Come viaggiare di più spendendo di meno

Destinazioni

Cosa fare tra Langhe e Roero, parte II

1 minuti di lettura

Finalmente dopo tanto tempo ho un attimo per parlarvi delle fantastiche degustazioni/esperienze fatte nelle Langhe ormai più di un mese fa.

Quando ci si trova da quelle parti le cose migliori da fare sono quasi sempre di tipo mangereccio: quindi ecco un paio di consigli (dopo quelli di cui vi avevo parlato già) riguardo dove puntare in caso vogliate assaggiare qualche buon prodotto di questa terra così ricca.

Azienda Agricola Mariangela Prunotto, nasce dall’esperienza, appunto, della signora Mariangela, la quale ha ingrandito quella che era la produzione familiare, dando a tutti la possibilità di assaggiare le sue fantastiche conserve, confetture e legumi (ma anche tanto altro!).  Qui le materie prime sono coltivate io modo biologico e l’azienda è anche autosufficiente a livello energetico. Passate di qui: se volete una degustazione golosa di tutto ciò che può essere messo in un vasetto. C’è la possibilità inoltre, sempre su prenotazione, di abbinare i prodotti degustati ai formaggi.

Museo della Donna Selvatica, qui potete addentrarvi nell’affascinante borgo storico di Neive, per conoscere le storiche grappe di Romano Levi. Si possono vedere tutti gli attrezzi da lui utilizzati, le sue bottiglie con le etichette disegnate a mano, visitare il “laboratorio” di produzione e il suo “studio” facendo amicizia col ragno Pippo, inquilino fisso. Passate di qui: se volete emozionarvi con una storia di passione e tradizione e per acquistare una bottiglia di grappa, di quella prodotta ancora da Romano.

Cantina Renato Ratti, in una struttura completamente immersa nell’ambiente che la circonda (c’è pure il prato sul tetto) potete approfondire la conoscenza di questi vini prodotti da quasi cinquant’anni. C’è la possibilità di fare una degustazione con vista sui vigneti al termine del tour in cantina e visitare anche il museo dedicato alla storia di questa azienda. Passate da qui: se siete amanti del vino e se (come me) siete dei profani e vorreste imparare qualcosa di più a riguardo. Ma anche solo per assaggiare un buon vino.

138 articoli

Informazioni sull'autore
Cremonese d’origine ma col cuore tra l’Emilia e Venezia. Dopo due anni in Laguna e una laurea in Turismo ora è alla ricerca della sua strada per il prossimo futuro. Sempre in moto per cercare nuovi stimoli, occasioni e novità, incapace di rimanere ferma e inattiva. Pendolare da una vita ama i viaggi in treno “nonostante tutto”, ha una strana fissazione per i Balcani ed è affascinata dal web e dalle sue potenzialità ma anche da tematiche come il turismo rurale, le tradizioni e l’enogastronomia.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

Dove vedere i fenicotteri a Comacchio

Se non hai la possibilità di andare all’estero ma vuoi comunque vedere i fenicotteri, a Comacchio potrai vivere questa bellissima esperienza. Attraverso diversi tour infatti potrai vederli in totale libertà e goderti una giornata in questa splendida zona dell’emilia romagna.
Ricetta

Pissaladière, ricetta della Costa Azzurra arrivata in Liguria

Pissaladière, un piatto del sud della Francia arrivato anche in Liguria. Qui la ricetta con olive e capperi, ma qui anche il metodo di preparazione per un pasto che ricorda un viaggio in Francia o in Liguria!
Dove Mangiare

Guida ai migliori street food di Palermo

Arancina, stigghiola, frittola, panino ca’ meusa, panelle e crocchè. Chi più ne ha più ne metta. Non basterebbe un trattato per elencare tutte le pietanze tipiche della cucina siciliana. Una cosa che probabilmente rende Palermo unica nel suo genere sono gli street food, nei quali è possibile consumare la propria merenda in piedi, in mezzo alla strada e agli odori tipici del capoluogo siciliano.
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.