Come viaggiare di più spendendo di meno

Destinazioni

Le cose gratuite nelle città più care al mondo

1 minuti di lettura

Dopo essere rimasta piacevolmente sorpresa da un post (un altro meraviglioso post) di Lonely Planet sulle cose gratuite nelle città più care al mondo, ho deciso di riproporlo anche qui. Innanzitutto perché non tutti troveranno facilmente quell’informazione, dato che è in inglese e nel sito ufficiale di Lonely Planet, seconda cosa perché non è tradotto in italiano e allora…ci penso io.

Tokyo

1. Tokyo Metropolitan Government Building – edificio governativo metropolitano di Tokyo, la vista dal 45 ° piano offre strabilianti panorami di Tokyo e il Monte Fuji.

2. Sony Building – quattro piani di alta tecnologia tutti da provare e per giocare. Uno spettacolo che in tanti apprezzeranno.

3. Yoyogi Park – stretta tra il caos di Shibuya e Harajuku, offre tantissimi monumenti. Da visitare nel fine settimana per vedere rockabillies ballare o fare una passeggiata al vicino Santuario Meiji Shinto per vedere matrimoni tradizionali.

Oslo

1. Galleria Nazionale – il più grande galleria di Norvegia, qui si trova L’urlo di Edvard Munch, così come molti altri grandi europei come Picasso e Modigliani.

2. Astrup Fearnley Museum – in questo museo si trovano le sculture in ceramica dorata di Michael Jackson e Bubbles, da Jeff Koons.

3. Fiaccolata Riverwalk – una passeggiata lungo il fiume Akerselva è bella tutto l’anno, ma il tempo la vostra visita per settembre, quando un lungo tratto di essa è pezzato con migliaia di fiaccole e candele, e feste celebrare l’equinozio autunnale.

Sydney

1. Boardwalk Bicentennial Park – passeggiare sul lungomare o nella splendida scogliera da Bondi Beach a Coogee.

2. Concerti a St James – la chiesa più antica di Sydney ospita visite guidate gratuite e concerti gratuiti nei suoi dintorni architettonicamente affascinanti.

3. Museo d’Arte Contemporanea – un museo gratuito sia per quanto riguarda le esplorazioni della moda (Leigh Bowery, Vivienne Westwood), fotografia (Cindy Sherman, Annie Leibovitz) che per affascinare i bambini e avvicinarli all’arte.

Fonte ufficiale Lonely Planet.

2018 articoli

Informazioni sull'autore
Federica è autrice e fondatrice del magazine Viaggi low Cost. Viaggiatrice incallita ha iniziato il suo diario di viaggio nel 2008. Per Viaggi Low Cost scrive ogni giorno tutto quello che trova di economico nei suoi numerosi viaggi.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Curiosità

Il rito di Halloween in Irlanda

Halloween è una festa nata in Irlanda e non in America come crede la maggior parte delle persone. Tutto ebbe inizio nella Contea di Meath, a pochi chilometri da Dublino. Definita come “Capodanno celtico”, Halloween si festeggia il 31 ottobre e un tempo rappresentava un rito che segnava il passaggio dalla luce alle tenebre, poiché coincideva con la fine dei raccolti e l’inizio del periodo invernale.
Dove Mangiare

Guida ai migliori street food di Palermo

Arancina, stigghiola, frittola, panino ca’ meusa, panelle e crocchè. Chi più ne ha più ne metta. Non basterebbe un trattato per elencare tutte le pietanze tipiche della cucina siciliana. Una cosa che probabilmente rende Palermo unica nel suo genere sono gli street food, nei quali è possibile consumare la propria merenda in piedi, in mezzo alla strada e agli odori tipici del capoluogo siciliano.
Curiosità

I misteri della laguna: l'isola di Poveglia

Venezia è considerata una delle città più belle del mondo, ma anche la bellezza ha i suoi lati più nascosti e misteriosi. Uno di questi è certamente un piccolo isolotto situato al largo della laguna veneziana, oggi inaccessibile al pubblico: Poveglia o, a detta di molti, “l’isola infestata”.
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.