Come viaggiare di più spendendo di meno

Destinazioni

Key West: gita low cost in 12 ore in Florida

2 minuti di lettura

Key West è semplicemente adorabile. Le sue casette colorate di tenui tinte pastello, gli alberi che costeggiano le strade, i galli che zampettano indisturbati per la città quasi fossero gatti randagi, il cielo azzurro e gli stravaganti negozietti che vendono souvenir, abiti da pirata e magliette con buffe scritte, gli atelier degli artisti e l’emozionante tramonto a Mallory Square: uno di quei posti dove sembra non esserci posto per le preoccupazioni e i problemi della vita quotidiana.

key gallo

Key West è la più meridionale delle isole Keys, un arcipelago di circa 1700 isole a sud della Florida, collegato alla terraferma solamente dalla cosiddetta “autostrada dei mari”, ovvero la US Hway 1. Partendo dalla città di Miami è raggiungibile in circa 3.30/4 ore, percorrendo la suggestiva autostrada a due corsie che permette di ammirare da un lato l’Oceano Atlantico e dall’altro il Golfo del Messico.

Una striscia di terra adagiata dolcemente sull’oceano e la libertà di essere circondati da acqua: questa è la sensazione che si prova nel cammino attraverso le Keys, che una dopo l’altra si rivelano al viaggiatore nel suo percorso verso l’estremità meridionale dell’arcipelago.

key west lungomare

Come arrivare a Key West

Per raggiungere Key West si può noleggiare un’automobile (soluzione conveniente se si è in 2 persone o più), prendere un volo da una delle principali città americane verso l’aeroporto di Key West oppure, soluzione più conveniente, utilizzare il servizio di autobus privati che possono essere prenotati in agenzia viaggi a Miami o direttamente negli hotel. I bus hanno prezzi diversi a seconda delle compagnie, variabili anche in virtù della stagione. Un biglietto con andata e ritorno in giornata comunque può essere acquistato ad una cifra variabile tra i 50 e i 75 dollari. Solitamente si parte al mattino presto e si torna la sera verso le 21 a Miami.

hemingway

Cosa Vedere a Key West

Key West è una piccola isola, le sue dimensioni sono di 6.4km(lunghezza) x 1.6 km (larghezza). Avendo a disposizione una giornata è quindi possibile apprezzarne le principali attrazioni o anche solo visitarla “random” a piedi perdendosi tra le sue verdi stradine e fantasticando di abitare in una casetta azzurra con la piscina in giardino e la sedia a dondolo bianca sul terrazzo che guarda verso la strada.

negozi key west

Il punto più a sud degli Stati Uniti

All’incrocio tra Whitehead e South Street giganteggia un grosso segnale di forma cilindrica sul quale vi è scritto che ci si trova nel punto più a sud degli Stati Uniti (Key West è considerata la città più calda degli USA) e a sole 90 miglia da Cuba. Se non è alta stagione e non ci sono i turisti che fanno la fila per fotografare il segnale, fermatevi per fare una foto ricordo.

key west tramonto

Duval Street è la via più famosa di Key West: una lunga passeggiata costellata di negozi, più e meno kitsch, pub, localini, mostre d’arte, negozi e dove incontrare persone che vestono e si comportano in maniera stravagante non è raro.

key west csa

Mallory Square è l’appuntamento obbligato per godersi il tramonto (intorno alle 17.30, ma varia a seconda dei giorni e dei periodi dell’anno). Una grossa piazza affacciata sul molo dove gente di ogni tipo si riunisce per godersi il magico spettacolo del calar del sole. A rendere unica l’atmosfera contribuiscono gli artisti di strada come cantanti, acrobati e mangiafuoco.

negozio pirati

Dove mangiare a Key West

Key West non è propriamente a buon mercato. Può capitare di spendere più di 15 dollari per un’insalata seduti al tavolo o un panino, per cui consiglio di prepararsi un’abbondante colazione al sacco da mangiare durante il viaggio oppure una volta arrivati, su una delle spiagge di Key West.

Un’altra soluzione, veloce e dietetica, potrebbe essere quella di prendere un fresco smoothie (frullato di frutta e ghiaccio, in diverse varianti) in uno dei tanti baracchini al prezzo di 6 dollari circa. Se invece il portafoglio non è un problema non avrete che l’imbarazzo della scelta. Le stradine del centro sono un susseguirsi di deliziosi bar, pub e ristorantini.

74 articoli

Informazioni sull'autore
Viaggio-dipendente accanita, sperpera tutti i suoi soldi alla scoperta di nuove destinazioni. Mentre è in viaggio pensa già alla sua prossima meta. Napoletana importata a Parma, dove si è laureata in giornalismo, ha una passione per il Nord America e per i paradisi tropicali, vissuti però tutti in stile “low cost”. Viaggia spesso sola o in compagnia del suo fedele cane bassotto Nikita.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

Big Island, un'isola delle Hawaii da esplorare

Un road trip ricco di sorprese, tra panorami mozzafiato ed escursioni nei bellissimi vulcani dell’isola. Nel post tutti i consigli per organizzare la vostra visita su questa isola ancora poco conosciuta.
Destinazioni

Serie tv ambientate a New York: 10 luoghi imperdibili

Se amate la televisione e le serie televisive, questo post è proprio per voi! 10 set imperdibili per chi visita la Grande Mela: da Friends a Sex and the City, da Law and Order a Seinfield, tante curiosità che renderanno New York ancora più fascinosa!
Destinazioni

Death Valley: visita panoramica in un giorno

Un percorso che parte dallo Yosemite National Park e prosegue poi verso Las Vegas. Pronti a scoprire panorami molto più che suggestivi?
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *