Come viaggiare di più spendendo di meno

Destinazioni

Holiday on ice a Pennabilli, Natale sui pattini

1 minuti di lettura

É arrivata già la prima neve nell’ entroterra riminese, con largo anticipo rispetto alle previsioni. E cosa c’é di più bello se non pattinare sul ghiaccio, magari di sera, in un paese innevato dal sapor quasi fiabesco? Siamo a Pennabilli, nell’Alta Valmarecchia riminese, dove per la prima volta é stata installata una grande pista ghiaccio grazie all’ Ice Project Pennabilli con OurValleys.

La pista ghiaccio si inserisce in un più ampio progetto sportivo pilota che ospiterà corsi e stage di pattinaggio artistico, realizzati in collaborazione con istruttrici provenienti da Milano, da Praga e da Helsinki, e corsi di hockey gestiti da HIL Riccione e Ice Club Rimini. Lo scrivo subito, se arriverà anche qualche nazionale di hockey finlandese, io mi trasferisco per l’inverno a Pennabilli.

Nel nostro caso abbiamo partecipato la scorsa settimana ad una lezione con i bambini di una scolaresca e Vera Salomaa, giovane atleta ed insegnante finlandese. É stata un’esperienza unica, anche per osservare dal vivo un doppio axel pazzesco (doppia piroetta in aria) che ha mandato naturalmente in visibilio tutti i bambini.

Ovviamente questo é un modo diverso per vivere la montagna riminese anche d’inverno. Sicuramente ci torneremo presto anche perché pattinare all’aria aperta, in mezzo alla neve, in un paesino delizioso come Pennabilli, é un’esperienza da fare. Ovviamente é presente anche un bar ristoro attaccato alla pista per sorseggiare qualcosa di caldo.

Per rimanere aggiornati se la pista é aperta, visionare le fotografie ed altre informazioni utili vi consiglio di iscrivervi alla pagina Fb “Pennabilli Ghiaccio” oppure di visitare il sito www.ourvalleys.it/ghiaccio

La pista é aperta tutti i giorni fino a fine febbraio 2014.

Nei feriali rispetta i seguenti orari: 9.30-12.30, 13.45-19.30, 20.30-23.00. Nel fine settimana dalle 9.00 alle 23.00. Costo ingresso: 7 euro.

149 articoli

Informazioni sull'autore
Nelle sue vene scorre anche sangue finlandese, pertanto quando si muove all’estero é come se fosse a casa sua. Riminese, ama profondamente il suo territorio e specialmente il suo entroterra. Appassionato di enogastronomia, é sempre alla ricerca di un evento, una sagra, un ristorante, un vino da poter raccontare. Dopo la laurea Inizia a scrivere come collaboratore di redazione per alcune testate giornalistiche. Oggi é un freelance.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

Cosa vedere a Orvieto tra sotterranei e panorami umbri

Ad Orvieto ci sono davvero tantissime attività da fare, tra la visita del Duomo, le discese nei suoi pozzi e i suoi incredibili sotterranei. E’ la meta ideale per trascorrere un weekend insolito nel cuore dell’Umbria, sia in solitaria che in famiglia, le esperienze infatti sono adatte a tutti.
Come Muoversi

Treno storico nelle Marche: da Ancona per Fabriano e Pergola

Treno storico nelle Marche, la Ferrovia Subappennina Italica da Ancona per Fabriano e Pergola. Tutti i dettagli su dove è possibile prenderla, che giro prevede e come è possibile sfruttarla assieme alle biciclette per un viaggio green.
Destinazioni

A spasso nel tempo nel Borgo di Portobuffolè, Veneto

Il Borgo di Portobuffolè è uno dei Borghi più belli d’Italia e si trova al confine tra il Veneto e il Friuli Venezia Giulia. Un Borgo meraviglioso pieno di storia e curiosità, ma anche di tanti musei, come il Museo delle Barbie.
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.