo dire che raggiungerlo è stato molto comodo.

Chalet, hotel in stile belle epoque, case coi tetti a punta, negozi un po’retrò: Wengen ha un sapore un po’ nostalgico eppure irresistibile.

In occasione della Coppa del mondo sci a Lauberhorn, il paese si trasforma e viene assalito da turisti e sportivi da tutto il mondo.

Si trova su una soleggiata terrazza ai piedi della Jungfrau, 400 metri sopra la Valle di Lauterbrunnen, a 1274 m di altitudine.

Wengen inoltre è un ottimo punto di partenza per raggiungere in treno altre località della Jungfrau region come Kleine Scheidegg, lo Jungfraujoch e Lauterbrunnen.

2. Jungfraujoch

Non perdete una visita allo Jungrafujoch, dove arriva la ferrovia più alta d’Europa, ultimata nel 1912 a circa 3000 metri. Si parte dalla stazione di Kleine Scheidegg e attraversando una galleria di circa 7 chilometri, si raggiunge la cima.

In cima ci sono l’Osservatorio Sphinx, un museo legato alla storia della ferrovia, un palazzo di ghiaccio con sculture in ghiaccio e una terrazza panoramica. Ci sono anche diversi ristoranti, negozi e un bar.

3. Grindelwald

Grindelwald d’inverno è la più grande e rinomata stazione sciistica svizzera.

Con la cabinovia si può raggiungerne la cima più alta, First, a 2168 metri, dalla quale si ha una vista spettacolare sulla vallata e sulle montagne circostanti.

Il paese si trova in una deliziosa e verdeggiante valle, circondata da un imponente scenario con la parete nord dell’Eiger e il Wetterhorn.

4. Interlaken

Interlaken si trova su una pianura tra il lago di Thun e il lago di Brienz protetta dai monti.

Un centro delizioso e pieno di vita, turisti, negozi, attività. La passeggiata lungo i laghi poi è rilassante e piacevole.

Il lago di Thun e il lago di Brienz sono attraversati dai battelli per le escursioni, fra i quali anche gli storici battelli a vapore.

5. Lauterbrunnen

Lauterbrunnen si trova in una delle valli alpine più impressionanti della Svizzera, racchiusa tra enormi pareti rocciose e cime elevate.

Con le sue 72 cascate e le sue valli, i suoi alpeggi fioriti e gli hotel di montagna, la valle di Lauterbrunnen è una delle riserve naturali più importanti della Svizzera.

74 articoli

Informazioni sull'autore
Viaggio-dipendente accanita, sperpera tutti i suoi soldi alla scoperta di nuove destinazioni. Mentre è in viaggio pensa già alla sua prossima meta. Napoletana importata a Parma, dove si è laureata in giornalismo, ha una passione per il Nord America e per i paradisi tropicali, vissuti però tutti in stile “low cost”. Viaggia spesso sola o in compagnia del suo fedele cane bassotto Nikita.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Ricetta

Pissaladière, ricetta della Costa Azzurra arrivata in Liguria

Pissaladière, un piatto del sud della Francia arrivato anche in Liguria. Qui la ricetta con olive e capperi, ma qui anche il metodo di preparazione per un pasto che ricorda un viaggio in Francia o in Liguria!
Ricetta

Tortionata di Lodi, la ricetta del dolce di mandorle

La Tortionata è la torta della città di Lodi, famosa in tutta la Provincia con una storia antichissima e un nome curioso. Leggi come preparare la torta e come gustarla, inoltre dove trovarla a Lodi e in Lombardia.
Ricetta

Carciofo alla giudia, ricetta e storia del piatto

La ricetta ufficiale per assaporare il carciofo alla giudia, storico piatto romano che nasce nel quartiere ebraico della Capitale. Il consiglio è quello di fare una gita a Roma dove degustare anche questo piatto e poi riprodurlo con questa ricetta a casa.
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.