Come viaggiare di più spendendo di meno

Destinazioni

Genova, itinerari d’arte e non solo

2 minuti di lettura

Genova fino a qualche tempo fa non era tra le mete preferite dai turisti, complici forse le tante città d’arte sparse per la penisola che vantano una maggiore tradizione di accoglienza e si sono confermate per decenni, e in alcuni casi per secoli, come mete di vacanza per ogni genere di turista e viaggiatore, da ogni parte d’Italia, d’Europa e del mondo.

In realtà le attrazioni turistiche per chi decide di visitare Genova non mancano di certo. Ad esempio, dopo che vi sarete sistemati in unhotel a Genova potrete visitare il Palazzo Ducale, secolare sede del Governo cittadino, oggi, dopo un importante intervento di restauro, uno dei più grandi centri culturali d’Italia, in cui trovano spazio archivi, biblioteche, sale congressi e negozi. Potrete scoprirne le splendide architetture e gli arredi con interessanti visite guidate, oppure visitare una delle grandi mostre temporanee che periodicamente ospita.

Tanta artedi grande interesse e straordinaria qualità anche alla Galleria di Palazzo Bianco, che in una cornice settecentesca raccoglie dipinti italiani di nomi del calibro di Veronese, Filippino Lippi, Caravaggio, accanto a fiamminghi come Memling, G. David, Massys, Rubens, Van Dyck, francesi come Vouet e Lancret, e spagnoli come Murillo e Zurbaran.

Vasta anche la rassegna di pittura genovese tra il Cinquecento e il Settecento, con opere di Cambiaso, Strozzi, Assereto, Castiglione, Castello, De Ferrari, Piola e Magnasco. Se amate la pittura il vostro itinerario potrebbe continuare con la Galleria di Palazzo Rosso, una delle più importanti ed antiche residenze aristocratiche della città, oggi splendida pinacoteca. Oltre a preziosi affreschi di importanti pittori liguri, potrete ammirarvi dipinti di Dürer, Guercino, Veronese, Reni, Preti, Strozzi, Castiglione e Van Dyck.

Ma l’offerta artistica di Genova non si ferma qui, solo per fare un ultimo esempio citiamo la Galleria Nazionale di Palazzo Spinola, nella quale ammirare ricchi arredi, tendaggi, porcellane, argenti, e una prestigiosa quadreria con opere dei maggiori artisti genovesi ed europei, come Rubens, Van Dyck e Antonello da Messina. Se la natura vi attira più dell’arte e della storia, non potrete perdervi l’acquario di Genova, uno dei più noti, visitati ed apprezzati al mondo, che vi proporrà un entusiasmante viaggio nella biodiversità, alla scoperta di animali e piante davvero straordinarie.

A pochi passi dall’Acquario e sopra la Città dei Bambini, nell’edificio dei Magazzini del Cotone, sono collocate le collezioni marittime del cosiddetto Padiglione del Mare, grazie al quale potrete poi continuare il vostro avventuroso viaggio. Se dopo aver soggiornato in uno dei tanti hotel di Genova e averne scoperto le bellezze, vorrete spostarvi anche alla sua provincia, non scordate una visita a Camogli, nota anche come Città dei Mille Bianchi Velieri, un antico borgo marinaro, rimasto praticamente intatto per secoli.

Altra meta davvero interessante, in particolare se cercate una spiaggia ben attrezzata e nota per la qualità del suo mare, è Chiavari, affacciata sul mare al centro del Golfo del Tigullio, dove sfocia il fiume Entella. Infine vi ricordiamo che a poco più di 30km da Genova c’è poi quel vero e proprio gioiello chiamato Portofino, uno dei simboli della dolce vita.

2018 articoli

Informazioni sull'autore
Federica è autrice e fondatrice del magazine Viaggi low Cost. Viaggiatrice incallita ha iniziato il suo diario di viaggio nel 2008. Per Viaggi Low Cost scrive ogni giorno tutto quello che trova di economico nei suoi numerosi viaggi.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
DestinazioniDove Mangiare

Guida ai migliori street food di Palermo

Arancina, stigghiola, frittola, panino ca’ meusa, panelle e crocchè. Chi più ne ha più ne metta. Non basterebbe un trattato per elencare tutte le pietanze tipiche della cucina siciliana. Una cosa che probabilmente rende Palermo unica nel suo genere sono gli street food, nei quali è possibile consumare la propria merenda in piedi, in mezzo alla strada e agli odori tipici del capoluogo siciliano.
Ricetta

Tortionata di Lodi, la ricetta del dolce di mandorle

La Tortionata è la torta della città di Lodi, famosa in tutta la Provincia con una storia antichissima e un nome curioso. Leggi come preparare la torta e come gustarla, inoltre dove trovarla a Lodi e in Lombardia.
Destinazioni

Cosa vedere a Saturnia oltre ai centri termali

Sei alla ricerca di attività insolite da fare a Saturnia oltre ai classici centri termali? In questo articolo troverai tutte le informazioni che cerchi per rendere il tuo soggiorno in questo splendido borgo unico e suggestivo. Partiremo dalle attività più comuni ma anche imperdibili, fino a quelle più insolite e di nicchia.
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.