Come viaggiare di più spendendo di meno

Come Muoversi

La metro di Madrid: card e teleferica

1 minuti di lettura

Cerchi un’assicurazione viaggio che copra le tue spese? (malattia o infortunio all’estero, compreso il Covid-19). Compra direttamente online la polizza viaggio Heymondo o fatti fare un preventivo con il mio codice sconto del 10%! Viaggi con la famiglia? Hai il 10% + il 15% di sconto se a viaggiare siete almeno in tre!

Questo articolo è stato aggiornato il Gennaio 6, 2013

La metropolitana di Madrid viene definita come la seconda metropolitana più estesa d’Europa, dopo quella di Londra. Ecco perché è importante sapere come muoversi anche all’interno della metro per potersi poi muovere in città. Composta da 12 linee principali, la metro di Madrid offre collegamenti dalle 6 del mattino fino alle 2 di notte. Il biglietto costa 1.50€ mentre per l’aeroporto c’è un supplemento di 1€, inoltre se sei in città per qualche giorno forse è il caso di tenere in considerazione il blocchetto di 10 viaggi per 9.80€

Il biglietto viene fatto da tutti a Madrid, va comprato agli sportelli o presso i distributori automatici prima di entrare nella metropolitana. I minori di 4 anni non pagano la metro di Madrid. Se state più di 3 giorni a Madrid forse dovete prendere in considerazione gli abono turisticos, gli abbonamenti turistici per quanto riguarda i mezzi di trasporto. Cinque sono i tipi di abbonamento che hanno la durata di 1, 2, 3, 5 e 7 giorni in base al periodo di permanenza nella capitale spagnola.

La card per la zone A è quella più usata anche perché è sufficiente per visitare e raggiungere tutte le zone di interesse prettamente turistico a Madrid. Con questa carta è possibile muoversi su metro, treni, bus del centro urbano liberamente, ecco perché è una valida alternativa. I prezzi della carta variano ovviamente in base ai giorni, attualmente sono questi:

1 giorno – 3.50€
2 giorni – 6.30€
3 giorni 8.40€
5 giorni 13.20€
7 giorni 18.40€

Un mezzo alternativo e divertente per vedere Madrid è la teleferica che unisce i due parchi della città: Rosales e Casa de Campo. A soli 40 metri da terra e per 2,5km potrete vedere dall’alto diversi monumenti e palazzi. E’ possibile prendere la teleferica tutti i giorni anche se gli orari sono variabili, dipende dal periodo dell’anno, a 4.50€ circa andata e ritorno.

Questo articolo ti ha messo voglia di viaggiare? Benissimo!
Vai su Booking e trova l’hotel, il b&b o l’appartamento ideale per il tuo viaggio!
Oppure inizia la tua ricerca proprio qui sotto :)

Booking.com

Trova l’Hotel per te!

 

Stai cercando un volo per questa destinazione? Prenota con Skyscanner e trova facilmente il volo più economico secondo le tue date e le tue preferenze di aeroporto. Oppure, inizia la ricerca qui sotto!

Trova il tuo volo!

 

2071 articoli

Informazioni sull'autore
Federica è direttrice del giornale e fondatrice di Viaggi low Cost. Viaggiatrice incallita ha iniziato il suo diario di viaggio nel 2008. E` stata definita nel 2020 da Lonely Planet "la pioniera dei blog di viaggi in Italia". Nel suo profilo Instagram (@federchicca) e nel suo blog personale www.federicapiersimoni.it tante avventure, non solo di viaggi!
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Come MuoversiFederchicca

Le città della bicicletta in Europa, quali sono

Ti sei mai chiesto dove è più facile e dove è più sicuro andare in bicicletta? Te lo svelo io perché secondo recenti ricerca in Europa le città sicure per le biciclette non sono tante, ma sono bellissime e vale la pena visitarle tutte. Vieni a scoprirle.
Destinazioni

Casa Batlló si trasforma in un palcoscenico natalizio: concerto di luci e musica gratis per tutti!

A Natale, Casa Batlló diventa un palcoscenico di luci e colori. A Barcellona la celebre opera di Antoni Gaudì, completata nel 1907, attrae gradi e bambini dal 17 novembre fino al 18 febbraio, con un’esperienza notturna unica. Leggi l’articolo e scopri di più.
Destinazioni

Natale a Helsinki: Mercatini di Natale e visita della città

Natale a Helsinki, consigli di viaggio per vedere i Mercatini di Natale, i maggiori musei ed esplorare la città tra piscine e saune, anche i inverno, e locali dove vivere la vera esperienza finlandese. Leggi qui.

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.