Canterbury: la città medievale raccontata da Geoffrey Chaucer

Canterbury: tre modi per visitare la città

Canterbury: tre modi per visitare la città

Visita alla graziosa cittadina del Kent: meta ideale per immergersi nell'Inghilterra medievale raccontata nei Canterbury Tales di Geoffrey Chaucer.

di , | Cosa Fare

Booking.com

Resa celebre dallo scrittore Geoffrey Chaucer, Canterbury è una graziosa città medievale situata nella parte orientale del Kent. La città è un affascinante esempio di come la modernità si sposi perfettamente con la storia. Non è un caso che la città, culla della cristianità, sia nota per lo più per la sua cattedrale che ospita il santuario dedicato all’arcivescovo Thomas Becket assassinato al suo interno nel XII secolo.

La Cattedrale di Canterbury

La Cattedrale venne commissionata da Sant’Agostino, nel 597, per convertire il popolo dei Sassoni al cristianesimo. Da quel momento la Chiesa divenne meta di pellegrinaggi che aumentarono dopo l’omicidio di Becket. Tutt’ora in città si respira questa atmosfera. Non è un caso che proprio Canterbury vanti il coro più prestigioso d’Inghilterra.

Da qui, parte, inoltre, uno dei più noti pellegrinaggi che conduce a Roma lungo la Via Francigena.

Itinerario tra letteratura, storia e natura

Andare alla scoperta di Canterbury significa anche immergersi nei fantastici racconti dell’Inghilterra medievale di The Canterbury Tales. Attraverso questo pezzo di storia, scoprirai com’era la vita dei pellegrini raccontati da Chaucer. La città si trova a due passi dall’AONB, l’Area di Eccezionale Bellezza Naturalistica di Kent Downs.

Ecco che qui la storia lascia spazio a una piacevole vacanza alla scoperta della natura e della attività all’aperto. Gli amanti della natura potranno visitare anche l’Howletts Wild Animal Park, un eccezionale santuario naturalistico che ospita più di 450 animali incluse nelle specie d’estinzione.

Come visitare Canterbury

Per cogliere al meglio il suo splendore, ci sono 3 modi per visitare la città.

1. In barca sui canali. Da marzo a ottobre, è possibile prendere parte ai “Canterbury Historic River Tours”, dei percorsi che consentono di esplorare la città navigando lungo i suoi canali. Grazie a questi tour è possibile esplorare la città esplorando edifici antichi, case dei Tudor e isole su cui sorgono delle graziose cappelle francescane.

2. Rivivendo i Canterbury Tales. Immergersi nella Canterbury medievale di Chaucer è una tappa obbligatoria se si viene in città. Tra le vie affollate di pellegrini e stanze piene di storia, rivivere le storie d’amor e di infedeltà, delitti e inganni di palazzo sarà una vera emozione.

3. A piedi. Sia in modo autonomo sia partecipando ad uno dei numerosi tour guidati, camminare a piedi per la città può nascondere delle piacevoli sorprese. Andare alla scoperta delle vie, degli edifici e dei graziosi negozietti un po’ retrò è la scelta più indicata per esplorare questa affascinante località.

Come raggiungere Canterbury

Per raggiungere Canterbury, distante 1 h 30 minuti da Londra, occorre prendere un treno dalla capitale. Già durante il viaggio sul treno, si può cogliere la particolarità e il fascino del paesaggio rurale di questa parte dell’Inghilterra.

Londra è raggiungibile dall’Italia con volo diretto verso uno dei suoi aeroporti come Heathrow, Gatwick, Stansted, Luton e City.

Booking.com

© 2019 - Riproduzione riservata

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Mini guida

48 ore a Londra, mini guida per 3 giorni low cost

Cosa vedere a Londra in 3 giorni

Quando un uomo è stanco di Londra è stanco della vita, diceva Samuel Johnson e noi siamo d'accordo con lui. Stancarsi di Londra è praticamente...