Come viaggiare di più spendendo di meno

Destinazioni

Dusseldorf, birra, Ko e arte

1 minuti di lettura

Questo articolo è stato aggiornato il Gennaio 2, 2012

A Dusseldorf si può trovare tanto e anche di più, si può trovare anche quello che non ci si aspetta. Io sono stata in viaggio per un week end ma la città vale anche qualche giorno in più per visitare le sue attrazioni, i castelli e le gallerie d’arte, davvero numerose. In compenso ho camminato tantissimo e ho fatto delle belle foto di Dusseldorf.

La Ko, Konigsallee, è la strada regale che costeggia il fossato che cingeva la città di Dusseldorf. Questa strada è la più elegante della città ed è il manifesto simbolo di Dusseldorf, vetrina della città e zona preferita dai turisti e dagli abitanti della zona.

La via ha negozi davvero cari, firmati e molto appariscenti. Al n.60 si trova la Ko Galerie un concentrato di negozi da perdere la testa, qui anche bar, tavolini e birrerie, per un buon chilometro di strada tutto lo sfarzo e la bellezza della Germania.

Il K20 è un museo di arte contemporanea aperto dalle 10 alle 18, alle 11 nei week end e chiuso il lunedì. L’ingresso costa 6.50€ e il biglietto può essere combinato con il K21 un museo di arte visiva. Al K20 si trovano importanti opere di artisti europei del XX secolo, tra questi spiccano i nomi di Matisse, Klee, Mondrian, Ppllock, Mirò, Dalì e Magritte. Purtroppo il K20 sarà in restauro fino a ottobre 2009, io sono rimasta un po’ delusa nel non poterlo visitare, ma il K21 è aperto.

A Dusseldorf ci sono tantissimi pub e locali, la Germania si sa è un paese di birra e anche in questa città la birra locale non manca. Le birre che vengono prodotte nella cittàsono ottime e hanno una tradizione davvero antica. In questa città la tradizione per la birra non manca di certo e nei migliori locali della città, che riconoscerete subito,noterete con quanta passione viene prodotta e servita.

2042 articoli

Informazioni sull'autore
Federica è direttrice del giornale e fondatrice di Viaggi low Cost. Viaggiatrice incallita ha iniziato il suo diario di viaggio nel 2008. E` stata definita nel 2020 da Lonely Planet "la pioniera dei blog di viaggi in Italia". Nel suo profilo Instagram (@federchicca) e nel suo blog personale www.federicapiersimoni.it tante avventure, non solo di viaggi!
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

Casa Batlló, la nuova esperienza immersiva a Barcellona

La nuova visita immersiva del capolavoro di Antonio Gaudi, parliamo di Casa Batlló e dei suoi nuovissimi 2000 mq dove sentirsi parte del genio e del capolavoro dell’artista spagnolo. Vola a Barcellona a vivere questa nuova esperienza e magia.
Destinazioni

Luoghi abbandonati in Europa oltre Chernobyl

Ti affascina il dark tourism e vorresti sapere quali sono i luoghi segnati dal sangue e dai tormenti? In questo articolo troverai diversi luoghi abbandonati in tutta Europa, a partire dall’Italia, alla Francia, passando dalla Germania fino alla Spagna.
Destinazioni

Danimarca: Legoland e Lego House, quale preferire

Legoland e Lego House, un viaggio a Billund in Danimarca per vivere la magia dei mattoncini Lego non solo con i bambini ma anche per gli adulti.
Rimani aggiornato sulle news di viaggio.
Iscriviti alla newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.