Come viaggiare di più spendendo di meno

Destinazioni

La bella Cracovia: due giorni di storia e divertimento

1 minuti di lettura

La seconda città della Polonia, soltanto dal punto di vista politico ed anagrafico, non ha nulla da rimpiangere alla più quotata capitale polacca, Varsavia. Cracovia è una città che si presenta, di giorno colorata, grazie alle tante sfumature che si evidenziano sulle facciate principali dei palazzi su fronte strada, di notte ovattata, per l’atmosfera che viene a crearsi con un sistema di illuminazione molto basso, con la sensazione di una calma apparente.

Tutto si concentra intorno alla Piazza del Mercato, ovvero la Rynek Glowny, il vero centro economico, culturale e commerciale della città; inoltre è ricca di architettura locale, rimasta intatta dai bombardamenti della seconda Guerra Mondiale. E’ il posto preferito dagli artisti di strada, dei musicisti ambulanti, e con la presenza costante di mercatini, richiama a se milioni di turisti.

Tutte le diramazioni che presenta la piazza, sfociano in un punto di interesse culturale, quale il Barbican, il Castello di Wawel oppure il cimitero ebraico. A dividere la città ci pensa il fiume Wisla, che differenzia i quartieri più moderni sorti nel dopoguerra.
A rendere ancora più interessante la scelta di questa città, la movida polacca diventa un punto di riferimento per i giovani turisti. Di notte si trasforma, grazie ai numerosi locali notturni come il Prozac ed il Frantic, giusto per citarne alcuni, all’interno dei quali l’accesso è spesso gratuito: bere un cocktail in compagnia o scambiare quattro chiacchiere è molto semplice.

In ogni angolo della piazza, dei mini-bus di 8 posti effettuano dei tour per le vie del centro storico per la durata di tre ore con un prezzo totale di 300 zloty totali (circa 75 euro). Per gli amanti della cucina polacca o per chi abbia voglia di provare, assaporare tutte le prelibatezze locali, non possono mancare il famosissimi e buonissimi pierogi, una sorte di tortellone gigante ripieno di carne. Per un pasto molto veloce, la zapiekanka può sostituire abbondantemente una cena. Per chi giunge in aereo, il tragitto verso il centro è breve; lo è ancora meno per che utilizza il treno, dato che la stazione è raggiungibile anche a piedi.
Cracovia è un mix perfetto tra cultura e divertimento.

14 articoli

Informazioni sull'autore
Infinita passione per i viaggi e per le avventure; sempre alla ricerca di nuove scoperte; Vive all'Aquila, ma originario della prov. di Salerno. Frequenta la Facoltà di Ingegneria Edile-Architettura e lavora part-time in uno studio di Architettura.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

Cracovia e Auschwitz, un viaggio nel viaggio in Polonia

Cracovia e Auschwitz, la visita della Polonia passando per alcune delle sue città simbolo, cosa vedere ma anche cosa mangiare e come raggiungere Auschwitz da Cracovia in treno o autobus.
Dove Dormire

Dove dormire a Cracovia: Globtroter Guest House recensione

La recensione dell’affittacamere Globtroter di Cracovia, il posto migliore dove dormire nel centro città della città della Polonia. Se cerchi un alloggio low cost a Cracovia, il Globtroter è il posto giusto per te: accogliente e ricco di servizi.
Destinazioni

Varsavia: 5 cose da fare nella Parigi del Nord

Cosa vedere e cosa assaggiare a Varsavia, la città chiamata anche la Parigi del Nord propone tantissime cose da non lasciarsi sfuggire durante una piacevole visita in Polonia.
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.