Washington DC, cosa vedere nella capitale degli Stati Uniti d'America

Washington DC: visita low cost della città

Washington DC: visita low cost della città

Musei, gallerie, monumenti e luoghi storici: ecco come muoversi e cosa non bisognerebbe proprio perdere nella capitale degli Stati Uniti d'America.

di , | Cosa Fare

Booking.com

Washington DC: guida low cost per visitare la città, tutto ciò che si deve sapere per spendere poco a Washington.

Washington è la capitale degli Stati Uniti d’America, si trova a 374 Km da New York tra lo stato del Maryland ed il nord Virginia. Conosciuta in tutto il mondo perché sede delle maggiori istituzioni governative del paese.

A Washington risiede il presidente degli Stati Uniti D’America nella famosa Casa Bianca. Qui si sono tenute tante manifestazioni, la più conosciuta è sicuramente quella in cui Martin Luther King pronunciò  la frase “I Have a Dream”. Chi non ha sognato di vedere almeno una volta nella vita la Casa Bianca?

Come spendere poco a Washington DC

Cosa significa guida low cost? Perché vi sto dicendo che visitare la città di Washington non ha un costo esorbitante?

Partiamo dal periodo ideale

Il periodo più bello per visitare Washington è sicuramente la primavera in cui i 3000 ciliegi donati dal Giappone sono in fiore e rivestono le strade della città del romantico color rosa. Ma purtroppo non sarai l’unica persona che desidera andare a vedere questo spettacolo quindi sia i voli che il costo degli alberghi sarà maggiore. In inverno oltre al freddo pungente, ci sono molte persone tra politici e uomini d’affari che andranno a Washington ed anche qui gli alberghi non saranno a buon mercato.

Andare a Washington in estate vi permetterà di fare una vacanza low cost. Tra giugno e luglio, gli alberghi scendono di prezzo, il clima è buono, intorno ai 30 gradi, ed anche per i voli, se prenotati per tempo, vi saranno delle buone offerte.

Washington è una città low cost per me perché puoi trascorrere un’intera giornata a visitare musei, bei musei, gratuitamente, sempre, 7 giorni su 7. Ebbene sì, a Washington un ente culturale, la Smithsonian possiede 19 musei e gallerie oltre allo zoo e molte di queste sono completamente gratuite. Altri musei invece sono gratuiti ma di proprietà del governo. Prima di arrivare a Washington abbiamo vistato New York e non potevo non mostrare ai miei figli il Museo di Storia Naturale famoso per i film “Una Notte al Museo”. Vi assicuro che il Museo di Storia naturale di Washington non è da meno.

I musei gratuiti di Washington

Il National Air and Space Museum, ti accoglie con un enorme razzo spaziale all’ingresso, una simulazione per far divertire i bambini sempre al pian terreno e tantissimi aerei di tutte le epoche. Quì si può salire all’interno di un vecchio aereo e sognare di volare per le grandi praterie americane.

Ammirare i vari abbigliamenti indossati dai piloti di tutte le epoche e molto altro. In questo museo troverete la più vasta collezione di aerei e velivoli spaziali del mondo.

National Museum of Natural History: qui si possono trovare dinosauri e vertebrati, aree dedicate alle origini umane, alla geologia e minerali. L’ala dell’oceano con un’enorme balena che vola sulle teste dei visitatori, meduse giganti colorate, seppie ed altri esemplari.

National Museum of African Art, dove trovare oggetti contemporanei e tradizionali del continente Africano.

National Museum of American History: qui si trova una raccolta di vari temi che rappresentano l’America in cultura, politica, scienze, trasporti e cucina. Un’evoluzione dell’ America in tutte le sue sfaccettature.

National Archives in cui sono esposti la Dichiarazione di indipendenza, la Costituzione e la Carta dei diritti dei cittadini.

National Gallery of Art con esposte opere d’arte americane ed europee tra cui opere di Monet, Van Gog, Picasso e Da Vinci.

Cosa vedere a Washington

Si può ammirare ilJefferson Memorial dedicato all’autore e firmatario della Dichiarazione di Indipendenza. La visita è completamente gratuita. Facilmente raggiungibile dal National Mall, nel periodo dei ciliegi in fiore è probabilmente il più fotografato.

Washington è costituita maggiormente da costruzioni basse, non si ha la possibilità di ammirare dall’alto la città come ad esempio a New York. L’unico punto panoramico è l’Obelisco, alto 170 mt, di marmo, situato al centro della zona più importante di Washington tra la Casa Bianca, il World War II Memorial e il National Mall, il viale monumentale che conduce al Campidoglio e in cui si sono tenute le più importanti manifestazioni della storia Americana. Per visitare l’Obelisco bisogna prenotare sul sito ufficiale almeno un mese prima.

Trascorrere una giornata ad ammirare i grandi monumenti che la città di Washington ha da offrire non ha paragone e la maggior parte delle strutture sono concentrate quindi una volta raggiunta la zona in autobus o con la metropolitana non si spendono altri soldi per spostamenti vari.

Si possono visitare il Korean e Vietnam Veterans Memorial, la Reflecting Pool ed il Lincoln Memoria dove, dalla sua scalinata, si ha una visuale più completa della zona più importante della città di Washington.

Per il pranzo si può optare per il classico Mc Donald’s presente nel National Mall.

Per la cena si può andare a Georgetown dove troverete locali e ristoranti originali e nel tempo stesso potrete ammirare la parte vecchia della città di Washington.

Booking.com

© 2019 - Riproduzione riservata

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Mini guida

Mini guida di New York, seconda parte

Cosa vedere a New York in sette giorni e dieci giorni - seconda parte

Dopo aver girovagato per cinque giorni a New York, prima parte della guida, passiamo subito alla seconda parte con i giorni dal sesto al decimo....